Asilo
Asilo
Servizi sociali

Asilo nido, C.A.G.I. e ludoteca, finalmente l'apertura

Grippo: «Così si costituisce il welfare locale». Segnale di svolta importante

L'Assessorato alle Politiche Solidali, Formative ed Educative e Promozione della salute, informa che, a partire dal 1 settembre prossimo, saranno riaperti i seguenti servizi comunali: Asilo Nido, ubicato in via D'Annunzio n.1; Ludoteca, ubicata in via Botticelli attuale succursale del Liceo classico "Casardi"; Centro di Aggregazione Giovanile (C.A.Gi.), ubicato presso la Palazzina Feltrinelli, in piazza 13 Febbraio 1503.

«I tre servizi costituiscono l'ossatura di quel welfare locale a carattere comunitario, fortemente promosso a livello nazionale e regionale, che costituisce la fetta più cospicua (30,9%) della spesa prevista nel Piano Sociale di zona dell'Ambito territoriale di Barletta per il prossimo triennio" - sottolinea l'Assessore Francesco Grippo. "Tale potenziamento, unito a quello dei servizi sociali domiciliari, che registrerà il 28,8% della spesa sociale nei prossimi tre anni, è un segnale importante di svolta, che intende, gradatamente, condurre ad un'offerta sempre più diversificata basata sull'analisi del contesto e dei bisogni che da esso scaturiscono». A riprova della validità della strada intrapresa e della qualità dei servizi offerti, vi è la risposta dei cittadini.Per il nuovo anno 2010-2011, sono pervenute presso il Settore Servizi Sociali 80 istanze di richiesta per l'asilo nido; attualmente sono stati ammessi 57 minori, tanti quanti previsti dalla normativa regionale.

Per il servizio di Ludoteca, sono pervenute 86 richieste e sono stati ammessi 30 minori per le attività ludiche e 24 minori che usufruiranno del sostegno scolastico. Per il C.A.Gi. sono pervenute presso il Settore Servizi Sociali 125 domande e sono stati ammessi 50 minori per le attività laboratoriali e 32 minori che usufruiranno del sostegno pedagogico e con l'aiuto di esperti approfondiranno le principali materie scolastiche.
  • Servizi Sociali
  • Minori
  • Welfare
Altri contenuti a tema
Bullismo e micro delinquenza, «perseguiamo la strada dell'educazione e della prevenzione» Bullismo e micro delinquenza, «perseguiamo la strada dell'educazione e della prevenzione» La dirigente ai Servizi Sociali Navach: «Il Comune sta già intervenendo con la nuova programmazione sociale»
Profughi afghani, Barletta pronta all'accoglienza: si cercano alloggi Profughi afghani, Barletta pronta all'accoglienza: si cercano alloggi Il Comune chiede ai cittadini alloggi disponibili. Sarà tutto a carico dell'ente
99 Senza tetto e dipendenti dall'alcool: a Barletta un dramma da risolvere Senza tetto e dipendenti dall'alcool: a Barletta un dramma da risolvere I volontari della Caritas si prendono cura di loro mentre si attende un protocollo operativo
43 Maria Anna Salvemini: «Mi sono dimessa dalla giunta di Barletta per mia volontà» Maria Anna Salvemini: «Mi sono dimessa dalla giunta di Barletta per mia volontà» A distanza di quasi un mese, l'ex assessore ai servizi sociali spiega il motivo delle sue dimissioni
Giuseppe Lionetti è il commissario straordinario dell'Asp Regina Margherita di Barletta Giuseppe Lionetti è il commissario straordinario dell'Asp Regina Margherita di Barletta Il presidente della Regione ha firmato il decreto di nomina
Asilo nido comunale, aperte le iscrizioni a Barletta Asilo nido comunale, aperte le iscrizioni a Barletta Le domande dovranno essere presentate entro il 14 agosto
A Barletta supporto psicologico per le vittime del crollo di via Curci A Barletta supporto psicologico per le vittime del crollo di via Curci Il servizio attivato dal Comune
Continua il sit in per lo sblocco dell'Asp Regina Margherita Continua il sit in per lo sblocco dell'Asp Regina Margherita La struttura chiusa da settembre 2015 per ristrutturazioni concluse nel 2018 e costate 2.600.000 euro di finanziamenti pubblici
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.