Treno
Treno
Politica

Trasporto ferroviario, un incontro al Gos di Barletta

Il promotore è il senatore del Movimento 5 stelle Ruggiero Quarto

Un incontro per parlare di trasporto ferroviario dei treni a media e lunga percorrenza nel nostro territorio. È l'iniziativa organizzata dal Senatore del Movimento 5 stelle Ruggiero Quarto per venerdì 14 giugno alle ore 19:00, presso il Laboratorio Urbano Gos in viale Marconi, 49 a Barletta. Parteciperanno l'On. Emanuele Scagliusi e il Sindaco di Barletta Cosimo Damiano Cannito. "Parleremo della recente positiva novità che riguarda la Stazione FS di Barletta - dichiara Quarto -, per poi allargare lo sguardo al territorio vasto e al futuro. Da lunedì 10 giugno, i cittadini barlettani e dei paesi della provincia e limitrofi, un bacino d'utenza di oltre 500.000 persone, possono usufruire della fermata di un ulteriore treno Frecciargento per e da Roma, che finora attraversava senza sosta la stazione di Barletta. Questa fermata consentirà di raggiungere la capitale entro le 10.00 di mattina e di rientrare a Barletta alle 22.17, partendo da Roma alle 19.03."

"Durante l'evento spiegherò i passaggi istituzionali che ho condotto e che hanno portato a questo piccolo ma importante risultato per il territorio." "Il mio collega parlamentare Emanuele Scagliusi, capogruppo M5S alla Commissione Trasporti della Camera, informerà sui progetti in corso per potenziare il trasporto su ferro". "È importantissimo investire su questa tipologia di trasporto", conclude il Senatore, "i vantaggi sono notevoli e inoltre si salvaguarda il nostro Ambiente. Basti pensare che la riduzione di gas serra usando il treno, rispetto ad automobile ed aereo, si attesta intorno al 66% e 76%."
  • Rete ferroviaria
  • Ruggiero Quarto
Altri contenuti a tema
1 Treno Bari-Napoli, «manca la fermata nella stazione di Barletta» Treno Bari-Napoli, «manca la fermata nella stazione di Barletta» Quarto: «La decisione è penalizzante per un bacino di circa 1,3 milioni di residenti»
Canne della Battaglia protagonista nella XIII giornata nazionale delle ferrovie dimenticate Canne della Battaglia protagonista nella XIII giornata nazionale delle ferrovie dimenticate Presso la stazioncina Barletta-Spinazzola, compilazione del sondaggio sulla valorizzazione della linea ferroviaria promossa dal Politecnico di Bari
1 Barletta-Spinazzola, Damiani: «La tratta è da elettrificare completamente» Barletta-Spinazzola, Damiani: «La tratta è da elettrificare completamente» L'Osservazione presentata alla Commissione Lavori Pubblici dal senatore di Forza Italia, Dario Damiani
Canne della Battaglia, il sondaggio sul futuro della storica tratta Barletta-Spinazzola Canne della Battaglia, il sondaggio sul futuro della storica tratta Barletta-Spinazzola Appuntamento presso la stazione di Canne della Battaglia
Treni sulla tratta Foggia-Barletta-Bari in ritardo per un guasto tecnico Treni sulla tratta Foggia-Barletta-Bari in ritardo per un guasto tecnico Da questa mattina circolazione rallentata sulla linea RFI
1 Residenti via Andria esenti solo da TARI, Coalizione Civica: «Non ancora soddisfatti» Residenti via Andria esenti solo da TARI, Coalizione Civica: «Non ancora soddisfatti» I consiglieri proponevano l’esenzione del pagamento dell’addizionale IRPEF: bocciata dalla maggioranza
Disastro a Barletta, Quarto: «Ennesimo incendio di un centro per trattamento rifiuti» Disastro a Barletta, Quarto: «Ennesimo incendio di un centro per trattamento rifiuti» Con grande dispiacere, devo rilevare che si tratta dell'ennesimo incendio di un centro di raccolta e trattamento rifiuti in Italia
Linea Barletta-Spinazzola, nuovo emendamento alla legge finanziaria Linea Barletta-Spinazzola, nuovo emendamento alla legge finanziaria Damiani: «Mi auguro che il governo si dimostri sensibile al tema»
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.