Isidoro Alvisi Food&Run
Isidoro Alvisi Food&Run
Tennis

Federazione Italiana Tennis, il barlettano Isidoro Alvisi vicepresidente

Per il 59enne commercialista barlettano il giusto riconoscimento giunto a coronamento di una vita dedicata al tennis

Il barlettano Isidoro Alvisi è uno dei tre neo vice-presidenti della FIT, la Federazione Italiana Tennis il cui Consiglio Federale è stato confermato nelle elezioni dello scorso 12 settembre.

Entrato per la prima in consiglio nel 1998, ed ininterrottamente dal 2004, Alvisi assume ora il prestigioso incarico nella formazione guidata dal riconfermato presidente, Angelo Binaghi.

Per il 59enne commercialista barlettano il giusto riconoscimento giunto a coronamento di una vita dedicata al tennis: «Oltre alla personale fiducia riposta dal Presidente Binaghi e dai miei colleghi in Consiglio, per il supporto che il settore amministrativo/finanziario, di cui mi occupo principalmente, ha dato in questi anni alla FIT, ritengo che tale nomina costituisca il dovuto riconoscimento al tennis pugliese, sempre in prima linea in tutte le sue attività grazie alla capacità dei Dirigenti, dei Tecnici, delle Società e dei giocatori che con i loro risultati concretizzano l'impegno dell'intero movimento regionale».

Nei prossimi mesi impegni di grande spessore attendono il dirigente di Barletta: «In tale direzione abbiamo infatti avviato la nuova organizzazione federale, con l'obiettivo primario di ricavare sempre maggiori risorse da destinare al sostegno dell'attività istituzionale. Il mantenimento di questo importante equilibrio rappresenta il fulcro del nostro impegno».
  • tennis
Altri contenuti a tema
Tennis, la Bat nella finale del torneo tra province. Crescente: «Una partecipazione storica» Tennis, la Bat nella finale del torneo tra province. Crescente: «Una partecipazione storica» Il commento della neo assessora allo sport che oggi pomeriggio saluterà la squadra
Tennis: il piccolo barlettano Michele Piazzolla non si ferma più Tennis: il piccolo barlettano Michele Piazzolla non si ferma più Barletta sogna un nuovo futuro campione
Challenger ATP “Città della Disfida”, trionfa il 25enne portoghese Nuno Borges Challenger ATP “Città della Disfida”, trionfa il 25enne portoghese Nuno Borges È il suo primo trofeo in carriera. Secondo il serbo Miljan Zekic
Challenger ATP “Città della Disfida”, sarà finale tra Nuno Borges e Zekic Challenger ATP “Città della Disfida”, sarà finale tra Nuno Borges e Zekic La coppia russa Karlovskiy-Tiurnev vince il torneo di doppio. Si arresta in semifinale la corsa del 18enne Luca Nardi
1 Tennis, il 18enne Luca Nardi vola in semifinale a Barletta Tennis, il 18enne Luca Nardi vola in semifinale a Barletta Domani Nardi affronterà il serbo Zekic
Challenger ATP “Città della Disfida”: Darderi cede a Nuno Borges, mentre Kolar si aggiudica la battaglia contro Sels Challenger ATP “Città della Disfida”: Darderi cede a Nuno Borges, mentre Kolar si aggiudica la battaglia contro Sels Nell’attesa del match Nardi-Blancaneaux, completato il quadro delle semifinali e della finale di doppio
Challenger ATP “Città della Disfida”, terza giornata: due italiani ai quarti di finale Challenger ATP “Città della Disfida”, terza giornata: due italiani ai quarti di finale Luca Nardi (ritiro di Copil), e Luciano Darderi, al termine di una battaglia contro il francese Couacaud, tengono ancora vive le speranze tricolore
Tennis in carrozzina: tra inclusione e autoironia al Circolo Tennis “Hugo Simmen” Tennis in carrozzina: tra inclusione e autoironia al Circolo Tennis “Hugo Simmen” «Non ci sono più scuse. Si può giocare a tennis in questo circolo o in altri più piccoli»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.