IMG
IMG
Basket

Rosito Barletta, quinta vittoria consecutiva contro il Bitonto 95-50

Coach Degni schiera il solito quintetto composto da Rainis, Degni, Stephens, Smith e Defazio

Il PalaMarchiselli si conferma un fortino inespugnabile. Contro una Virtus Bitonto mai in partita, la Rosito Barletta si impone con il risultato di 95-50. Due punti piuttosto facili per Defazio e compagni, ancora primi in classifica a 14 punti, gli stessi della Fortitudo Trani.

Coach Degni schiera il solito quintetto composto da Rainis, Degni, Stephens, Smith e Defazio. Parte subito forte la Cestistica, che piazza il primo parziale con Smith, Stephens e la tripla di Rainis. Bitonto accenna una minima reazione e si riporta sotto nel punteggio, ma Degni in appoggio e Stephens dalla linea dei 6.75 riportano i biancorossi a distanza di sicurezza. Il primo quarto va in archivio sul 21-17. Nel secondo periodo l'avvio dei biancorossi è piuttosto contratto, i tiri liberi di Amorese e una penetrazione di Smith però portano comunque i padroni di casa sul +10 (27-17). Il risultato, in ogni caso, non viene mai messo in discussione: con soli 3 punti segnati dagli ospiti, le squadre guadagnano la via degli spogliatoi all'intervallo lungo sul 48-20.

Il ritorno sul parquet non cambia l'inerzia della gara. Le difficoltà al tiro di Bitonto sono evidenti e non impensieriscono in nessun modo la difesa barlettana, brava a capitalizzare tre contropiedi per un parziale di 6-0 in avvio di terzo quarto (54-20). Gli ospiti mollano definitivamente la presa, così al PalaMarchiselli è pura accademia: Smith e Stephens sono straripanti, mentre i canestri di Amorese e Balducci chiudono il terzo periodo sul 77-36. Con il risultato ormai in ghiaccio, nel finale coach Degni tiene a riposo i senior e lascia il campo ai più giovani fino al 95-50 che chiude definitivamente i giochi. Ottime le prestazioni di Menas Stephens (37 punti) e Jamal Smith (23 punti), seguiti a ruota da un ottimo Luca Amorese (14 punti). Bene anche Gennaro Rizzi e Andrea Balducci, entrambi a referto con 6 punti.

Rosito Barletta-Virtus Bitonto 95-50 (21-17; 27-3; 29-16; 18-14)
Rosito Barletta: Stephens 37, Smith 23, Degni 4, Defazio 2, Rainis 3, Amorese 14, Balducci 6, Rizzi G. 6, Prudente, Rizzi F.; coach: Degni
Virtus Bitonto: Tanzi 12, Piccolino 2, Tiani 12, Ursi 2, Didonna 14, Di Chiaro 2, Lamura 5, Luiso 1, Fanelli; coach: Caressa
  • basket
Altri contenuti a tema
Andrea Chiriatti confermato dai Lions Bisceglie Andrea Chiriatti confermato dai Lions Bisceglie Per il 27enne barlettano sarà la nona stagione col team nerazzurro in undici anni di carriera
Frantoio Muraglia Barletta, "PalaMelfi" di Brindisi sbancato Frantoio Muraglia Barletta, "PalaMelfi" di Brindisi sbancato La poule promozione del Frantoio Muraglia Barletta Basket inizia nel modo migliore
Rosito Barletta, tutto facile contro l’Anspi Taranto Rosito Barletta, tutto facile contro l’Anspi Taranto I biancorossi portano a casa la vittoria: 101-71 il finale, zona playoff agganciata
Rosito Barletta corsara a Trani Rosito Barletta corsara a Trani I biancorossi si impongono sulla Juve Trani in trasferta: 68-78 il finale
Rosito Barletta a valanga sul Cus Bari: 106-85 il finale Rosito Barletta a valanga sul Cus Bari: 106-85 il finale I biancorossi tornano alla vittoria
Basket, il Frantoio Muraglia Barletta accede alla poule per la serie C Basket, il Frantoio Muraglia Barletta accede alla poule per la serie C Applausi per una regular season davvero ben giocata dalla formazione biancorossa
Basket, il Frantoio Muraglia Barletta ospite della Teknical Massafra Basket, il Frantoio Muraglia Barletta ospite della Teknical Massafra Domani ultimo appuntamento della stagione regolare
Il Frantoio Muraglia Barletta Basket chiude la regular season al secondo posto Il Frantoio Muraglia Barletta Basket chiude la regular season al secondo posto Angiulli sconfitta 79-74 al PalaMarchiselli
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.