Avv. Cianci
Avv. Cianci
Cronaca

Indagini dark web, coinvolto l'avvocato barlettano Cianci

Il legale, difensore dei tre giovani coinvolti nell'inchiesta, si trova ai domiciliari

Nell'indagine coordinata dalla Procura di Brescia per fatti risalenti al 2019 relativi a un'inchiesta sul dark web, risulta coinvolto anche l'avvocato barlettano Michele Cianci.

A seguito di ulteriori approfondimenti sull'investigazione avviata dalla Guardia di Finanza di Roma, nel quale sono stati arrestati due giovani di Barletta e uno di Putignano ritenuti vendor di sostanze stupefacenti sul dark web, è stato sottoposto a perquisizioni anche il loro avvocato difensore Cianci. Tale perquisizione a quanto risulta ha avuto esito negativo. La Procura di Brescia ipotizza che il legale barlettano sia andato oltre il suo mandato e per questo motivo l'avvocato è stato sottoposto alla misura restrittiva nell'attesa di essere ascoltato dagli inquirenti.

La sola prescrizione ricevuta da Cianci, che ​ricopre anche l'incarico di amministratore unico della Bar.S.A. di Barletta, è quella di non poter lasciare la sua abitazione, senza ulteriori limitazioni. La misura cautelare non è dunque connessa in alcun modo all'attività gestionale di Bar.S.A. ma all'incarico professionale dell'avvocato barlettano.
  • Procura della Repubblica
Altri contenuti a tema
Omicidio Cilli, forse altre persone coinvolte nel caso Omicidio Cilli, forse altre persone coinvolte nel caso Al centro delle indagini ci sono molteplici indizi considerati "univoci e concordanti"
1 Caso Cilli, il legale difensore di Sarcina: «Clima sereno, vuole dimostrare la sua non colpevolezza» Caso Cilli, il legale difensore di Sarcina: «Clima sereno, vuole dimostrare la sua non colpevolezza» Al termine degli interrogatori l’avvocato Francesco Di Marzio dichiara: «Dobbiamo approfondire una lunga serie di atti»
2 Arresto Capristo, in manette anche tre imprenditori della provincia di Bari Arresto Capristo, in manette anche tre imprenditori della provincia di Bari L'accusa è di aver fatto pressioni su un magistrato
Arresti domiciliari per l'ex procuratore capo di Trani Capristo Arresti domiciliari per l'ex procuratore capo di Trani Capristo Le accuse sono di tentata corruzione, truffa e falso
Le immagini dell'assembramento di Barletta finiscono in Procura Le immagini dell'assembramento di Barletta finiscono in Procura I Carabinieri hanno acquisito dagli uffici comunali gli atti indispensabili per chiarire le responsabilità di quanto avvenuto il primo maggio scorso
Incendio Dalena Ecologia, la Procura di Trani dispone le operazioni peritali Incendio Dalena Ecologia, la Procura di Trani dispone le operazioni peritali Al momento il procedimento penale per incendio doloso resta contro ignoti
Fatture false, nel mirino della Procura anche persone di Barletta Fatture false, nel mirino della Procura anche persone di Barletta All'attenzione degli inquirenti sono finite numerose operazioni commerciali per diversi milioni di euro
Cattivi odori a Barletta, consegnato un esposto in Procura Cattivi odori a Barletta, consegnato un esposto in Procura Rinviato il consiglio comunale monotematico: fissata una nuova conferenza stampa
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.