Ogni cosa è illuminata

Successo per le prime giornate del Bif&st

Le proiezioni del weekend tutte esaurite

A soli due giorni dall'inizio del programma, già si può parlare di successo per l'edizione 2012 del Bif&st – Bari International Film Festival, che sembra non smentirsi e non deludere il suo già gremito pubblico, col suo ricco carnet di eventi e manifestazioni tutte condensate in una settimana, per una full immersion di cinema ormai diventata momento immancabile per tutti i cinefili di Bari e della Puglia.

Posti esauriti in tutte le sale per le prime due giornate del Bif&st e massiccia affluenza per le Lezioni di cinema. Nella prima domenica di primavera il pubblico ha cominciato a riempire fin dal mattino il cinema Galleria e nel primissimo pomeriggio - già dalle 15.30 - il teatro Petruzzelli e il suo botteghino sono stati presi d'assalto per le proiezioni di "Il mio domani" di Marina Spada e "Io sono Li" di Andrea Segre. Numerosi gli spettatori che al Galleria hanno dovuto rinunciare ad assistere alle proiezioni dei documentari in concorso e fuori concorso, mentre in più di un caso l'organizzazione del Bif&st è stata costretta a spostare il pubblico numerosissimo in sale più capienti. E gli ottimi numeri non riguardano solamente i film in concorso (Opere prime, Documentari, Lungometraggi e pellicole di Panorama Internazionale), ma anche il Festival Carmelo Bene: sia le proiezioni del prezioso materiale delle Teche Rai sia gli incontri/convegni all'ex Palazzo delle Poste hanno registrato il tutto esaurito, con la presenza di un partecipe e attivo pubblico di giovani universitari e non solo. Infine riempito in tutti gli ordini il Teatro Petruzzelli sia sabato sera per "Diaz", seguito da quasi dieci minuti di applausi sia per l'atteso "Molto forte incredibilmente vicino" interpretato da Max von Sydow, insignito proprio ieri del premio Fellini 8 ½ e protagonista, stamattina, di una appassionata e affollatissima Lezione di cinema.

Tanto successo, per un cinema che non è solo arte ma anche industria e motore economico di una Puglia che riscopre il cinema italiano e non solo, realizzando per il terzo anno consecutivo un festival meno snob dei suoi "cugini" più famosi ma altrettanto innovativo e sperimentale, offrendo insieme proiezioni e dibattiti, mostre e lezioni di cinema, intrattenimento e formazione.
  • Cinema
Altri contenuti a tema
Il cinema per dialogare coi giovani, il progetto "Prova a prendermi" anche a Barletta Il cinema per dialogare coi giovani, il progetto "Prova a prendermi" anche a Barletta A novembre una serie di incontri: ecco il programma
Ultimo weekend D'autore D'Estate AFC a Spinazzola Ultimo weekend D'autore D'Estate AFC a Spinazzola Tanti gli ospiti: il grande Marco Spoletini per Dogman, Luigi Pane, regista de "L'Avenir"
Luca Bellino e Silvia Luzi presentano "Il Cratere" a Spinazzola Luca Bellino e Silvia Luzi presentano "Il Cratere" a Spinazzola “Il Cratere”, considerato tra le opere più belle passate alla Mostra del Cinema di Venezia 74
Donatella Altieri, produttrice tra le più attive del sud Italia ha preso a cuore il nostro territorio Donatella Altieri, produttrice tra le più attive del sud Italia ha preso a cuore il nostro territorio Appuntamento con lei al cinema di Spinazzola
Chiara Balestrazzi e la sceneggiatura al Cine –Teatro Buccomino di Spinazzola Chiara Balestrazzi e la sceneggiatura al Cine –Teatro Buccomino di Spinazzola La sceneggiatrice si racconta
Matteo Garrone a Spinazzola per incontrare il pubblico Matteo Garrone a Spinazzola per incontrare il pubblico Lunedì 10 settembre presso il Cine-Teatro Supercinema Buccomino
A Spinazzola si promuove il cinema d'autore con le associazioni dell'alta Murgia A Spinazzola si promuove il cinema d'autore con le associazioni dell'alta Murgia Incontro promosso dall'assessore De Marinis e dalla vice sindaca Silvestri
Via alla seconda parte della rassegna di Cinema D’Autore D’Estate AFC a Spinazzola Via alla seconda parte della rassegna di Cinema D’Autore D’Estate AFC a Spinazzola "The White Side of the Screen" dal 30 agosto
© 2001-2018 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.