Scacchi su tavolo verde
Scacchi su tavolo verde
Scacchi

Scacchi, buono il bottino delle squadre impegnate nel CIS

Vince la serie A2, pareggiano le due squadre di serie B

Come ogni anno, riparte il Campionato Italiano a squadre di scacchi. Quest'anno sono ben 6 le formazioni barlettane impiegate nel campionato che coinvolge tutti i circoli di scacchi italiani suddivisi in serie. Il Club Scacchi Nord Barese di Barletta è rappresentato da ben 4 squadre: una in serie A2, la terza nel panorama scacchistico nazionale; due in serie B e una in serie C. Le altre due squadre appartengono al Barletta Scacchi Club, e militano in serie C. Buono il bottino conquistato dalle compagini barlettane che, pur fronteggiando avversari sulla carta temibili, si mantengono in rotta per un eventuale passaggio di turno.

In serie A2, il team del Club Scacchi Nord Barese conquista una sofferta vittoria per 2,5-1,5 contro Pagani, in una sfida che permette ai barlettani di portarsi solitari al comando del girone dopo due incontri giocati. Tra i barlettani, vincono Nicola e Daniele Altini, pareggia Ruggiero Capuano, mentre giunge inaspettata la sconfitta di Francesca Capuano, che comunque non compromette la vittoria finale della sua squadra. La squadra barlettana, giusto mix di esperienza e gioventù, affronterà nel prossimo turno la dura trasferta di Castellammare di Stabia per consolidare il primo posto nel girone.

Ottime le prestazioni delle due squadre di serie B che rappresentano il Club Scacchi Nord Barese. La prima squadra, impegnata contro l'ostica squadra di Trani in trasferta, coglie un 2-2 che profuma di beffa. Vince con merito Chiara Palmitessa contro il forte maestro Tarascio, pareggiano Pericle Defazio e Ismail Bequiraj contro Garofalo e Tommaselli, mentre amara è la sconfitta di Benedetto Lombardi che perde contro Pulimeno in un match che l'ha sempre visto condurre. Il prossimo turno vedrà i barlettani affrontare la squadra di Taranto.

Nello stesso girone, la seconda squadra di Barletta strappa un ottimo pareggio contro la squadra più forte del girone. Finisce 2-2 l'incontro tra Bari e Barletta. Importanti le vittorie di Michele Depalma ed Enrico Gorgoglione contro Pizzuto e Attorre, sulla carta più forti dei giovani barlettani, mentre Domenico Santeramo e Michele Crudele rimediano due amare sconfitte, contro avversari comunque sulla carta più forti, che riportano la sfida in parità. Dopo questo pareggio, i biancorossi saranno impegnati domenica prossima contro l'ostica squadra di Trani, reduce dal pareggio conto l'altra barlettana.

Serie C ricca di emozioni e di barlettane impegnate. Continua a stupire la squadra del Club Scacchi Nord Barese, che nel derby contro la seconda squadra del Barletta Scacchi Club colleziona la seconda vittoria consecutiva. La caratteristica di questa squadra è la media età bassissima: 13 anni. Vincono Ruggiero Altini e Michele Damato rispettivamente contro Domenico Diviccaro e Antonio Rizzi; prezioso risulta il pareggio di Oscar Abbatantuono contro Alessia Santeramo, mentre perde Gaia Paolillo contro Antonio Grimaldi. Ora i piccoli barlettani si portano al comando del girone dopo aver battuto nel primo turno il Bari. Il prossimo turno vedrà i piccoli biancorossi affrontare la forte squadra di Corato, nel match clou che sarà valido per il primo posto del girone.

L'ultima squadra barlettana impegnata in serie C, rappresentante del Barletta Scacchi Club, vince 2,5-1,5 contro il Trani in un incontro sulla carta agevole che si è però rivelato pieno di insidie. Tre pareggi su quattro scacchiere: Savino Lattanzio, Silvano Quarto e Michele Doronzo si vedono strappare il mezzo punto dai rispettivi avversari. Risulta decisiva la vittoria di Antonio Distaso in seconda scacchiera, che porta i due punti appannaggio dei biancorossi. Nel prossimo incontro i barlettani faranno visita al Bari per tentare di mantenere il comando del girone, anche visto il concomitante scontro tra le altre due capoliste.

Serie A2: CSNB Barletta – Blobvideo Scacchi Pagani 2,5-1,5: (Altini Nicola, Altini Daniele, Capuano Ruggiero Capuano Francesca)

Serie B: Trani – CSNB Barletta 1 2-2: (Palmitessa Chiara, Defazio Paolo Pericle, Bequiraj Ismail, Lombardi Benedetto)

Bari – CSNB Barletta 2 2-2: (Depalma Michele, Santeramo Domenico, Crudele Michele, Gorgoglione Enrico)

Serie C: BSC 2 CSNB Junior 1,5-2,5: (Diviccaro Domenico, Santeramo Alessia, Grimaldi Antonio, Rizzi Antonio) – (Altini Ruggiero, Abbatantuono Oscar, Paolillo Gaia, Damato Michele)

BSC 1 – Trani 2,5-1,5: (Lattanzio Savino, Distaso Antonio, Quarto Silvano, Doronzo Michele)
  • Scacchi
  • Vittoria
  • Sconfitta
  • Pareggio
  • Campionato
Altri contenuti a tema
Nuovi istruttori di scacchi della Puglia, quattro i barlettani Nuovi istruttori di scacchi della Puglia, quattro i barlettani La consegna alla presenza del Presidente Regionale del CONI, Giliberto, e del Comitato Regionale FSI, Rinaldi
Successo per il primo semilampo “Disfida di scacchi” a Barletta Successo per il primo semilampo “Disfida di scacchi” a Barletta 51 giocatori in gara e oltre 100 persone tra i partecipanti all'evento
“Disfida di scacchi”, oltre 50 giocatori già iscritti alla semilampo di Barletta “Disfida di scacchi”, oltre 50 giocatori già iscritti alla semilampo di Barletta L'evento, alla prima edizione, si svolgerà questa domenica
Le studentesse del S. Cuore di Barletta alle finali regionali del "Trofeo Scacchi" Le studentesse del S. Cuore di Barletta alle finali regionali del "Trofeo Scacchi" Le scacchiste Losole, Ventrella, Curci, Baylon e Cafagna sono state ammesse alla gara regionale
Il "Cafiero" di Barletta trionfa al "Trofeo Scacchi Scuola" Il "Cafiero" di Barletta trionfa al "Trofeo Scacchi Scuola" Alla gara scacchistica presenti anche altre scuole della Bat
Al via il Campionato studentesco regionale di Scacchi presso il "Manzi Chiapulin" Al via il Campionato studentesco regionale di Scacchi presso il "Manzi Chiapulin" La competizione mette ancora una volta alla prova la città di Barletta, eccellenza nell'ambito scacchistico
A tu per tu con Alessia Santeramo, campionessa under 18 di scacchi A tu per tu con Alessia Santeramo, campionessa under 18 di scacchi «I periodi negativi non sono una sconfitta ma un punto di partenza. Ora penso alle Olimpiadi a Baku»
Campionati interprovinciali, l'ACSI Lamusta vince tutto Campionati interprovinciali, l'ACSI Lamusta vince tutto Il miglior biglietto da visita in attesa dei Campionati Italiani Individuali
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.