Barletta calcio 1922
Barletta calcio 1922
Calcio

Eccellenza 2021/22: sarà ancora Barletta vs Corato, con un occhio a Mola e Manfredonia

Parte domenica il massimo torneo dilettantistico pugliese

Non è stato un Barletta grandioso quello che ha impattato per 1-1 sul campo dell'Unione Calcio Bisceglie nell'incontro valevole per il primo turno di Coppa Italia. Tuttavia quella allenata da mister Farina, pur disputando al "Di Liddo" una gara non brillantissima, ha dato ancora una volta l'impressione di essere quest'anno una squadra solida, quadrata e concreta, come tra l'altro già dimostrato nelle amichevoli contro Bitonto, Molfetta e Team Altamura. E' vero, qualche ulteriore innesto in una rosa comunque competitiva sarebbe certamente benvenuto, tuttavia pur dopo un mercato più di consolidamento che volto a fuochi d'artificio estivi, e con l'annosa questione Puttilli ancora in essere, senza eccedere in partigianeria riteniamo anche quest'anno di collocare il Barletta tra le massime favorite per il tanto sospirato salto in Serie D.

Anche quest'anno, come noto, il campionato di Eccellenza pugliese sarà suddiviso in due gironi. Il girone Nord) ad eccezione del ripescato Canosa al posto dell'Ostuni, vede ai nastri di partenza le stesse protagoniste della passata stagione con Barletta e Corato nel ruolo di grandi favorite per il primato.

Il Barletta 1922 punterà le sue fishes sulla potenza di Morra e del rientrato Pignataro, sulla velocità e la fantasia di Lavopa, su di un centrocampo di sostanza, imperniato sulla solidità del duo Pollidori-Vicedomini e su una difesa caratterizzata da un interessante mix di esperienza e gioventù coi vari Telera e Milella a fare da chioccia a prospetti interessanti come Marangi e Boiano al secondo anno di permanenza in biancorosso.

I nero verdi federiciani, assurti a vero e proprio spauracchio del Barletta dopo l'infausta semifinale play-off dello scorso 13 giugno, si sono invece rinforzati ingaggiando proprio due ex biancorossi: il difensore Ianniciello, e soprattutto quel Nicolas Di Rito a cui evidentemente l'aria di Barletta non porta proprio benissimo, visto l'eccelso curriculum maturato in Eccellenza in altre piazze.

Nel ruolo di outsider, alle spalle delle favorite Barletta e Corato, si collocano naturalmente il Manfredonia e il Città di Mola, mentre c'è forte curiosità in merito al ruolo che reciterà in campionato la Dibenedetto Trinitapoli, ricordiamo, finalista a sorpresa di categoria nella scorsa stagione contro il Matino. Tra le possibili sorprese, infine, si potrebbero annoverare una rinnovatissima Vigor Trani e l'Atletico Vieste di mister Sollitto che nell'andata del primo turno di Coppa ha superato piuttosto nettamente il più quotato Manfredonia.

Il calcio d'inizio della stagione 2021/2022 per il Barletta è previsto per domenica pomeriggio al "San Sabino" di Canosa contro il San Marco in Lamis, mentre, come lo scorso anno, la prima trasferta per l'undici di Farina sarà sul campo dell'insidioso Città di Mola. Il derby contro la Vigor Trani è previsto alla quinta giornata, mentre, proprio come la passata stagione, vi sarà un finale all'insegna degli scontri diretti con alla decima giornata l'ex derby contro la Dibenedetto Trinitapoli, all'undicesima la rivincita contro il Corato, e all'ultima il match contro il Manfredonia per un finale di stagione davvero al calor bianco che, si spera, sia decisamente diverso rispetto a quello della passata stagione.
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
Eccellenza pugliese: Barletta forza quattro anche contro il Real Siti Eccellenza pugliese: Barletta forza quattro anche contro il Real Siti Settima vittoria iniziale consecutiva per i biancorossi
Coppa Italia Eccellenza: il Barletta 1922 espugna Trinitapoli Coppa Italia Eccellenza: il Barletta 1922 espugna Trinitapoli Un missile di Nannola porta i biancorossi ai gironi di semifinale regionale
Il Barletta domina, soffre e poi regola per 4-1 un buon Canosa Il Barletta domina, soffre e poi regola per 4-1 un buon Canosa Sesta affermazione consecutiva per i biancorossi
Canosa – Barletta 1922: un derby insolito e molto particolare Canosa – Barletta 1922: un derby insolito e molto particolare Il profondo legame storico, culturale e persino religioso
Quattro reti alla Vigor Trani e primato solitario per il Barletta 1922 Quattro reti alla Vigor Trani e primato solitario per il Barletta 1922 Biancorossi ancora a punteggio pieno dopo cinque giornate
Eccellenza pugliese: il Barletta ingrana la quarta Eccellenza pugliese: il Barletta ingrana la quarta I biancorossi superano per 3-0 l'arcigno Borgorosso e conservano il primato in classifica
Eccellenza pugliese, quarta giornata: Barletta 1922 atteso dal Borgorosso Molfetta Eccellenza pugliese, quarta giornata: Barletta 1922 atteso dal Borgorosso Molfetta Un avversario alla portata dei biancorossi, ma assolutamente da non sottovalutare
Barletta 1922, tre reti in rimonta al San Severo e primato in classifica Barletta 1922, tre reti in rimonta al San Severo e primato in classifica Esame di maturità brillantemente superato dai biancorossi di mister Farina
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.