Calcio
Calcio
Calcio

Barletta in finale di Eccellenza

Al "Coppi" di Ruvo i biancorossi superano il Corato e puntano il Martina per il gran salto in D

Missione compiuta. Il Barletta espugna il campo del Corato - che tanto male aveva fatto ai biancorossi il 13 giugno dello scorso anno - e accede allo spareggio finale contro il Martina che decreterà la promozione diretta in Serie D di una delle due contendenti.

Pur privo degli indisponibili Vicedomini,Morra e Manzari, il Barletta ha disputato la solita gara di personalità ed esperienza, concedendo pochissimo alla sua più quotata rivale nel girone, per poi colpirla ed affondarla nel finale di partita grazie ad un micidiale contropiede condotto da Pignataro e finalizzato da Antonio Cafagna, forse il miglior giovane di questo torneo di Eccellenza.

Parte bene il Corato che al 5' si rende pericoloso con Cotello, che conclude in maniera sbilancia da buona posizione. Al 11' sale in cattedra il Barletta che va vicinissimo al gol con Pignataro, che tutto solo manda di testa incredibilmente a lato un traversone da destra di Nannola.

Al 33' altra importante occasione per i biancorossi. Da Viscovich a Nannola, il quale tocca per Sante Russo che si gira al volo e con un gran destro dal limite manda di pochissimo alto sulla traversa.

Anche nel secondo tempo é il Corato a partire meglio e a sfiorare il vantaggio, questa volta con Bozzi, il cui colpo di testa ravvicinato viene respinto da un Tucci in versione Melfi. Al 51' Sante Russo ubriaca letteralmente la difesa cortina e poi opera un traversone basso su cui Frappampina é a dir poco provvidenziale nell'anticipo l'accorrente Lavopa.

Al 67' é Nannola a seminare il panico nella retroguardia neroverde per poi imboccare in piena area Pignataro. Il numero nove biancorosso, forse convinto di essere in off-side, manca però il facile aggancio. Al 79' é sempre Pignataro a insidiare la porta di Addario, questa volta con un gran destro dai 25 metri che impegna piuttosto severamente il portiere coratino.

A questo punto il Corato, con l'ingresso di Nibal, Telesca e Rescio, prova spostare l'inerzia dell'incontro, ma finisce inevitabilmente per prestare il fianco alle ripartenza barlettane. In una di queste, al 87', Lavopa approfitta a centrocampo di un malinteso tra due giocatori del Corato e lancia in profondità Pignataro. Tocco di quest'ultimo,sulla disperata uscita di Addario, per l'accorrente Cafagna, per il più facile dei tap in.

È il gol che consegna al Barletta la vittoria aritmetica del girone A di Eccellenza pugliese.
È il gol che colloca i biancorossi di Farina ad un passo dalla tanto sospirata promozione in D.
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
3 Barletta 1922: tra silenzi e cauto ottimismo è partita la campagna abbonamenti Barletta 1922: tra silenzi e cauto ottimismo è partita la campagna abbonamenti Tra ritorno al Puttilli e prezzi abbordabili i biancorossi si candidano ad un’annata da protagonisti
1 Le richieste del Barletta alla politica e ai candidati sindaci per iniziare la prossima stagione calcistica Le richieste del Barletta alla politica e ai candidati sindaci per iniziare la prossima stagione calcistica «Attendiamo fiduciosi una ufficiale e pubblica risposta entro il prossimo 5 giugno da parte delle autorità politico/amministrative»
Odissea “Puttilli”: l’ASD Barletta 1922 chiama la politica ad un’assunzione di responsabilità Odissea “Puttilli”: l’ASD Barletta 1922 chiama la politica ad un’assunzione di responsabilità Tra squalifiche del campo e questione stadio, inizia in salita l’avventura in Serie D del Barletta
Asta benefica per celebrare il Centenario del Barletta Calcio Asta benefica per celebrare il Centenario del Barletta Calcio Subbuteo Club Barletta dà l'appuntamento a giovedì 19 maggio
Lettera d'amore per il Barletta calcio Lettera d'amore per il Barletta calcio «Il bianco e il rosso sono sempre stati i colori che ho conservato nel cuore»
13 Grazie ragazzi. Grazie Barletta Grazie ragazzi. Grazie Barletta La storia di una società, di un mister, di una curva e di un gruppo di giocatori più forti di tutto e di tutti
Grande stagione per il Barletta: vince anche la Coppa Italia Grande stagione per il Barletta: vince anche la Coppa Italia Vittoria e festeggiamenti a Rieti per la Finale Coppa Italia Eccellenza
Una squadra di Subbuteo dedicata al Barletta 1986/87 in serie B Una squadra di Subbuteo dedicata al Barletta 1986/87 in serie B Al via un'asta benefica per realizzare il progetto in occasione del centenario biancorosso
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.