Provincia Bat
Provincia Bat
Bandi e concorsi

Concorso provincia, più di 1600 domande per 7 posti di lavoro

Pubblicati gli elenchi degli ammessi: si tratta di posti di lavoro a tempo pieno e indeterminato

Sono 1641 le domande pervenute alla Provincia di Barletta-Andria-Trani per partecipare al concorso per 7 "posti di lavoro a tempo pieno e indeterminato", di cui in particolare "1 posto riservato agli appartenenti alle categorie disabili, 3 posti riservati al personale interno e 1 posto riservato ai volontari delle Forze Armate": la determinazione dirigenziale di approvazione degli elenchi degli ammessi e degli esclusi è pubblicata sull'Albo Pretorio della Provincia Bat.

Sono davvero in tanti, dunque, gli aspiranti partecipanti al "Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 7 posti di Istruttore Amministrativo – cat. C – a tempo pieno e indeterminato presso la Provincia di Barletta-Andria-Trani" il cui avviso pubblico era stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – IV serie speciale Concorsi ed Esami – n.78 del 06.10.2020, e se si tengono presenti i posti riservati alle categorie protette, al personale interno e a quello delle Forze dell'Ordine, rimangono solo altri 2 posti a cui poter aspirare per i non appartenenti a queste categorie. Che sono 1572.

Nella determinazione si legge infatti che "all'esito della presentazione telematica delle domande è emerso che: 45 candidati sono esonerati dall'espletamento della prova preselettiva, di cui 7 in quanto dipendenti della Provincia Barletta – Andria – Trani con rapporto lavorativo di almeno 6 mesi in virtù e per effetto di contratti di lavoro subordinato a tempo indeterminato o determinato", e "38 in quanto affetti da invalidità uguale o superiore all'80%". Dunque "1572 candidati sono ammessi con riserva a sostenere la prova preselettiva", mentre "24 candidati sono risultati esclusi" per difetto nell'invio, per cui il totale delle domande supera le 1600 unità.

La "verifica del possesso dei requisiti di ammissione avverrà all'esito della prova scritta e limitatamente ai candidati ammessi alla prova successiva, con esclusione dei soggetti che risulteranno privi dei requisiti previsti dal bando di concorso".
  • Provincia Barletta-Andria-Trani
  • Concorsi
Altri contenuti a tema
Next Generation, il Pes elabora un documento per lo sviluppo della Bat Next Generation, il Pes elabora un documento per lo sviluppo della Bat Le proposte saranno presentate domani a Barletta in una conferenza stampa
2 Ecco i nomi dei dodici nuovi vigili di Barletta vincitori del concorso Ecco i nomi dei dodici nuovi vigili di Barletta vincitori del concorso Pubblicata la graduatoria sull'albo pretorio del Comune
Maggiori restrizioni per parte della Puglia e per la Bat, arriva l'ok del ministro Speranza Maggiori restrizioni per parte della Puglia e per la Bat, arriva l'ok del ministro Speranza Sarebbe stato positivo il parere espresso dal ministro della Salute rispetto alla richiesta di Emiliano
1 La provincia Barletta-Andria-Trani rimarrà zona arancione? La provincia Barletta-Andria-Trani rimarrà zona arancione? Sui social la dichiarazione del presidente Emiliano: «Siamo a lavoro su un'ordinanza che mantenga in zona arancione le province di Foggia e Bat e parte dell'area Murgiana della città metropolitana di Bari»
Concorso Asl BT, riaperti i termini di partecipazione Concorso Asl BT, riaperti i termini di partecipazione Si cercano 162 collaboratori amministrativi
Qualità della vita 2020: la provincia Barletta-Andria-Trani quasi in fondo alla classifica Qualità della vita 2020: la provincia Barletta-Andria-Trani quasi in fondo alla classifica 98esima su 107 la provincia di Barletta-Andria-Trani, che perde una posizione rispetto allo scorso anno
1 La Bat a rischio zona rossa: necessaria per i sindaci di Barletta, Andria e Trani La Bat a rischio zona rossa: necessaria per i sindaci di Barletta, Andria e Trani Lodispoto: «Se i sanitari hanno evidenziato la necessità di avere una zona rossa non posso che condividerla»
4 Scuola incompiuta di via Morelli, Cannito: «Oggi le lancette dell’orologio sono ripartite» Scuola incompiuta di via Morelli, Cannito: «Oggi le lancette dell’orologio sono ripartite» Siglato questa mattina l'accordo per la ripresa dei lavori
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.