Barletta 1922
Barletta 1922
Calcio

Barletta 1922 trionfa contro il Casarano, 1-0 il finale

Decide Saani su assist di Laboragine nel secondo tempo

In una delle domeniche più complicate nella storia recente del calcio italiano, con la notizia della morte del capitano della Fiorentina Davide Astori che ha scosso l'anima di tutti, il Barletta torna alla vittoria e lo fa con un 1-0 interno al Casarano, arrivato al "Manzi-Chiapulin" da secondo in classifica del campionato di Eccellenza Pugliese. Decide la rete di Saani su assist di Laboragine in avvio di ripresa: biancorossi a quota 22 punti in classifica e con una partita da recuperare, giovedì 8 marzo ad Avetrana (domani ci sarà la conferma ufficiale della data).

La cronaca
12' – Occasione Barletta con Saani che non inquadra lo specchio della porta su respinta di Milli in uscita
16' – Rete annullata a Berardi per fuorigioco, punizione Laboragine testa del 4 ma posizione irregolare
18' – Occasione Casarano, Quarta serve Rescio che calcia verso la porta ma viene murato da Grazioso
21' – Lancio Zaminga, di testa Antenucci, blocca Maraglino
27' – Vicedomini dalla distanza, respinta corta di Maraglino, Quarta manca il tap-in
33' – Palla in mezzo di Ronzino, calcia Berardi: palla alta
40' – Botta di Quarta da fuori, palla alta
49′ – Barletta in vantaggio! Momo Saani! Al 4' del secondo tempo si sblocca la partita: Laboragine lancia Saani che in uscita batte Milli con il mancino. 1-0!
58' – Cambio Casarano: dentro Tedesco, fuori Trovè
62' – Out Ola acciaccato, dentro Grumo
69' – Corner di Laboragine per la testa di Saani, palla sul fondo
71' – Cross di Cicerelli, Tedesco anticipa Tommasi e rischia l'autorete
77' – Doppio cambio Casarano: fuori Tardo e Casalino, dentro Marretti e Lede
84' – Cross di Quarta, Berardi imperfetto. Palma in spaccata ci prova ma Maraglino c'è
96′ – Vince il Barletta!!! Finisce 1-0 al Manzi, decisiva la rete di Saani in apertura di ripresa

Il tabellino
Barletta (4-2-3-1): Maraglino; Cicerelli, Grazioso, Ola (17' st Grumo) (42' st Varola),Ronzino; Berardi, Milella; Lieggi, Laboragine, Tommasi (44' st Filannino); Cristallo, Fanelli, Addario, Diterlizzi. Allenatore: Cinque.
Casarano (3-5-2): Milli; Casalino (32' st Lede), Filosa, Tardo (32' st Marretti); Trovè (13' st Tedesco), Vicedomini, Zaminga, Rescio (42' st Portaccio), Palma; Quarta, Antenucci (6' st Schirinzi). A disposizione: Montagnolo, Stranieri. Allenatore: Sportillo.
Rete: 4' st Saani (B)
Arbitro: Tagliente di Brindisi (Colaianni-Ostuni)
Note. Ammoniti: Ronzino (B), Laboragine (B), Zaminga (C). Angoli: 3-4. Recupero: 1'-6'.
  • Calcio
  • barletta 1922
Altri contenuti a tema
Il giovane barlettano Mattia Rana è un nuovo tesserato del Milan Il giovane barlettano Mattia Rana è un nuovo tesserato del Milan Dalla maglia del Bari alla società rossonera inseguendo un sogno
Il barlettano Francesco Divittorio è un nuovo calciatore della Città di Fasano Il barlettano Francesco Divittorio è un nuovo calciatore della Città di Fasano Il terzino classe 2003 riparte dalla provincia di Brindisi. Per lui esperienze con Fidelis Andria e Bisceglie
Irene Divittorio alla Sampdoria: ora è ufficiale Irene Divittorio alla Sampdoria: ora è ufficiale Dopo provini e successi, da oggi Irene Divittorio diventa una nuova blucerchiata
Memorial “Ruggiero Napoletano”: vince il Bari, Fidelis Andria al secondo posto Memorial “Ruggiero Napoletano”: vince il Bari, Fidelis Andria al secondo posto Il torneo in memoria del giovane calciatore barlettano vinto dalla società biancorossa
Tre gol, tre punti del Barletta dei giovani, con tanto di allungo in classifica Tre gol, tre punti del Barletta dei giovani, con tanto di allungo in classifica Marangi, Nannola e Cafagna trascinano i biancorossi contro un combattivo Canosa
1 Insulti alla speaker di Barletta. La solidarietà non basta più. Insulti alla speaker di Barletta. La solidarietà non basta più. È ora che chi sbaglia paghi: distinguiamo il tifo sano dall’idiozia
Barletta:  altro giro, altro poker Barletta: altro giro, altro poker I biancorossi schiantano quasi di inerzia anche il Borgorosso Molfetta
Emergenza Covid, si fermano ufficialmente i campionati regionali Emergenza Covid, si fermano ufficialmente i campionati regionali La decisione del comitato pugliese della Lega Nazionale Dilettanti
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.