Bullismo
Bullismo

I nostri figli non possono più passeggiare senza essere aggrediti e malmenati

Denuncia di una mamma

NOI GENITORI DEL QUARTIERE EUROPA SIAMO TERRORIZZATI. I NOSTRI FIGLI NON POSSONO PIU' NEANCHE PASSEGGIARE SENZA ESSERE AGGREDITI E MALMENATI. HO PRESENTATO UN ESPOSTO ED UNA FORMALE DENUNCIA – QUERELA PER "PERCOSSE IN CONCORSO" - "LESIONI PERSONALI IN CONCORSO" – "INGIURIE IN CONCORSO" ALLA STAZIONE DI ANDRIA DEI CARABINIERI.

Sono una mamma di 47 anni, addetta mensa presso il locale Nosocomio, madre di due bambini di anni 14 (femminuccia) e di anni 11 (maschietto).
Proprio di mio figlio di 11 anni voglio parlarvi e accanto ai tantissimi episodi che mi rendono orgogliosa di essere sua madre devo raccontarne uno che mi sta facendo impazzire di rabbia e sta causando problemi seri soprattutto al bambino.

Ho bisogno di sfogare la mia disperazione ed è per questo che ringrazio il Comitato del mio Quartiere Europa per aver ascoltato questa triste storia e allo stesso Comitato chiedo di divulgare la documentazione che personalmente ho consegnato, in particolare la denuncia presentata ai Carabinieri di Andria. Ho contattato tantissimi Organi Istituzionali ma ho avuto risposte molto vaghe o addirittura non ne ho avute, quindi non mi resta che rendere pubbliche queste mie esternazioni, sperando che l'opinione pubblica ne venga a conoscenza ed io non rimanga isolata e comunque senza il supporto di chi ha il dovere di garantire sicurezza, vivibilità e soprattutto il rispetto della legge, delle persone e dei bambini.
Denuncia di una mamma per bullismo«I nostri figli malmenati»
  • Lettera aperta
  • Bullismo
Altri contenuti a tema
2 Ex cartiera di Barletta e Palazzo Tresca, troppa filosofia... Ex cartiera di Barletta e Palazzo Tresca, troppa filosofia... Una lettera del perito agrario barlettano Giuseppe  Dargenio
4 Barletta che ti succede? Barletta che ti succede? La lettera di una cittadina
Mese della Cultura alla scuola “Baldacchini-Manzoni” di Barletta Mese della Cultura alla scuola “Baldacchini-Manzoni” di Barletta Oggi la presentazione del libro "Io valgo di più, storie di bullismo e cyberbullismo"
Mai più bullismo, un incontro al liceo Cafiero di Barletta Mai più bullismo, un incontro al liceo Cafiero di Barletta Il dibattito sarà tradotto nella lingua dei segni
Approvata in Puglia la legge contro bullismo e cyberbullismo Approvata in Puglia la legge contro bullismo e cyberbullismo Soddisfatta Di Bari del M5S: "Daremo vita ad iniziative per sensibilizzare i più giovani"
10 Povera Barletta, la lettera di un quasi 20enne ai suoi concittadini Povera Barletta, la lettera di un quasi 20enne ai suoi concittadini Lavoro sottopagato, illegalità, sporcizia: la colpa è dei barlettani
«Politiche libere da fazioni», una lettera aperta di mons. Filippo Salvo «Politiche libere da fazioni», una lettera aperta di mons. Filippo Salvo Il vicario episcopale interviene sulla situazione politica barlettana
Bullismo e cyberbullismo, la proposta di Grazia di Bari resta nel cassetto Bullismo e cyberbullismo, la proposta di Grazia di Bari resta nel cassetto «Nonostante siano trascorsi ben 6 mesi, la proposta rimane chiusa nei cassetti della Regione»
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.