Calcio Portiere Plastico
Calcio Portiere Plastico
Calcio

Calcio, Aretusa tra il Barletta e il quarto posto

Per Siracusa out Simoncelli e probabile turn over

Siamo così giunti al termine della stagione regolare, stagione che ha visto il Barletta protagonista assoluto, grazie ai miglioramenti costanti della sua giovane rosa. Ora l'ultimo sforzo attende la compagine biancorossa: la trasferta a Siracusa. Partita delicata per i nostri portacolori. L'incontro definirà con certezza la griglia dei play – off.

A Siracusa il Barletta manca dalla stagione sportiva 1994/1995. La compagine aretusea e quella del capoluogo della sesta provincia pugliese sono accomunate da una pagina di storia poco felice. Al termine della stagione menzionata, infatti, le due squadre furono estromesse dai tornei professionistici dopo aver collezionato numerosi anni di militanza in Serie C e Serie B. Il Siracusa chiuse il campionato al quinto posto, perdendo la semifinale Play Off contro l'Avellino, mentre il Barletta chiuse il torneo a metà classifica. Il ritorno tra i professionisti per i biancorossi si è concretizzato nell'estate del 2008, mentre i siciliani hanno dovuto attendere la stagione seguente in 2^ Divisione.

Tornando ai giorni d'oggi, il Barletta lotta per un ritorno nella vecchia C1, e prova a passare attraverso la lotteria dei play – off, mentre i siciliani ormai sono quasi estromessi da questo traguardo, pur avendo disputato un campionato di altissimo livello. Per l'ultima partita della regular season il pullman dei barlettani è partito venerdì mattina con a bordo 19 calciatori. A sorpresa resta a Barletta Simoncelli, vittima di un affaticamento e pronto a recuperare per i play – off. Oltre al giovane attaccante, spesso decisivo nelle ultime uscite, non sono stati recuperati Carozza, le cui condizioni preoccupano anche in ottica play – off, Sportillo e Fanasca che sono sulla via del recupero. Per il resto, si registra il rientro del bomber Infantino e il recupero di Gambuzza, la cui caviglia si è sgonfiata dopo la botta di domenica contro il Monopoli. Sciannimanico ha portato in Sicilia anche i giovani Lanotte e Sallustio. Ecco i convocati:

Portieri: Di Masi, Vurchio;
Difensori: Romeo, Marchetti, Cutrupi, Gambuzza, Legittimo, Stefanini, Lanotte;
Centrocampisti: Rescio, Bendjemia, Manganaro, D'Allocco, Menicozzo, Muwana;
Attaccanti: Infantino, Shiba, Cavaliere, Sallustio

Visto che il Barletta ha quattro diffidati è possibile che Sciannimanico dia spazio ai giocatori che hanno avuto meno spazio nel corso della stagione, senza stravolgere eccessivamente, però, l'11 in campo. L'assenza di Simoncelli si farà sicuramente sentire, e per prendere il suo posto sono in lizza Manganaro, protagonista in positivo dell'ultima contro il Monopoli, e Shiba. Nel caso in cui l'allenatore preferisse Manganaro, Rescio farebbe il trequartista affiancando nel reparto avanzato D'Allocco e Infantino.
  • SS Barletta Calcio
  • Calcio
Altri contenuti a tema
Il barlettano Francesco Divittorio è un nuovo calciatore della Città di Fasano Il barlettano Francesco Divittorio è un nuovo calciatore della Città di Fasano Il terzino classe 2003 riparte dalla provincia di Brindisi. Per lui esperienze con Fidelis Andria e Bisceglie
Irene Divittorio alla Sampdoria: ora è ufficiale Irene Divittorio alla Sampdoria: ora è ufficiale Dopo provini e successi, da oggi Irene Divittorio diventa una nuova blucerchiata
Barletta calcio 2022/23: entusiasmo a “mille” e oltre Barletta calcio 2022/23: entusiasmo a “mille” e oltre Campagna abbonamenti da record per una stagione, si auspica, da protagonisti
Memorial “Ruggiero Napoletano”: vince il Bari, Fidelis Andria al secondo posto Memorial “Ruggiero Napoletano”: vince il Bari, Fidelis Andria al secondo posto Il torneo in memoria del giovane calciatore barlettano vinto dalla società biancorossa
Eurogol di Sante Russo e il sogno di coppa del Barletta continua Eurogol di Sante Russo e il sogno di coppa del Barletta continua I biancorossi superano l’ostico San Marzano nel primo incontro del girone della fase nazionale di Coppa Italia
Tre gol, tre punti del Barletta dei giovani, con tanto di allungo in classifica Tre gol, tre punti del Barletta dei giovani, con tanto di allungo in classifica Marangi, Nannola e Cafagna trascinano i biancorossi contro un combattivo Canosa
1 Insulti alla speaker di Barletta. La solidarietà non basta più. Insulti alla speaker di Barletta. La solidarietà non basta più. È ora che chi sbaglia paghi: distinguiamo il tifo sano dall’idiozia
Barletta:  altro giro, altro poker Barletta: altro giro, altro poker I biancorossi schiantano quasi di inerzia anche il Borgorosso Molfetta
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.