Scacchi su tavolo verde
Scacchi su tavolo verde
Scacchi

Nel CIS Barletta “s’illumina d’immenso”

Vincono le due squadre di serie B, i risultati danno ragione al vivaio barlettano

Elezioni Regionali 2020
Ritorna nel vivo il Campionato Italiano a Squadre che vede protagoniste ben 6 squadre barlettane suddivise nelle varie categorie nazionali. Il bilancio settimanale è di 3 vittorie e 2 sconfitte, visto il turno di riposo di cui ha goduto la squadra del Club Scacchi Nord Barese impegnata in serie A2.

In serie A2, mentre la compagine barlettana riposava, si è giocato un turno fondamentale per gli equilibri del girone, che ha ormai sancito la squadra retrocessa, mentre per la promozione i giochi sono tuttora aperti. Scende nella serie minore il Foggia, che esce sconfitto dallo scontro diretto contro la squadra di Pagani. Importantissimo il risultato dello scontro tra Taranto e Stabia che impattano sul 2-2. Tale risultato tiene aperti i giochi promozione, in vista dell'ultimo e decisivo incontro tra Barletta e Taranto. Una precisazione d'obbligo va fatta in difesa della squadra dello Stabia, ingiustamente accusata di antisportività nel resoconto precedente a causa di un'incomprensione, che durante questo turno si è dimostrata all'altezza della situazione e molto corretta, respingendo con i fatti le accuse ingiustamente rivolte agli scacchisti campani.

In serie B la giornata sorride ai colori biancorossi. Le due squadre barlettane, impegnate nelle lunghe e difficili trasferte di Taranto e di Pisignano (Le), portano a casa due vittorie nette e importanti ai fini della classifica, che ora le vede al comando, visto il concomitante tonfo della capolista Bari. Il quartetto del CSNB 1 Barletta ritorna con i due punti dalla lunga trasferta salentina. 3-1 il risultato finale a favore dei biancorossi. Le 3 vittorie arrivano da Pericle Paolo Defazio, che vince a forfait, Ismail Bequiraj, che regola Pierantonio Giausa e da Benedetto Lombardi, che supera Marco Spedicato. L'unica sconfitta di giornata, ininfluente ai fini del risultato finale, arriva da Chiara Palmitessa, che si fa superare da Inguscio. Con questa splendida vittoria, i biancorossi si portano a quota 6 punti in classifica al secondo posto, dietro l'altro team barlettano.

Nella stessa serie, identico risultato per il CSNB Barletta, che regola in trasferta il Taranto per 0,5 a 3,5. Nonostante un incontro abbastanza equilibrato, i barlettani riescono a spuntarla con buone trame tattiche in posizioni che in ogni caso erano favorevoli. Le tre vittorie sono merito di Michele De Palma, che regola il forte Antonio Varvaglione, Michele Crudele, che batte l'ostico Catello Erbi, e da Enrico Gorgoglione, che ha la meglio su Mario Smiraglia. Importante anche il pareggio di Domenico Santeramo contro l'ostico Luigi Riccio, che consente alla seconda squadra barlettana di portarsi al comando della classifica del girone, "protetta" proprio dall'altra biancorossa, principale concorrente per la corsa verso il primato del girone.

In serie C le tre squadre impegnate, due del Barletta Scacchi Club e una del Club Scacchi Nord Barese sorridono a metà, ottengono risultati altalenanti, e guarderanno con umori differenti all'ultimo turno. La BSC 1 ha affrontato nel derby barlettano la squadra delle piccole promesse del CSNB, e, al di là del risultato, festeggiano entrambe le compagini. L'incontro termina 2,5 a 1,5 a favore dei padroni di casa, ma le sorprese non sono mancate. In prima scacchiera, Savino Lattanzio perde contro Ruggiero Altini, in seconda, Antonio Distaso supera Gaia Paolillo; in terza scacchiera, dopo una partita molto aperta e combattuta, Michele Doronzo batte Michele Damato, mentre in 4^ scacchiera Vincenzo Lombardi non riesce a vincere contro Silvano Quarto, che gli strappa la patta. Dicevamo, risultato favorevole ad entrambe le formazioni. Il BSC 1, infatti, può continuare a sperare nella promozione, che si giocherà contro l'Apulia Scacchi di Corato, co-capolista con la squadra barlettana. Il CSNB Junior Barletta può invece festeggiare con un turno d'anticipo una salvezza raggiunta con tranquillità in un torneo dal tasso tecnico medio-alto.

