Audace Barletta vs San Marco
Audace Barletta vs San Marco
Calcio

L’Audace Barletta torna a convincere, vittoria contro il Trani

La conquista arriva dopo i due ko consecutivi contro Unione Calcio Bisceglie e Orta Nova

Un gol in mezza rovesciata di Ivan Di Federico vale un successo pesantissimo. L'Audace Barletta, dopo i due ko consecutivi contro Unione Calcio Bisceglie e Orta Nova, torna a vincere e a convincere, superando la terza forza della classe Vigor Trani. Prova gagliarda per la formazione allenata da mister Iannone, schierata oggi con il consueto 4-4-2. Risponde la Vigor con un 4-3-3 e con Musa come principale terminale offensivo. Solo panchina per bomber Picci.

Primo Tempo​
Il primo sussulto è di marca Trani all'8': conclusione a giro di Negro, palla che assume una traiettoria strana e termina sul fondo. Tre minuti dopo, girata di Dentamaro e sfera di poco alta. Nella seconda parte del primo tempo, ci prova al 33' Negro su punizione, palla alta. Dall'altra parte invece, Di Federico fa le prove generali del gol: tiro che termina sul fondo. Al 43' grande occasione per l'Audace: Di Federico avvia il contropiede, palla che arriva ad Albrizio che calcia da buona posizione, respinge Pellegrino.(Aud) All'ultimo minuto del primo tempo, Trani in dieci: colpo proibito con il gomito di Campanella su Di Federico.

Secondo Tempo​
Nella ripresa, l'Audace entra in campo con decisione, desiderosa di sfruttare la superiorità numerica. Detto fatto: al 7' Di Federico riceve una sponda di Albrizio, si coordina magistralmente e supera Pellegrino. Gol liberatorio per l'ex attaccante dl Corato. Il Trani prova a rispondere con l'ex Fanelli, sempre in acrobazia, ma la sua conclusione termina fuori. Al 17' ci prova Lomuscio per l'Audace, tentativo che termina sul fondo. Mister Sisto si affida a bomber Picci, nonostante l'infortunio muscolare occorso al centravanti barese due settimane fa. Il pubblico locale prova a spingere i padroni di casa: ci prova Dentamaro al 30' su punizione, Dicandia attento, poi lo stesso Picci, un minuto dopo, tenta la rovesciata ormai famosa, palla che termina fuori. Al 36' tuttavia, dopo una punizione calciata sulla barriera, lo stesso Picci esce per infortunio. Ultimi sussulti di gara: Moretti al 40' cicca la conclusione, mentre Albrizio, sponda Audace, non trova un raddoppio già confezionato. Dopo 8 minuti di recupero, il direttore di gara pone fine alle ostilità: si complicano i piani playoff per il Trani, mentre la formazione barlettana conquista tre punti preziosi per il mantenimento della categoria.

Tabellino
VIGOR TRANI(4-3-3): Pellegrino; Colella(65'Dellera), Bartoli, Campanella, Muciaccia; Ceglie, Dentamaro, Fanelli(53'Strambelli, 74'Picci, 82'Moretti); Stancarone, Musa, Negro. A disposizione: Orizzonte, Ciciriello, Schirizzi, Urilpio, Caruso. All: Sisto
AUDACE BARLETTA(4-4-2): Dicandia; Ngracanj, Losappio, Ciardi, G.Rizzi; Di Meo, Pensa, Guacci(90'D'Onofrio), Lomuscio(84'Cormio); Di Federico(80'Dinoia), Albrizio(96'Musti). A disposizione: Frisario, Crudo, Calamita, Messina, Floris. All: Iannone
Arbitro: Vittoria
Reti: 52'Di Federico
Note-Angoli 8-2. Ammoniti: Ciardi, Fanelli. Espulso: Campanella, Guacci, Dentamaro, Losappio. Recupero 8'
  • Calcio
Altri contenuti a tema
2 Febbraio 1990: nell’inferno dello Zaccheria, l’Italia conosce Nicola Dibitonto Febbraio 1990: nell’inferno dello Zaccheria, l’Italia conosce Nicola Dibitonto Il giovane portiere barlettano fu indubbiamente protagonista indiscusso di quell’epica pagina di calcio biancorosso
Barletta 1922 e Audace: contro Deghi e San Severo è assolutamente vietato sbagliare Barletta 1922 e Audace: contro Deghi e San Severo è assolutamente vietato sbagliare I prossimi impegni in cui le due squadre barlettane non possono fallire
Picci-Pignataro: storie di gol, passione e sacrificio in un calcio malato Picci-Pignataro: storie di gol, passione e sacrificio in un calcio malato Vicende parallele con protagonisti due bomber di Eccellenza pugliese
Due svarioni difensivi e un fuorigioco forse inesistente condannano l’Audace Due svarioni difensivi e un fuorigioco forse inesistente condannano l’Audace Al Manzi di Barletta passa meritatamente la Fortis Altamura
Barlettano invade il campo durante Juventus - Atletico Madrid Barlettano invade il campo durante Juventus - Atletico Madrid Gli uomini della sicurezza hanno subito provveduto ad allontanare l’uomo dal campo
Gli avvocati barlettani sconfiggono i fisioterapisti ai calci di rigore Gli avvocati barlettani sconfiggono i fisioterapisti ai calci di rigore L’Unione Sportiva Forense Barletta si aggiudica la Supercoppa degli Ordini e delle Professioni
Audace Barletta, presentata ufficialmente la nuova squadra Audace Barletta, presentata ufficialmente la nuova squadra Direttore generale Contento: «Possiamo contare su un gruppo che rappresenta una fortissima componente della nostra città»
Audace Barletta, prima sconfitta in campionato. Il Martina passa 1-2 Audace Barletta, prima sconfitta in campionato. Il Martina passa 1-2 Un pizzico di rammarico, dopo aver riacciuffato il pareggio grazie a Lomuscio
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.