Venerdì Santo
Venerdì Santo
Religioni

"Voto" del Venerdì Santo, dopo mezzanotte le immagini su BarlettaViva

La preghiera avverrà senza popolo, anche noi giornalisti restiamo a casa

Elezioni Regionali 2020
Alla mezzanotte di questa sera l'arcivescovo della diocesi Trani-Barletta-Bisceglie mons. Leonardo D'Ascenzo, il sindaco di Barletta Cosimo Cannito e l'arciprete del Capitolo Don Francesco Fruscio saranno gli unici tre partecipanti al solenne rito nel quale - in rispetto dell'antico "Voto" di Barletta per la peste risalente al 1656 - il Santissimo Sacramento uscirà in strada dalla Cattedrale per giungere sino a via Romania.

Nessuna processione, ma un percorso di preghiera e di silenzio in cui pregare senza canti, in una distante condivisione unica nella storia di Barletta.

Il percorso partirà dopo mezzanotte dalla Cattedrale e al termine del rito pubblicheremo su BarlettaViva le immagini a cura del Comune di Barletta, a beneficio di tutti gli organi di stampa e della cittadinanza. Sebbene non ci siano limiti imposti che blocchino il nostro diritto di cronaca noi giornalisti di BarlettaViva abbiamo deciso di rimanere a casa in rispetto delle disposizioni richieste dalla Prefettura di Barletta-Andria-Trani e al fine di non ostacolare in alcun modo il lavoro delle forze dell'ordine, impegnate a sorvegliare il percorso, evitando assembramenti non necessari.

Barletta si appresta a vivere una Pasqua unica: che sia per tutti noi salvifica, serena e benevola. Rimaniamo a casa, ricordando che la devozione e la preghiera non conoscono mura.
  • Diocesi
  • Pasqua
  • Processione
Altri contenuti a tema
L'Arcivescovo D'Ascenzo ai catechisti: «Grazie per il lavoro svolto durante il Covid» L'Arcivescovo D'Ascenzo ai catechisti: «Grazie per il lavoro svolto durante il Covid» «Il catechista condivide con i ragazzi e i genitori una relazione educativa nella fede ed è quanto mai impegnativo»
Diocesi: sì a comunione senza guanti e sposi senza mascherina Diocesi: sì a comunione senza guanti e sposi senza mascherina L'officiante al momento della Liturgia del Matrimonio, deve usare la mascherina e rispettare il distanziamento di almeno un metro
Nuovi orientamenti pastorali per la Diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie Nuovi orientamenti pastorali per la Diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie Il documento sarà presentato da mons. D'Ascenzo giovedì 25 giugno
Dalla Diocesi sì alle Prime Comunioni: le novità in vigore da oggi Dalla Diocesi sì alle Prime Comunioni: le novità in vigore da oggi È possibile la celebrazione delle Prime Comunioni nel rispetto delle norme di sicurezza previste
Morto per Covid, giovedì a Barletta il ricordo di Padre Critani Morto per Covid, giovedì a Barletta il ricordo di Padre Critani Mons. Filippo Salvo: «Ha svolto parte del suo ministero sacerdotale come collaboratore in alcune parrocchie della nostra città e della diocesi»
Feste patronali in Puglia, i Vescovi: «Non sarà possibile organizzare processioni» Feste patronali in Puglia, i Vescovi: «Non sarà possibile organizzare processioni» La Conferenza episcopale pugliese conferma l'impossibilità di organizzare momenti di preghiera che rischiano di creare assembramenti
Celebrazioni in chiesa, riprendono anche a Barletta: le regole da rispettare Celebrazioni in chiesa, riprendono anche a Barletta: le regole da rispettare Prime Confessioni, Prime Comunioni e Cresime rinviate a data da destinarsi
Coronavirus, stop a Prime Comunioni e celebrazioni fino al 3 maggio Coronavirus, stop a Prime Comunioni e celebrazioni fino al 3 maggio Le disposizioni dell’Arcivescovo D'Ascenzo per l’emergenza pandemica
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.