Storie da giovani - Piskv. <span>Foto Carmelania</span>
Storie da giovani - Piskv. Foto Carmelania
Viva

Chi è l'autore del murale sulla facciata dell'istituto scolastico Nicola Garrone?

È un omaggio anche a Léontine De Nittis che riportò a Barletta i quadri del marito

Francesco Persichella o anche solo Piskv, è l'autore del murale "En plein air" che vede ritratti i coniugi De Nittis sulla facciata dell'istituto scolastico Nicola Garrone. L'artista ci tiene a sottolineare come l'opera sia un tributo anche a Léontine De Nittis, perché fu grazie al suo volere che i quadri del marito sono stati riportati nella sua città natale.
3 fotoMurale sull'istituto Nicola Garrone
Léontine e Giuseppe De Nittis - Piskv autoreLéontine e Giuseppe De Nittis - Piskv autoreLéontine e Giuseppe De Nittis - Piskv autore
Un giovane appassionato d'arte, un po' grazie al papà, un po' per vocazione naturale. Francesco è nato a Canosa e manterrà con la sua città un legame profondo, tanto da ritornarci parecchie volte soprattutto per la creazione di Amarcord in cui è ritratto Lino Banfi.

Dopo i 18 anni, Francesco si trasferisce a Roma per inaugurare una fase in cui si dedica agli studi d'architettura. Qualcuno aveva già visto in lui del talento come la professoressa delle medie e poi anche quella di disegno tecnico al liceo. Roma diventa la città in cui la sua arte viene affinata fino a esplodere. È in questa città che avuto modo di circondarsi di artisti, di persone creative che gli hanno fatto conoscere l'arte urbana: la street art. Come ogni primo amore, Francesco la porterà sempre nel cuore, senza abbandonarla mai. Lei, l'arte urbana, lo porterà lontano: tra i borghi e le città d'Italia.

«Amo la street art perché sembra parlare. Parla con il territorio e a volte lo rende anche migliore. Parla con le persone e trasmette un'emozione fino a lasciarle meravigliate. È pubblica e gratuita, tutti possono guardarla e ammirarla»

Aggiunge: «Negli ultimi anni ho viaggiato moltissimo perché le mie opere sono itineranti, così mi sposto tra la Puglia e il Lazio che sono le due regioni che mi hanno adottato personalmente e professionalmente. Ho riscoperto posti d'Italia che in periodo come questo è una gran fortuna, ma oltre i luoghi esiste un rapporto profondo tra l'arte e il nostro paese. Siamo una penisola in cui storicamente l'arte ha sempre fatto da padrona, siamo la culla della cultura occidentale per questo. Avere un patrimonio artistico di così grande portata deve farci capire che deve essere valorizzato. Tutto ciò che è cultura deve essere riportato alla luce.

La street art in questo ha un forte potere, quello di creare il senso di comunità. Ha un potere rigenerativo, spesso utilizzato dalle amministrazioni. L'arte è il primo passo per una rivalutazione, è il primo passo per fare qualcosa di veramente bello, non è la soluzione al degrado.

È un apparato che funzione e insieme ad altri e può portare un cambiamento».
Storie da giovani

Storie da giovani

Un modo per i ragazzi di raccontare la loro storia

24 contenuti
Altri contenuti a tema
On the road: il viaggio fotografico di Luca e Savino alla scoperta della Puglia On the road: il viaggio fotografico di Luca e Savino alla scoperta della Puglia Hanno chiamato il loro viaggio Puglia Wild Tour per scoprire e fotografare la loro regione
Il duo barlettano Arcieri - Dinoia nel cortometraggio della nuova Medea Il duo barlettano Arcieri - Dinoia nel cortometraggio della nuova Medea Il progetto è stato supportato dall’Accademia delle Belle Arti di Foggia, dalla Regione Puglia e con il patrocinio di Apulia Film Commission
Il barlettano Vito Calò vince tra i barbieri della vecchia scuola Il barlettano Vito Calò vince tra i barbieri della vecchia scuola «Purtroppo, se i ragazzi vogliono realizzarsi, devono andare fuori Italia» dice la mamma
«Fra, ma cos'è Reels Pills?». Il nuovo format del barlettano Francesco Damato «Fra, ma cos'è Reels Pills?». Il nuovo format del barlettano Francesco Damato «Non voglio che diventi un servizio di consulenza, mi immagino diventi una community»
Ryah, la cantautrice pugliese: «Il potere che ha la musica di suscitare emozioni è incredibile» Ryah, la cantautrice pugliese: «Il potere che ha la musica di suscitare emozioni è incredibile» Sperimentare e scrivere è quello che la contraddistingue
Giulia Tresca e l'innovazione in casa Poliba: l'algoritmo per la logistica interna Giulia Tresca e l'innovazione in casa Poliba: l'algoritmo per la logistica interna «L’equilibrio di genere nelle discipline STEM è non solo possibile ma auspicabile»
1 Indossare l'arte: il progetto del customizer Davide Di Lernia Indossare l'arte: il progetto del customizer Davide Di Lernia Il giovane barlettano di soli 21 anni che firma le scarpe di Sfera Ebbasta e J Balvin
Il murale "En plein air" tra i migliori 100 a livello mondiale Il murale "En plein air" tra i migliori 100 a livello mondiale La dichiarazione dell'artista Francesco Persichella
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.