Scacchi Semilampo
Scacchi Semilampo
Scacchi

Scacchi, nel CIS Barletta sorride a metà

Sconfitta inaspettata della A2, vincono le squadre di serie B

Elezioni Regionali 2020
Non concede soste il Campionato Italiano a Squadre di scacchi, che dopo il secondo turno disputatosi domenica scorsa, propone un succulento ed interessante terzo turno, con tante sfide importanti ai fini della classifica. Un bilancio in chiaroscuro per le sei squadre pugliesi impegnate nei campionati di serie A2, serie B e serie C: tre vittorie che hanno il profumo di promozione, e tre sconfitte che lasciano l'amaro in bocca ai giocatori barlettani e ai rispettivi circoli. In ogni caso, onore al merito per vincitori e vinti. Tutte le partite sono state emozionanti e molto lunghe, segno dell'equilibrio che regna sovrano tra i gironi, ma anche segnale positivo della crescita esponenziale che i ragazzi barlettani stanno esprimendo. Le squadre barlettane possono vantare la media età più bassa tra le squadre pugliesi, dato significativo della scrupolosa attenzione che i maestri barlettani riservano ai piccoli talenti.

Comincia il nostro viaggio in questo turno del CIS con la serie A2, dove la squadra del Club Scacchi Nord Barese, impegnata a Castellammare di Stabia, rimedia una sconfitta per 3-1. Complice qualche disattenzione di troppo, i barlettani non riescono ad avere la meglio contro la formazione campana, sulla carta più debole. Nonostante qualche incomprensione di troppo, gli stabiesi dimostrano di valere molto di più dei rispettivi punteggi, e vincono a sorpresa l'incontro, con buone possibilità di salvarsi nel girone pugiese-campano. Tra i barlettani, unica vittoria di Daniele Altini, mentre rimediano una sconfitta il giovanissimo Nicola Altini, il veterano Ruggiero Capuano e Francesca Capuano.

Si scende di serie e cambia anche l'umore delle squadre che vi partecipano. In serie B, arrivano due brillanti vittorie per le squadre barlettane. Nel primo incontro di giornata, la squadra del Club Scacchi Nord Barese ha la meglio della compagine di Taranto, in un match casalingo che non è mai stato in discussione. Pur rinforzata dall'innesto di Gerardo Ariete, la squadra di Taranto non è riuscita a fermare la formazione di casa. 3-1 il risultato finale a favore della squadra di Barletta. Importanti le vittorie di Chiara Palmitessa, che conferma l'ottimo momento di forma, di Paolo Pericle Defazio, che dopo una partita in bilico riesce ad avere la meglio del forte Antonio Varvaglione, e di Benedetto Lombardi, capace di spuntarla dopo una partita-maratona durata non meno di 4 ore contro Mario Smiraglia. Ininfluente ai fini del risultato la sconfitta di Ismail Bequiraj, che perde contro Erbi.

L'altra squadra impegnata in serie B, che difende i colori del Club Scacchi Nord Barese di Barletta, rimedia la prima vittoria del girone contro la quotata squadra di Trani, composta da giocatori affermati a livello pugliese. Anche qui il risultato finale è 3-1, ma arriva in modo molto rocambolesco, e la vittoria ha più gusto proprio perché giunge inaspettata. Dopo i sofferti pareggi di Enrico Gorgoglione e di Domenico Santeramo contro i forti candidati maestri Roberto Pulimeno e Pietro Garofalo, arrivano le vittorie di Michele Crudele, abile a sacrificare un cavallo per dare scaccomatto a Giacomo Tommaselli, e di Michele Depalma, che coglie una vittoria di tempo dopo che era sempre stato in svantaggio contro il forte maestro Giuseppe Tarascio. Le due vittorie di giornata permettono alle due squadre di serie B di salire al secondo posto ex equo, in attesa degli ultimi due turni che potrebbero regalare una bellissima, meritata quanto inaspettata promozione alla serie superiore.

Si scende ancora di serie, questa volta in serie C, dove sono tre le barlettane coinvolte in un girone quanto mai appassionante, incerto ed equilibrato. Match clou della giornata la sfida tra due capoliste del girone, Apulia Scacchi di Corato e Club Scacchi Nord Barese Junior, che termina con una sconfitta dei piccoli barlettani, che si sono battuti con orgoglio contro la formazione più quotata del girone. Finisce 2,5-1,5 in favore dei coratini. Unica vittoria quella ottenuta da Vincenzo Lombardi contro Giuseppe Diaferia. Buono anche il pareggio di Michele Damato contro Luigi Maggiulli. Le due sconfitte di giornata arrivano da Oscar Abbatantuono contro il forte Candidato Maestro Michele Strippoli e da Ruggiero Altini contro Vincenzo Marrone.

