Jannick Sinner
Jannick Sinner
Tennis

Melbourne 28 gennaio 2024. Jannik Sinner é leggenda

Al termine di un match epico il ventiduenne altoatesino riporta l’Italia nella storia del tennis. Solo 4 anni fa era in campo a Barletta

Un Jannik Sinner epico, leggendario quello che dopo 48 anni ha riportato il tennis italiano a trionfare in un torneo del Grande Slam sconfiggendo in finale il russo Daniil Medvedev al termine di un match che definiremmo semplicemente iconico.

Giunto in finale dopo aver sconfitto niente meno che Sua Maestà Novak Djokovic, Sinner é entrato in campo forse troppo contratto, tanto da subire per due set il gioco e soprattutto il micidiale servizio di Medvedev.

La svolta del match sul 5-1 nel secondo set, quando Medvedev, che forse pregustava con troppo anticipo il trionfo definitivo, concedeva a Sinner il primo break dell'incontro.

Ma quello che in quel momento dell'incontro sembrava più che altro il classico onore delle armi da concedere allo sconfitto si è tramutato in benzina che ha rimesso definitivamente in gioco Sinner che comunque ha chiuso la seconda partita sul 3-6.

Ma sin dai primi game del terzo set il fuoriclasse altoatesino ha iniziato a dare vita a un micidiale corpo a corpo che ha via via finito col demolire le certezze di Medvedev.

Aggiudicatosi il terzo set col punteggio di 6-4, Sinner ha poi replicato in modo esaltante lo stesso score anche nel quarto set portando così la partita sul 2-2.

Sul quinto set c'è poco, pochissimo da dire perché non c'è praticamente stata partita dal punto di vista mentale con Sinner che dopo tre leggendarie ore chiude sul 6-3 la partita decisiva per poi sdraiarsi sul terreno di Melbourne a godersi un trionfo che forse cambierà per sempre la storia del tennis italiano.
  • tennis
Altri contenuti a tema
Damir Dzumhur trionfa al Challenger ATP “Città della Disfida” 2024 Damir Dzumhur trionfa al Challenger ATP “Città della Disfida” 2024 Il trentunenne bosniaco sconfigge in finale in due set (6-1 6-3) il francese Harold Mayot
Challenger ATP Barletta 2024: sarà finale tra Mayot e Dzumhur. Kolar e Tseng trionfano nel doppio Challenger ATP Barletta 2024: sarà finale tra Mayot e Dzumhur. Kolar e Tseng trionfano nel doppio Il francese (polemico col pubblico) supera Jacopo Berrettini in due set. Vittoria omerica del bosniaco su uno Skatov da applausi
Tennis, presentata l’edizione 2024 del Challenger “Città della Disfida” Tennis, presentata l’edizione 2024 del Challenger “Città della Disfida” Grandi e importanti novità nella 23^ edizione del torneo presentato a Palazzo Della Marra
Barletta torna ad essere capitale del tennis: riparte l'Open Città della Disfida Barletta torna ad essere capitale del tennis: riparte l'Open Città della Disfida Questa mattina la presenzazione della 23^ edizione del challenger
La racchetta di Nadal donata a Barletta nel 2003 torna in campo La racchetta di Nadal donata a Barletta nel 2003 torna in campo L’oggetto-simbolo continua a essere tramandato nelle generazioni tra sport, passione e valori
Circolo Tennis Barletta: rinnovo delle cariche sociali Circolo Tennis Barletta: rinnovo delle cariche sociali Il CEO del gruppo "Media One", Savino Lapalombella, presenta la propria candidatura
Davis Cup: Enzo, Mimmo e Pasquale da Barletta a Malaga nel segno del trionfo azzurro nel tennis Davis Cup: Enzo, Mimmo e Pasquale da Barletta a Malaga nel segno del trionfo azzurro nel tennis La bella testimonianza di tre barlettani giunti in Spagna per celebrare la vittoria italiana dopo 47 anni
Brillanti risultati per i giovani atleti del Circolo Tennis Barletta Brillanti risultati per i giovani atleti del Circolo Tennis Barletta Importanti traguardi per Michele Piazzolla, Ale Binetti e Matteo Campana
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.