Piazza Divittorio di nuovo sommersa dai rifiuti
Piazza Divittorio di nuovo sommersa dai rifiuti
La città

«Ci risiamo», piazza Divittorio a Barletta di nuovo sommersa dai rifiuti

L'amministratore di Bar.S.A. Cianci: «Sporcare è irrispettoso, ma soprattutto è un reato»

Piazza Divittorio ormai punto di degrado della città. Un luogo così legato alla tradizione culturale di Barletta che quotidianamente vive con gioia e colore il suo mercato di "Largo San Nicola" non meriterebbe di essere ostaggio di una masnada di incivili a tutto discapito della cittadinanza più seria e attenta.

«Osservo con dispiacere il grande lavoro che questi magnifici operatori di Bar.S.A. continuano a operare su piazza Divittorio – osserva con amarezza l'amministratore unico di Bar.S.A. avv. Michele Cianci – con grande umanità e rispetto. Dispiacere perché osservo una sorta di "muro di gomma" delle coscienze di tutti questi trogloditi che sembra non possano fare altro che sporcare, sporcare e sporcare. Un luogo, quella della piazza del mercato, che gli operatori Bar.S.A. lasciano lindo ogni giorno, solo per essere aggredito da sporcizia indiscriminata».

«Con lo stesso rispetto che nutro per tutti gli uomini di Bar.S.A. ho cercato di sensibilizzare, di "far capire" quanto una città pulita non è solo questione di decoro e rispetto. Stiamo parlando di Barletta – precisa Cianci - la città entro cui viviamo e lavoriamo tutti. Perché sporcarla? Perché essere così incivili? Forse è il momento di agire con forza ed è pensiero condiviso anche con il sindaco Cannito, da me informato sulla questione e pronto, con tutta l'Amministrazione comunale, ad agire con forza e con tutti i mezzi possibili. Sporcare è irrispettoso, ma soprattutto è un reato. E chi lo fa, dato che apparentemente sembra essere sprovvisto di coscienza, ne dovrà patire le conseguenze a norma di legge. Per una #Barlettapulita che vogliamo tutti».
  • Bar.S.A.
  • Mercato a piazza Divittorio
Altri contenuti a tema
Spazzamento meccanizzato, domani e lunedì il servizio arriva a Medaglie D’oro Spazzamento meccanizzato, domani e lunedì il servizio arriva a Medaglie D’oro I dettagli sulle zone interessate dai prossimi interventi
1 Bar.S.A., Papeo: «Nonostante le nuove assunzioni non migliora l’organizzazione del lavoro» Bar.S.A., Papeo: «Nonostante le nuove assunzioni non migliora l’organizzazione del lavoro» La Fp Cgil Bat ha richiesto un incontro all’azienda per affrontare la questione
1 Borracce distribuite nelle scuole, Bar.S.A.: «Sicure per la salute dei bambini» Borracce distribuite nelle scuole, Bar.S.A.: «Sicure per la salute dei bambini» Bar.S.A. interviene dopo le polemiche sollevate nei giorni scorsi
Tragedia in piazza Divittorio a Barletta, muore un commerciante Tragedia in piazza Divittorio a Barletta, muore un commerciante Inutili i soccorsi del personale del 118
Da Barletta a Rai 1: i due ingegneri assunti da Bar.S.A. oggi ad ItaliaSì! Da Barletta a Rai 1: i due ingegneri assunti da Bar.S.A. oggi ad ItaliaSì! Il programma andrà in onda alle 16.40
Spazzamento meccanizzato, importanti novità da febbraio Spazzamento meccanizzato, importanti novità da febbraio Il servizio interesserà anche zona Medaglie d'oro
Mille borracce ecologiche per la scuola "Fieramosca" di Barletta Mille borracce ecologiche per la scuola "Fieramosca" di Barletta L'iniziativa è stata realizzata dal Comune con il contributo della Bar.S.A.
1 Operatori ecologici laureati: nella TV francese il caso di Barletta Operatori ecologici laureati: nella TV francese il caso di Barletta ‘TV FRANCE 2’ lunedì prossimo a Barletta per raccontare la voglia di lavorare dei giovani del Sud
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.