Pop Corn

Il coraggio di Merida, principessa ribelle

L’ultima prova della Disney Pixar

Tradizione e libertà, coraggio e ribellione, verità e destino. Quasi in contemporanea col travolgente e coloratissimo Madagascar 3, che già da una settimana sta facendo incetta al botteghino, arriva nelle sale italiane Brave – Ribelle, ultima produzione della Disney Pixar che con questa pellicola conferma la sua predilezione per poesia e insegnamento, piuttosto che per lo sfarfallio di esilarante intrattenimento della più commerciale Dreamworks. Una storia senza orpelli, lineare, che ha l'atmosfera delle antiche leggende nordiche: una giovane principessa dai folti capelli rossi, di nome Merida, deve affrontare una improvvisa avventura prima di scoprire il vero significato di libertà, imparando il rispetto e la fiducia verso valori quali la famiglia e le tradizioni.

Ambientato nelle serafiche e mistiche terre delle highland scozzesi, la storia si immerge nella magia di quei luoghi per raccontare leggende di antichi re e di clan in lotta, attraverso lo sguardo della ostinata principessina Merida, che ricorda – per i suoi lunghi capelli e per la sua coraggiosa caparbietà – la bionda Rapunzel, principessa Disney che l'ha preceduta sugli schermi. Merida preferisce l'arco e le frecce al rigore e alla compostezza che più si addice ad una principessa, come vorrebbe insegnarle sua madre, la nobile regina Elinor. La ragazza così si oppone alla secolare tradizione di scegliere come marito il rampollo di uno dei clan del regno e si affida all'incantesimo di una improbabile strega che potrebbe farle mutare il proprio destino.

Diretto da Mark Andrews e Brenda Chapman, Brave è una classica storia di coraggio e di ribellione, che punta più sulla perizia tecnica (fenomenale la resa visiva di tessuti e dei lunghi capelli di Merida) e sulla delicatezza delle atmosfere (abbastanza scure e monotone sono le ambientazioni, sempre costanti e stabili) piuttosto che sull'originalità della trama. L'insegnamento è il più antico di tutti: la famiglia è il bene più prezioso, e a volte non occorre la magia per intraprendere la strada del proprio destino.

Nulla di imperdibile dunque, ma un discorso a parte merita il poeticissimo cortometraggio che precede la pellicola dal titolo La luna, che senza dialoghi ma con grande sensibilità (un po' come in Wall-E) rivela un lato misterioso e fiabesco della luna, illuminata di dorate stelle di vetro. Ancora una volta, la Disney Pixar si conferma madre delle migliori favole moderne.
Social Video2 minutiBrave - Trailer Ufficiale Italiano | HDWaltDisneyStudiosIT
    © 2001-2018 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.