Storie da giovani - Davide Di Lernia
Storie da giovani - Davide Di Lernia
Viva

Indossare l'arte: il progetto del customizer Davide Di Lernia

Il giovane barlettano di soli 21 anni che firma le scarpe di Sfera Ebbasta e J Balvin

Davide Di Lernia è la prova che nel 2022 certi mestieri non sono spariti. Il suo, in un'epoca iperconnessa e costantemente online, ha in questo momento un fascino esotico, lontano e che sembra portare alla mente i tempi lontani in cui era viva la convivalità ed era totalmente assente ogni strumento tecnologico.

È un'artigiano creativo, ma badate bene, la sua attività forse non esisterebbe se non avesse iniziato a postare le sue opere su Instagram. È la prova che due mondi apparentemente antitetici - l'artigianato e l'automatizzato - posso sposarsi come due amanti diversi, ma attratti.
Un connubio che sta anche fin troppo bene insieme.

Per dirla in termini precisi e di settore, Davide è un customizer. Se un giorno vi chiedessero:«Che tipo sei?», dopo una breve descrizione di sé, Davide riuscirebbe a realizzare un concetto in arte su scarpe. Potrebbe essere - o forse lo è già - la nuova frontiera dell'arte? Anziché vederla fissa su tela e doverci spostare fino nei musei per ammirarla, potremmo semplicemente indossare l'arte?

Interviene sul prodotto, lo plasma, colori, accessori, cambi, un po' come un restyling dalla parrucchiera, ma con sneakers come cliente. I design sono unici, ognuno rappresentativo di una persona e una personalità differente. Unique selling proposition e cioè «Cosa vi distingue dalla concorrenza?», la risposta è semplice in questo caso: avere un paio di scarpe uniche al mondo e irripetibile, infondo è questo il bello dell'artigianato.

Ci sono quelle che ricordano la Nebulosa di Orione o quelle stile Batman per Sick Luke o quelle con il Pantone Very Peri (il colore del 2022 e inno all'inclusività), o quelle che ricordano il cappuccino e il cookies del buongiorno.

Lavorare sul concept significa riconoscere all'artista di soli 21 anni, la capacità di trasformare l'astratto in concreto, un'idea creativa in una sneaker mozzafiato e sorprendente. Riconosciamo poi, la palette colori sempre armonica e ricercata.

Davide, che all'inizio provava a costruire la sua carriera da tatuatore, ha seguito la sua vera passione ed è riuscito anche a realizzare traguardi personali, come il progetto per Sfera Ebbasta e poi quello per J Balvin e Maluma.
Storie da giovani

Storie da giovani

Un modo per i ragazzi di raccontare la loro storia

24 contenuti
Altri contenuti a tema
On the road: il viaggio fotografico di Luca e Savino alla scoperta della Puglia On the road: il viaggio fotografico di Luca e Savino alla scoperta della Puglia Hanno chiamato il loro viaggio Puglia Wild Tour per scoprire e fotografare la loro regione
Il duo barlettano Arcieri - Dinoia nel cortometraggio della nuova Medea Il duo barlettano Arcieri - Dinoia nel cortometraggio della nuova Medea Il progetto è stato supportato dall’Accademia delle Belle Arti di Foggia, dalla Regione Puglia e con il patrocinio di Apulia Film Commission
Il barlettano Vito Calò vince tra i barbieri della vecchia scuola Il barlettano Vito Calò vince tra i barbieri della vecchia scuola «Purtroppo, se i ragazzi vogliono realizzarsi, devono andare fuori Italia» dice la mamma
«Fra, ma cos'è Reels Pills?». Il nuovo format del barlettano Francesco Damato «Fra, ma cos'è Reels Pills?». Il nuovo format del barlettano Francesco Damato «Non voglio che diventi un servizio di consulenza, mi immagino diventi una community»
Ryah, la cantautrice pugliese: «Il potere che ha la musica di suscitare emozioni è incredibile» Ryah, la cantautrice pugliese: «Il potere che ha la musica di suscitare emozioni è incredibile» Sperimentare e scrivere è quello che la contraddistingue
Giulia Tresca e l'innovazione in casa Poliba: l'algoritmo per la logistica interna Giulia Tresca e l'innovazione in casa Poliba: l'algoritmo per la logistica interna «L’equilibrio di genere nelle discipline STEM è non solo possibile ma auspicabile»
Il murale "En plein air" tra i migliori 100 a livello mondiale Il murale "En plein air" tra i migliori 100 a livello mondiale La dichiarazione dell'artista Francesco Persichella
Chi è l'autore del murale sulla facciata dell'istituto scolastico Nicola Garrone? Chi è l'autore del murale sulla facciata dell'istituto scolastico Nicola Garrone? È un omaggio anche a Léontine De Nittis che riportò a Barletta i quadri del marito
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.