Rosito Barletta
Rosito Barletta
Basket

Rosito Barletta, niente da fare per i biancorossi. 87-109 il finale

La Cestistica brava a limitare i danni contro il Basket Cerignola, grazie ai giovanissimi Rainis e Balducci

Niente da fare per la Rosito Barletta contro il Basket Cerignola. I biancorossi vanno al tappeto al cospetto della capolista: 87-109 il finale, con la Cestistica brava a limitare i danni nel finale grazie ai giovanissimi Rainis e Balducci.

La cronaca
Coach Degni sceglie Nicola Degni, Rainis, Kirlys, Guddemi e Gennaro Rizzi. Coach Vozza risponde con Pirrone, Calò, Gvezdauskas, Jonikas e Musci. Avvio subito scoppiettante al PalaMarchiselli, con le squadre che non si risparmiano e giocano su ritmi molto elevati. E' Cerignola, trascinata da un ottimo Gvezdauskas, a trovare il primo strappo della partita portandosi sul +7 (13-20). Barletta prova ad opporsi con Kirlys e dopo aver fermato sul nascere ogni tentativo di fuga dei gialloblu, sulla sirena trova con Balducci il gioco da tre punti che accorcia le distanze e chiude il primo quarto 22-26. I biancorossi nel secondo quarto faticano a trovare la via del canestro e Cerignola ne approfitta, firmando un parziale di 14-0 (22-40). La Cestistica resta aggrappata ai punti di Nicola Degni e Rainis, ma Musci e compagni non hanno problemi a trovare con una certa insistenza il fondo della retina e guadagnano la via degli spogliatoi all'intervallo lungo sul 38-62.

Al rientro dagli spogliatoi l'inerzia della gara non cambia. Gli uomini di coach Vozza infilano subito un parziale di 9-0 grazie ai canestri dalla linea dei 6.75 di Calò e del solito Gvezdauskas. Coach Degni cerca di limitare i danni, mettendo in panchina sia Kirlys che Guddemi, alle prese con l'ennesima gara da dimenticare. La Cestistica ritrova il bandolo della matassa e guidata dal duo Rainis-Balducci prova a rendere meno amara la sconfitta. Il terzo quarto va in archivio 68-91. Con la partita abbondantemente tra le mani del Basket Cerignola, l'ultima frazione di gioco serve solo per statistiche: 87-109 il finale al "PalaMarchiselli". Nonostante i 32 punti in due, Kirlys e Guddemi ancora una volta protagonisti in negativo. Molto bene, invece, Rainis (19 punti) e Balducci (16 punti).

Rosito Barletta-Basket Cerignola 87-109 (22-26; 16-36; 30-29; 19-18)
Rosito Barletta: Degni N. 8, Kirlys 17, Guddemi 15, Rainis 19, Rizzi G. 6, Mirando 6, Balducci 16, Defazio, Rizzi F., Caruso. Coach: Degni
Basket Cerignola: Calò 22, Gvezdauskas 38, Iaia 6, Jonikas 4, Musci 28, Pappalardo 5, Pirrone 3, Rinaldi, Romano 3, Russo. Coach Vozza
  • basket
Altri contenuti a tema
Terzo quarto fatale, la Rosito Barletta cade a Brindisi Terzo quarto fatale, la Rosito Barletta cade a Brindisi 98-78 il finale, ancora uno stop per la Cestistica
Frantoio Muraglia Barletta Basket, oggi gara in trasferta al Cus Foggia Frantoio Muraglia Barletta Basket, oggi gara in trasferta al Cus Foggia Appuntamento fissato alle ore 18:30 presso il Palazzetto ''Russo'' di Foggia
Rosito Barletta, al “PalaMarchiselli” passa Corato Rosito Barletta, al “PalaMarchiselli” passa Corato Seconda sconfitta consecutiva per gli uomini di coach Degni: 77-103 il finale
Kelvin Okundaye, la novità di casa Rosito Barletta Kelvin Okundaye, la novità di casa Rosito Barletta Reduce dall’esperienza con il PS Karlsruhe, arriva all’ombra di Eraclio per sostituire Kirlys
Il Frantoio Muraglia non fallisce contro il Santeramo Il Frantoio Muraglia non fallisce contro il Santeramo Una partita che ha visto sempre i biancorossi in vantaggio
Rosito Barletta corsara al “PalaVentura”: 70-93 il finale contro Lecce Rosito Barletta corsara al “PalaVentura”: 70-93 il finale contro Lecce Rainis, Guddemi e Mirando trascinano i biancorossi alla vittoria
Frantoio Muraglia Barletta Basket a Caccia del tris. Arriva il Cus Foggia Frantoio Muraglia Barletta Basket a Caccia del tris. Arriva il Cus Foggia I biancorossi vogliono conquistare il terzo successo consecutivo
Rosito Barletta, altro stop in trasferta: 101-75 il finale contro Molfetta Rosito Barletta, altro stop in trasferta: 101-75 il finale contro Molfetta Ai biancorossi questa volta non bastano le prestazioni di Kirlys, Guddemi e Rainis
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.