Unione Sportiva Forense Barletta
Unione Sportiva Forense Barletta
Calcio

Gli avvocati barlettani sconfiggono i fisioterapisti ai calci di rigore

L’Unione Sportiva Forense Barletta si aggiudica la Supercoppa degli Ordini e delle Professioni

Elezioni Regionali 2020
L'Unione Sportiva Forense Barletta conquista un altro prestigioso risultato aggiudicandosi la Supercoppa del Campionato Nazionale degli Ordini e delle Professioni. Lo scorso 24 Ottobre gli avvocati barlettani, vincitori della coppa nel giugno scorso, hanno sconfitto sul campo del Kick Off Sport Center di Lecce la squadra dei Fisioterapisti di Brindisi che, sempre nelle finals di giugno, aveva conquistato il titolo battendo il Pescara in finale. Decisivi i calci di rigore, dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi sul punteggio di 2-2.

La vittoria è giunta dopo una partita di grande intensità agonistica e senza esclusione di colpi. Pronti via e al 5' passano in vantaggio gli avvocati con Castagnaro, che si infila palla al piede tra le maglie della difesa avversaria e trafigge l'estremo difensore avversario complice una deviazione. Passano pochi minuti ed il raddoppio dei barlettani è servito: questa volta è Bruno a sfruttare una indecisione della difesa brindisina e ad insaccare di testa sugli sviluppi di un corner. I fisioterapisti accorciano le distanze a pochi minuti dallo scadere del primo tempo con capitan Pagano, che infila nel sette una punizione dal limite dell'area. Nella ripresa la USF prova a reagire ma i suoi tentativi si infrangono contro una difesa brindisina più organizzata. Il pareggio beffa arriva nel finale, quando Pagano infila nuovamente Martire su calcio da fermo scaturito da un dubbio fallo di mano. Alla lotteria dei rigori si impongono gli avvocati per 4 reti a 1, con un super Martire autore di ben tre parate.

Con questa vittoria la USF Barletta inizia alla grande la stagione sportiva 2019/20, che la vedrà impegnata prima nel torneo UISP (con esordio il prossimo giovedì 31 ottobre) e poi nelle fasi nazionali del Campionato degli Ordini e delle Professioni.
  • Calcio
  • Avvocati
Altri contenuti a tema
Orgoglio Bianconero Barletta, l'avv. Antonella Crescente nuovo presidente Orgoglio Bianconero Barletta, l'avv. Antonella Crescente nuovo presidente La sede dell'associazione è stata trasferita al Circolo Amatori Tennis
Il trust al tempo della pandemia Il trust al tempo della pandemia A cura dell'avvocato Giuseppe Prascina
2 Addio al grande Mariolino Corso: fu l’ultima salvezza in serie B del Barletta Addio al grande Mariolino Corso: fu l’ultima salvezza in serie B del Barletta È scomparso all'età di 78 anni. Allenò il Barletta negli anni 1989-1990 nel campionato di Serie B
2 È morto Mario Corso, allenò il Barletta in Serie B È morto Mario Corso, allenò il Barletta in Serie B Fu campione nella Grande Inter di Herrera: aveva 78 anni
1 Ordine Avvocati Trani: «Senza Giustizia il Paese non ha un futuro» Ordine Avvocati Trani: «Senza Giustizia il Paese non ha un futuro» Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Trani esprime preoccupazione per la lenta ripresa della piena attività nelle Aule di Giustizia
Amarcord biancorosso. 1980-1984: gli anni dell’inviolabile Stadio Comunale Amarcord biancorosso. 1980-1984: gli anni dell’inviolabile Stadio Comunale Nel giorno più buio del calcio italiano nasce il Barletta delle “furie rosse”
1 Covid-19: fermo (senza polemiche) anche il campionato di Eccellenza Covid-19: fermo (senza polemiche) anche il campionato di Eccellenza I giorni dell’emergenza e la dignità del calcio minore
25° turno Eccellenza pugliese: Audace alla ricerca del colpaccio, Barletta 1922 in cerca di stimoli 25° turno Eccellenza pugliese: Audace alla ricerca del colpaccio, Barletta 1922 in cerca di stimoli Due squadre che non hanno quasi più nulla da chiedere al campionato
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.