Pino Peepsi
Pino Peepsi
Nightlife

Articolo 31, da J-Ax al barlettano Pino Pepsee?

Jad contro Ax, interviene l'avvocato Cianci: «Differenza tra logo e nome»

Si è aperta una contesa per uno dei nomi più conosciuti dell'hip-hop italiano tra anni Novanta e Duemila, quello degli Articolo 31. Così apprendiamo da un'agenzia Ansa secondo la quale sembrerebbe che il musicista DJ Jad, dopo aver dichiarato l'intenzione di tornare a esibirsi usando il nome del duo da lui composto con il rapper J-Ax, lo scorso 14 aprile sia stato raggiunto da una diffida e una richiesta di risarcimento da parte dei legali di Best Sound, l'etichetta che pubblicò i dischi della band e che si dichiara titolare del marchio.

Secondo quanto riferito dall'avvocato barlettano Michele Cianci, che rappresenta Vito Perrini, in arte DJ Jad, - continua la nota Ansa - il dj accompagnato da una band aveva partecipato al concerto del Primo Maggio organizzato da CGIL a Bologna con il nome 'Articolo 31 DJ Jad Project', annunciando la sua intenzione di tornare alla storica sigla in un comunicato diramato dall'organizzazione.

«Il progetto - ha precisato il legale - non parte dall'idea di un front man che sostituisca il ruolo che J-Ax ha rappresentato per la storia e l'importanza del nome del gruppo e del marchio stesso». Nella nota si annuncia anche l'intenzione di Jad di pubblicare un disco e un libro autobiografico. Entrambe le parti avrebbero registrato il nome 'Articolo 31': il marchio con il logo del duo fu depositato da Best Sound presso l'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi nel 1994 e successivamente rinnovato; a marzo 2017 DJ Jad ha depositato la denominazione 'Articolo 31' presso l'International Trademark Monitoring Organization. «Best Sound afferma di possedere un atto sottoscritto da Ax e Jad in cui vengono ceduti i diritti su quel marchio, ma noi disconosciamo qualsiasi scrittura abbiano tra le mani, inoltre c'è differenza tra un logo e un nome», ha detto Cianci.

Ma il nome di Barletta risuona in questa intricata vicenda anche per un altro motivo. Jad sarà supportato da una crew composta da 6 elementi, tra cui quattro musicisti, una voce femminile e una maschile. Proprio quest'ultima sarebbe quella del nostro Pino Peepsi, cantante barlettano ormai famoso.
  • Contenzioso legale
  • dance music
  • video musicale
  • musica elettronica
Altri contenuti a tema
Disfida Alive, svolto sabato il concerto electro-medievale nella sala rossa del castello Disfida Alive, svolto sabato il concerto electro-medievale nella sala rossa del castello L'intento ben riuscito di divulgare il senso della Disfida di Barletta attraverso nuovi linguaggi artistici e creativi
"Fiori di Loto" è il nuovo singolo del rapper Siffa di Barletta "Fiori di Loto" è il nuovo singolo del rapper Siffa di Barletta Il titolo simboleggia la vita del rapper che evade dalla quotidianità grazie alla passione per la musica
ZTL finalmente, risolto il contenzioso tra Comune e "Leonardo" ZTL finalmente, risolto il contenzioso tra Comune e "Leonardo" La società per azioni si era aggiudicata l'appalto nel 2006
Lillo Bra$$, lo storyteller dell'hip-hop made in Barletta Lillo Bra$$, lo storyteller dell'hip-hop made in Barletta Dai Nirvana a De Andrè, il giovane talento si racconta
6 “Despatrio”, come un video amatoriale ha cambiato le sorti di tre amici barlettani “Despatrio”, come un video amatoriale ha cambiato le sorti di tre amici barlettani Con un piano, un violino e un cajòn ripropongono le hit più ballate e cantate del momento
Felice “Rogo” Piscicelli, il rapper di Barona dalle origini barlettane Felice “Rogo” Piscicelli, il rapper di Barona dalle origini barlettane Il musicista a cuore aperto: «Sono nato biancorosso»
Gegia a Barletta, tematiche forti per la "Baby Dance" Gegia a Barletta, tematiche forti per la "Baby Dance" Il videoclip è stato girato nella città della Disfida e in Veneto
Orgoglio barlettano nel mondo, Dj Petronelli trionfa ai “Dance Music Awards” Orgoglio barlettano nel mondo, Dj Petronelli trionfa ai “Dance Music Awards” «La passione per la musica è entrata dentro di me e non mi ha più lasciato»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.