Fototrappole, rifiuti abbandonati
Fototrappole, rifiuti abbandonati
La città

Beccati gli "sporcaccioni" di Barletta, multe da 600 euro

Controlli sui rifiuti abbandonati in via Del Gelso, via Misericordia e via Minervino

Proseguono le attività di controllo sul territorio comunale, disposte dal sindaco Cosimo Cannito, d'intesa con il comando di Polizia locale e Bar.s.a., al fine di contrastare l'abbandono dei rifiuti per strada, senza rispettare le regole e le disposizioni che disciplinano la raccolta differenziata, fra cui l'ordinanza sindacale n.27830 dell'11/04/2018.
Le immagini allegate, che riguardano via Minervino, via Misericordia e via Del Gelso, mostrano quanti, noncuranti di tutto questo, continuano a lasciare i rifiuti per strada e soprattutto nei pressi delle campane per il vetro. La polizia municipale è al lavoro per la loro identificazione, alla quale seguirà l'elevazione della sanzione prevista, pari a 600 euro.
"Tempo ci vorrà ma alla fine sono convinto che questo nostro impegno non sarà vano – ha detto il sindaco Cosimo Cannito – perché a tutti deve essere chiaro che chi sporca e con la propria inciviltà offende la città non la passa liscia, viene individuato e sanzionato. Differenziare è un dovere e deve fare pare parte delle nostre abitudini!".
  • Emergenza rifiuti
Altri contenuti a tema
2 Rifiuti bruciati in via Galvani, l'angolo più squallido di Barletta Rifiuti bruciati in via Galvani, l'angolo più squallido di Barletta Ritrovate anche siringhe: la strada diventa sempre più sporca e pericolosa
1 Volantini, da pubblicità a rifiuti: il punto a Palazzo di Città Volantini, da pubblicità a rifiuti: il punto a Palazzo di Città Incontro tra il sindaco e le agenzie di distribuzione
4 Altre sanzioni a Barletta, Cannito: «Lotta agli sporcaccioni senza tregua» Altre sanzioni a Barletta, Cannito: «Lotta agli sporcaccioni senza tregua» Fototrappole attive in via Pozzo sant’Agostino, via Manfredi, via Misericordia e via Del Gelso
2 Degrado quotidiano a Barletta: il sacchetto selvaggio e la cittadina incivile Degrado quotidiano a Barletta: il sacchetto selvaggio e la cittadina incivile Il sacchetto dell’immondizia lasciato con nonchalance sul marciapiede
Rifiuti speciali, chiarimenti per pescherie e macellerie di Barletta Rifiuti speciali, chiarimenti per pescherie e macellerie di Barletta L'impegno di Democrazia Cristiana: ascoltate le richieste dei commercianti
Rifiuti bruciati nei pressi dell'Ofanto: la segnalazione Rifiuti bruciati nei pressi dell'Ofanto: la segnalazione Abbandonati numerosi rifiuti plastici e cartacei in aperta campagna
Barletta riciclona, in arrivo un nuovo impianto in via Andria Barletta riciclona, in arrivo un nuovo impianto in via Andria Lavorerà i rifiuti differenziati, con l'obiettivo di ridurre la TARI
1 Il futuro della Bar.S.A. passa dal consiglio comunale di Barletta Il futuro della Bar.S.A. passa dal consiglio comunale di Barletta Cianci: «Ogni due mesi consiglio monotematico per affrontare i problemi insieme»
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.