Ancora una tragedia in via Andria, investito dal treno su una bicicletta (Foto Mario Sculco)
Ancora una tragedia in via Andria, investito dal treno su una bicicletta (Foto Mario Sculco)
Cronaca Aggiornamenti in Diretta

Torna l’incubo, investito da un treno al passaggio di via Andria

Stava passando in bicicletta, nulla da fare ed è ancora tragedia

Stava passando sotto le sbarre del maledetto passaggio a livello di via Andria. Forse la fretta, forse l'incoscienza e scatta la tragedia. L'impatto violentissimo con un treno di passaggio recide ancora una vita, una vita a bordo di una bicicletta e scuote ancora una volta le coscienze. Il tutto è avvenuto poco prima delle 15.20.

Il grido dei passanti è unanime: «Basta passaggi a livello, basta tragedie». Una donna era in lacrime sul posto, non è una parente ma una madre di un adolescente che per andare a scuola «trova sempre questo passaggio sulla propria strada, e spesso l'attraversa». Subito la Polizia interviene stendendo un cordone fino a 100 metri lungo via Andria in direzione Castello. Pochi curiosi e passanti sul posto, solo un ambulanza con luci spiegate a sottolineare la gravità del fatto. Nulla da fare per il povero ciclista, probabilmente un anziano. Di lui rimane una spoglia coperta da un lenzuolo bianco e sullo sfondo un treno incolpevole fermo poco prima di arrivare alla stazione centrale di Barletta. Si trattava di un regionale che giungeva da Trani in direzione Barletta, precisamente è stata travolta dal treno regionale Bari-San Severo in transito in quel momento. Sul posto anche Polizia municipale e Carabinieri. Tutte le forze dell'ordine sono impegnate nel contenere traffico e per i rilievi del caso.

Ancora sugli scudi la questione, del tutto irrisolta e quasi irrisolvibile, dei passaggi a livello che dividono in due Barletta. Solo pochi giorni fa, il 24 febbraio, una ragazza andriese 28enne perse la vita travolta da un Frecciabianca in transito, pur se con diversi presupposti. Ma questi passaggi sono davvero troppo superabili, troppo alla mercé di chiunque. Forse in questo è da rivedere la colpevolezza di un'intera comunità.

Giunge alla nostra redazione un avviso da parte di Trenitalia. Circolazione ferroviaria sospesa dalle 15.20 sulla linea Bari - Foggia per l'investimento di una persona nei pressi di un passaggio a livello, regolarmente chiuso, a Barletta. Attivati da Trenitalia servizi sostitutivi con autobus fra Trani e Barletta. Riprende la circolazione a senso unico alternato, su un solo binario con ritardi fino a 15 minuti. Rimosso da pochi minuti il corpo del pover'uomo. Il treno è stato spostato dal luogo dell'impatto e anche la circolazione dei treni è stata ripristinata.

Aggiornamento ore 18.12

Giunge un comunicato da RFI. Molte le precisazioni mosse in questi ultimi minuti dalle Ferrovie dello Stato Italiane.


13 fotoInvestito da un treno in via Andria, era su una bicicletta
Torna l'incubo al passaggio a livello di via Andria, investito dal treno su una biciclettaTorna l'incubo al passaggio a livello di via Andria, investito dal treno su una biciclettaTorna l'incubo al passaggio a livello di via Andria, investito dal treno su una biciclettaTorna l'incubo al passaggio a livello di via Andria, investito dal treno su una biciclettaTorna l'incubo al passaggio a livello di via Andria, investito dal treno su una biciclettaTorna l'incubo al passaggio a livello di via Andria, investito dal treno su una biciclettaTorna l'incubo al passaggio a livello di via Andria, investito dal treno su una biciclettaTorna l'incubo al passaggio a livello di via Andria, investito dal treno su una bicicletta
  • Rete ferroviaria
  • Morti
Altri contenuti a tema
26 Investita dal treno, ancora una vita spezzata Investita dal treno, ancora una vita spezzata Traffico bloccato sulla Bari-Foggia, dinamica al vaglio degli inquirenti
Caos sulla linea Bari-Nord, in manette la banda dei furti di rame Caos sulla linea Bari-Nord, in manette la banda dei furti di rame Arrestate sei persone, trasporto paralizzato da Barletta fino a Bari
1 Passaggi a livello, RFI: «Troppi incidenti mortali» Passaggi a livello, RFI: «Troppi incidenti mortali» Una disattenzione vale una vita, le norme da rispettare
4 Tragedia sui binari a Barletta, interviene la Uil Bari/Bat Tragedia sui binari a Barletta, interviene la Uil Bari/Bat «Non si può affrontare il tema della sicurezza solo quando accade qualcosa di irreparabile»
44 Tragedia in via Andria, ragazza investita dal treno perde la vita Tragedia in via Andria, ragazza investita dal treno perde la vita Polizia in azione per i rilievi, il traffico ferroviario riprende
Forse boicottaggio? Cavi di rame tagliati (ma non rubati) e aeroporto isolato Forse boicottaggio? Cavi di rame tagliati (ma non rubati) e aeroporto isolato «Qualcosa non va», tanti disagi ma subito attivati i servizi sostitutivi
Ferrotramviaria, interrotta la circolazione tra Barletta e Bitonto Ferrotramviaria, interrotta la circolazione tra Barletta e Bitonto Furto di cavi di rame sulla linea, attivati bus sostitutivi
Strage ferroviaria, si è riunita la commissione d'inchiesta sugli infortuni sul lavoro Strage ferroviaria, si è riunita la commissione d'inchiesta sugli infortuni sul lavoro Presente oggi a Roma il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano
© 2001-2017 BarlettaViva è un portale gestito da Sviluppo Massivo sas. Partita iva 06237280729. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.