Antonio Savasta
Antonio Savasta
Cronaca

Trasferito a Roma il magistrato barlettano Antonio Savasta

Lo ha richiesto lui stesso dopo il procedimento del Csm

L'ha deciso il plenum del Consiglio Superiore della Magistratura che ha accolto la richiesta di trasferimento presentata dallo stesso Savasta dopo che proprio il Csm aveva aperto un procedimento (a carico anche di un altro pm della procura tranese) per presunta incompatibilità ambientale e funzionale che si sarebbe basata su una «rete di conoscenze, di cui farebbero parte anche avvocati, appartenenti alle forze dell'ordine, amministratori ed imprenditori locali - che influenzerebbe le indagini».

La richiesta di trasferimento di Savasta, risalente allo scorso 11 novembre, fa, dunque, venir meno la valutazione sull'eventuale trasferimento d'ufficio. Contro Savasta giunsero alcuni esposti da cui emergerebbero anche precisi fatti per profili disciplinari, sempre respinti dal magistrato. Savasta prenderà servizio al Tribunale di Roma nei prossimi 30 giorni: svolgerà funzioni di giudice dell'area penale.

Ad indicare la sede romana come nuova destinazione era stato lo stesso magistrato, che a giorni, dopo 18 anni, lascerà la Procura della Repubblica di Trani, dove in qualità di sostituto procuratore è stato titolare di importanti e delicate inchieste anche di rilievo nazionale.
  • Procura della Repubblica
Altri contenuti a tema
Interest Rate Swap, arrivano le richieste di condanna Interest Rate Swap, arrivano le richieste di condanna L'inchiesta nacque dall'esposto di un imprenditore barlettano
Antonino Di Maio è il nuovo procuratore di Trani Antonino Di Maio è il nuovo procuratore di Trani Via libera del plenum del Consiglio superiore della magistratura
Piazza Principe Umberto, si ricorre alla Procura della Repubblica Piazza Principe Umberto, si ricorre alla Procura della Repubblica L'esposto, presentato da Grazia Desario, riguarda la recinzione dell'ex Ospedale Civile
Ipotesi di disastro ambientale, Cascella: «Il comune sarà coerente» Ipotesi di disastro ambientale, Cascella: «Il comune sarà coerente» «Abbiamo tutti il dovere di tutelare salute e vivibilità»
Disastro ambientale a Barletta, richiesta di rinvio a giudizio Disastro ambientale a Barletta, richiesta di rinvio a giudizio Cianci: «Speriamo in provvedimenti che possano rasserenare i barlettani»
Colpi di pistola contro Ventura, otto anni ai due del commando armato Colpi di pistola contro Ventura, otto anni ai due del commando armato Il capogruppo PD barlettano si è costituito parte civile
"Frammenti di storie semplici", il libro scandalo di Roberto Oliveri del Castillo "Frammenti di storie semplici", il libro scandalo di Roberto Oliveri del Castillo «La storia della solitudine di un giudice che nonostante tutto crede ancora nella giustizia»
Ancora sull'edilizia barlettana: assolti Zito e Prascina Ancora sull'edilizia barlettana: assolti Zito e Prascina Il processo era uno stralcio di "Paradisi Perduti"
© 2001-2017 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.