L'unica squadra che non sorride in serie C è la BSC 2, che ottiene l'ennesima sconfitta del torneo contro l'Apulia. Pesante il parziale a favore dei coratini (0-4). Rimediano 4 sconfitte Domenico Diviccaro, Alessia Santeramo, Antonio Grimaldi e Antonio Rizzi. I barlettani sono ormai relegati nelle ultime posizioni del girone, condannati ad una retrocessione ormai matematica.

Serie B: Salentina 2 – CSNB 1 Barletta 1-3 (Chiara Palmitessa, Paolo Pericle Defazio, Ismail Bequiraj, Benedetto Lombardi)
Taranto 2 – CSNB Barletta 0,5-3,5 (Michele Depalma, Domenico Santeramo, Michele Crudele, Gorgoglione Enrico)

Serie C: BSC 1 – CSNB Junior Barletta 2,5-1,5 (Savino Lattanzio, Antonio Distaso, Michele Doronzo, Silvano Quarto) – (Ruggiero Altini, Gaia Paolillo, Michele Damato, Vincenzo Lombardi)
BSC 2 – Apulia Scacchi Corato 0-4 (Domenico Diviccaro, Alessia Santeramo, Antonio Grimaldi, Antonio Rizzi)
  • Scacchi
  • Vittoria
  • Sconfitta
  • Pareggio
  • Campionato
Altri contenuti a tema
Nuovi istruttori di scacchi della Puglia, quattro i barlettani Nuovi istruttori di scacchi della Puglia, quattro i barlettani La consegna alla presenza del Presidente Regionale del CONI, Giliberto, e del Comitato Regionale FSI, Rinaldi
Successo per il primo semilampo “Disfida di scacchi” a Barletta Successo per il primo semilampo “Disfida di scacchi” a Barletta 51 giocatori in gara e oltre 100 persone tra i partecipanti all'evento
“Disfida di scacchi”, oltre 50 giocatori già iscritti alla semilampo di Barletta “Disfida di scacchi”, oltre 50 giocatori già iscritti alla semilampo di Barletta L'evento, alla prima edizione, si svolgerà questa domenica
Le studentesse del S. Cuore di Barletta alle finali regionali del "Trofeo Scacchi" Le studentesse del S. Cuore di Barletta alle finali regionali del "Trofeo Scacchi" Le scacchiste Losole, Ventrella, Curci, Baylon e Cafagna sono state ammesse alla gara regionale
Il "Cafiero" di Barletta trionfa al "Trofeo Scacchi Scuola" Il "Cafiero" di Barletta trionfa al "Trofeo Scacchi Scuola" Alla gara scacchistica presenti anche altre scuole della Bat
Al via il Campionato studentesco regionale di Scacchi presso il "Manzi Chiapulin" Al via il Campionato studentesco regionale di Scacchi presso il "Manzi Chiapulin" La competizione mette ancora una volta alla prova la città di Barletta, eccellenza nell'ambito scacchistico
A tu per tu con Alessia Santeramo, campionessa under 18 di scacchi A tu per tu con Alessia Santeramo, campionessa under 18 di scacchi «I periodi negativi non sono una sconfitta ma un punto di partenza. Ora penso alle Olimpiadi a Baku»
Campionati interprovinciali, l'ACSI Lamusta vince tutto Campionati interprovinciali, l'ACSI Lamusta vince tutto Il miglior biglietto da visita in attesa dei Campionati Italiani Individuali
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.