Mercato
Mercato
Associazioni

Abusivismo commerciale e normativa sulle fiere, le associazioni convocate dal sindaco

Martedì pomeriggio ci sarà un incontro a palazzo di città

Dopo il primo incontro preliminare svoltosi martedì 28 maggio è giunta la convocazione del Sindaco di Barletta dott. Cosimo Cannito alle Associazioni Unimpresa Bat, CasAmbulanti e A.C.A.B. All'ordine del giorno della riunione tematica che si terrà martedì 4 giugno 2019, alle ore 17,00 al comune di Barletta, la modifica tariffaria venutasi a determinare con il passaggio alle procedure telematiche "Impresa in Un Giorno" con la richiesta di diritti di istruttoria correlati a ciascuna delle manifestazioni fieristiche e parrocchiali ma anche approfondimenti in merito all'attuale condizione del mercato settimanale; ai lavori conclusisi nell'area mercatale e alla dislocazione definitiva delle postazioni di vendita e altre tematiche legate al commercio.

Savino Montaruli, referente delle Associazioni, che guiderà le Delegazioni, ha dichiarato: "con il sindaco Cannito mi auguro che si giunga a determinazioni di riequilibrio che già abbiamo chiesto per iscritto e che so l'amministrazione comunale stia già valutando dovendo assumere decisioni conseguenziali. In occasione dell'incontro di martedì sottoporrò la delicata proposta, già protocollata al comune, di applicazione del Protocollo Ortofrutta che è già diventato operativo ad Andria ed è stato da noi già presentato anche a Trani ed a Bisceglie. Abusivismo commerciale, necessità di tutelare la salute pubblica e rispetto delle vigenti normative regionali sono obiettivi che da anni a Barletta si sono persi e che i silenzi di chi continua a restare muto non possono continuare a tenere sottaciuti" – ha concluso il leader sindacale.
  • Attività commerciale
Altri contenuti a tema
2 Pedonalizzazione, dehors e tosap: Barletta si adegua per favorire il commercio Pedonalizzazione, dehors e tosap: Barletta si adegua per favorire il commercio La giunta sospende le tasse per l'occupazione di suolo pubblico fino al 31 ottobre
1 Ristoratori in crisi, le proposte di AssoFir per salvare la categoria Ristoratori in crisi, le proposte di AssoFir per salvare la categoria Lucia D'errico: «Tutto il settore è stato dimenticato dal Governo»
Fase 2, ipotesi chiusura dei negozi entro le 21 in tutta la Bat Fase 2, ipotesi chiusura dei negozi entro le 21 in tutta la Bat Ristoranti, paninoteche, bar e pizzerie resteranno aperti fino a mezzanotte con eccezioni venerdì e sabato (all'una)
1 Protocolli di sicurezza per i locali, sale la preoccupazione a Barletta Protocolli di sicurezza per i locali, sale la preoccupazione a Barletta I referenti dell'Ape Barletta chiedono la pedonalizzazione del centro storico e chiarezza sui dehors
Bar, ristoranti, parrucchieri: possibile apertura il 18 maggio Bar, ristoranti, parrucchieri: possibile apertura il 18 maggio Le attività potrebbero riaprire in Puglia appena saranno pronte le disposizioni per la sicurezza dei clienti
1 Affitti e negozi chiusi, quale futuro per lo shopping a Barletta? Affitti e negozi chiusi, quale futuro per lo shopping a Barletta? L'associazione "Strade dello shopping" scrive al sindaco Cannito
1 Vendesi, fittasi, cedesi: il pianto delle attività di Barletta Vendesi, fittasi, cedesi: il pianto delle attività di Barletta L'attualità delle partite IVA: "evasori fiscali" o comodo capro espiatorio?
Novità a Barletta per il distretto urbano del commercio Novità a Barletta per il distretto urbano del commercio Approvato lo schema di revisione e aggiornamento del documento strategico
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.