L'alta capolista del girone, la squadra del Barletta Scacchi Club, cala il poker in quel di Bari, riuscendo a vincere 4-0 contro la formazione locale. Vincono tutti i barlettani, Savino Lattanzio, Antonio Distaso, Michele Doronzo e Aldo Gerundini. Grazie a questa vittoria, i barlettani consolidano il primo posto, in attesa dello scontro diretto contro l'Apulia dell'ultimo turno.

Si complica invece la situazione della seconda squadra del Barletta Scacchi Club, che rimedia una sconfitta contro il Trani. L'unica vittoria di giornata è quella della campionessa italiana Under 12 Alessia Santeramo, che batte Francesco Messina. Importante anche il pareggio di Antonio Grimaldi contro l'ostico Ferdinando Cervino, mentre perdono Domenico Diviccaro e Antonio Rizzi, rispettivamente contro Tomas Scagliarini e Gino Digiglio.

Al termine di questa entusiasmante giornata, che ha visto alcune squadre gioire per la vittoria, altre perdere, si può tracciare un bilancio altamente positivo per le squadre barlettane. Sono infatti ben 5 su 6 le compagini che hanno almeno qualche chance di promozione, e solo una rischia la retrocessione. Dopo il tour de force previsto dal calendario, che ha visto le squadre giocare due incontri domenicali consecutivi, è ora prevista una sosta. Si tornerà a giocare domenica 27 marzo.

Risultati Campionato Italiano a Squadre (CIS) 2011

Serie A2: Stabia – CSNB 3-1 (Nicola Altini, Daniele Altini, Ruggiero Capuano, Francesca Capuano)
Serie B: CSNB 1 – Taranto 2 3-1 (Palmitessa Chiara, Defazio Paolo Pericle, Bequiraj Ismail, Lombardi Benedetto)
CSNB Barletta – Trani A 3-1 (Depalma Michele, Santeramo Domenico, Crudele Michele, Gorgoglione Enrico)
Serie C: Bari – BSC 1 0-4 (Lattanzio Savino, Distaso Antonio, Doronzo Michele, Gerundini Aldo)
CSNB Junior – Apulia Scacchi 1,5-2,5 (Altini Ruggiero, Abbatantuono Oscar, Damato Michele, Lombardi Vincenzo)
Trani – BSC 2 2,5-1,5 (Diviccaro Domenico, Santeramo Alessia, Grimaldi Antonio, Rizzi Antonio)
  • Scacchi
  • Vittoria
  • Sconfitta
  • Pareggio
  • Campionato
Altri contenuti a tema
Nuovi istruttori di scacchi della Puglia, quattro i barlettani Nuovi istruttori di scacchi della Puglia, quattro i barlettani La consegna alla presenza del Presidente Regionale del CONI, Giliberto, e del Comitato Regionale FSI, Rinaldi
Successo per il primo semilampo “Disfida di scacchi” a Barletta Successo per il primo semilampo “Disfida di scacchi” a Barletta 51 giocatori in gara e oltre 100 persone tra i partecipanti all'evento
“Disfida di scacchi”, oltre 50 giocatori già iscritti alla semilampo di Barletta “Disfida di scacchi”, oltre 50 giocatori già iscritti alla semilampo di Barletta L'evento, alla prima edizione, si svolgerà questa domenica
Le studentesse del S. Cuore di Barletta alle finali regionali del "Trofeo Scacchi" Le studentesse del S. Cuore di Barletta alle finali regionali del "Trofeo Scacchi" Le scacchiste Losole, Ventrella, Curci, Baylon e Cafagna sono state ammesse alla gara regionale
Il "Cafiero" di Barletta trionfa al "Trofeo Scacchi Scuola" Il "Cafiero" di Barletta trionfa al "Trofeo Scacchi Scuola" Alla gara scacchistica presenti anche altre scuole della Bat
Al via il Campionato studentesco regionale di Scacchi presso il "Manzi Chiapulin" Al via il Campionato studentesco regionale di Scacchi presso il "Manzi Chiapulin" La competizione mette ancora una volta alla prova la città di Barletta, eccellenza nell'ambito scacchistico
A tu per tu con Alessia Santeramo, campionessa under 18 di scacchi A tu per tu con Alessia Santeramo, campionessa under 18 di scacchi «I periodi negativi non sono una sconfitta ma un punto di partenza. Ora penso alle Olimpiadi a Baku»
Campionati interprovinciali, l'ACSI Lamusta vince tutto Campionati interprovinciali, l'ACSI Lamusta vince tutto Il miglior biglietto da visita in attesa dei Campionati Italiani Individuali
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.