Scacchi su tavolo verde
Scacchi su tavolo verde
Scacchi

Scacchi, tanti sorrisi per le barlettane nel Campionato Italiano a Squadre

Il bilancio parla di due sconfitte nelle diverse categorie

Elezioni Regionali 2020
Entra nel vivo il Campionato Italiano a Squadre di scacchi. Dopo che si sono conclusi i campionati di serie A1 e A2, con risultati tutto sommato positivi per le compagini barlettane, sono ora le squadre di serie B, C e Promozione a continuare a tenere alto il nome della Città della Disfida nella Puglia (e non solo). Nell'edizione 2013 del CIS, sono ben 9 le squadre barlettane che si sono presentate ai nastri di partenza, con un bilancio finora più che soddisfacente. Andiamo ad analizzare l'andamento dei quartetti barlettani ad un solo turno dalla fine del Campionato.

Serie B
Arrivano due vittorie convincenti dalle barlettane coinvolte nel girone 15 della quarta serie nazionale. La squadra del Club Scacchi Nord Barese, nonostante la defezione di Ruggiero Capuano, supera in trasferta l'ostacolo Bari con un netto 3-1. Le vittorie di Oscar Abbatantuono, Michele Damato e Ruggiero Altini suggellano la crescita dei giovani biancorossi contro avversari di indiscusso valore e di comprovata esperienza. Buona la partita anche del giovane Pasquale Damato che però torna a casa con una sconfitta. Giungono buone notizie anche per la squadra del Barletta Scacchi Club, impegnata tra le mura amiche contro la Salentina in un delicato match salvezza. A spuntarla sono i barlettani con un rotondo 3,5-0,5. Il risultato è frutto delle vittorie di Savino Lattanzio, Antonio Distaso e Cataldo Gerundini e della patta di Silvano Quarto. Il prossimo turno sarà decisivo per la permanenza delle due barlettane nella serie. La CSNB Junior affronterà il team tranese già sicuro della promozione in A2, mentre la BSC1 farà visita al Gallipoli.

Serie C
Non riesce l'impresa alla squadra del Barletta Scacchi Club impegnata nel girone 25 della quinta serie nazionale. Il quartetto biancorosso vede svanire i sogni di gloria contro la corazzata foggiana, che approfitta del turno interno per battere i diretti avversari con il punteggio di 3-1. A far maturare il primo ko della serie per la squadra barlettana sono state le sconfitte di Domenico Diviccaro e Giuseppe Cafagna e i pareggio di Antonio e Daniele Rizzi. La squadra barlettana chiude dunque con una sconfitta il suo girone, visto che nel prossimo turno usufruirà di un turno di riposo.

Promozione
"Solo" due le squadre barlettane chiamate a scendere in campo per il quarto turno del girone A della sesta serie nazionale. Al riposo di cui ha usufruito la squadra del Barletta Scacchi Club rispondono la vittoria del CSNB Barletta, che ipoteca così la promozione in serie C, e la sconfitta del CSNB Canosa. La giovanissima CSNB Barletta esce indenne da Trani, vincendo con un convincente 0.5-3.5, maturato grazie alle vittorie di Ruggiero Martire, Giuseppe Falcone e Alessandro Lamonaca e al pareggio di Antonio Dicorato. Più complicata la giornata del CSNB Canosa, che perde a testa alta in quel di Foggia contro un avversario sulla carta imprendibile. A spuntarla sono i padroni di casa con il punteggio di 3-1, maturato in virtù della vittoria di Sabino Manfredi e delle sconfitte di Francesco Urbano, Lorenzo SInigaglia e Luca Manfredi. Nel prossimo turno il CSNB Barletta usufruirà di un turno di riposo, mentre la CSNB Canosa ospiterà Trani e la BSC riceverà il Foggia.
  • Scacchi
  • Campionato
Altri contenuti a tema
Nuovi istruttori di scacchi della Puglia, quattro i barlettani Nuovi istruttori di scacchi della Puglia, quattro i barlettani La consegna alla presenza del Presidente Regionale del CONI, Giliberto, e del Comitato Regionale FSI, Rinaldi
Successo per il primo semilampo “Disfida di scacchi” a Barletta Successo per il primo semilampo “Disfida di scacchi” a Barletta 51 giocatori in gara e oltre 100 persone tra i partecipanti all'evento
“Disfida di scacchi”, oltre 50 giocatori già iscritti alla semilampo di Barletta “Disfida di scacchi”, oltre 50 giocatori già iscritti alla semilampo di Barletta L'evento, alla prima edizione, si svolgerà questa domenica
Le studentesse del S. Cuore di Barletta alle finali regionali del "Trofeo Scacchi" Le studentesse del S. Cuore di Barletta alle finali regionali del "Trofeo Scacchi" Le scacchiste Losole, Ventrella, Curci, Baylon e Cafagna sono state ammesse alla gara regionale
Il "Cafiero" di Barletta trionfa al "Trofeo Scacchi Scuola" Il "Cafiero" di Barletta trionfa al "Trofeo Scacchi Scuola" Alla gara scacchistica presenti anche altre scuole della Bat
Al via il Campionato studentesco regionale di Scacchi presso il "Manzi Chiapulin" Al via il Campionato studentesco regionale di Scacchi presso il "Manzi Chiapulin" La competizione mette ancora una volta alla prova la città di Barletta, eccellenza nell'ambito scacchistico
A tu per tu con Alessia Santeramo, campionessa under 18 di scacchi A tu per tu con Alessia Santeramo, campionessa under 18 di scacchi «I periodi negativi non sono una sconfitta ma un punto di partenza. Ora penso alle Olimpiadi a Baku»
Campionati interprovinciali, l'ACSI Lamusta vince tutto Campionati interprovinciali, l'ACSI Lamusta vince tutto Il miglior biglietto da visita in attesa dei Campionati Italiani Individuali
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.