Macchie di sangue
Macchie di sangue
La città

Strade sporche di sangue, rissa nel centro storico di Barletta

La denuncia di un residente: «Questo quartiere è diventato la spazzatura della città»

Elezioni Regionali 2020
Domenica mattina il risveglio per i residenti del centro storico di Barletta è stato davvero brusco. Macchie di sangue per strada a causa di una rissa molto violenta che ha avuto luogo sabato notte intorno alle ore 3 a pochi metri dal castello di Barletta, poi in via Fieramosca. «Vogliamo denunciare a gran voce, attraverso BarlettaViva, questo degrado - racconta un residente del centro storico - noi residenti siamo abbandonati a noi stessi».

«Il quartiere del centro storico è diventato la spazzatura della città. Noi non possiamo più vivere: prendono a calci i portoni, suonano i campanelli, rompono le vetrate, lasciamo per strada un tappeto di bottiglie di vino e birra che si lanciano appresso. Noi vogliamo essere tutelati. Abbiamo interpellato più volte le forze dell'ordine senza avere risposta: ci sentiamo minacciati da questi balordi».

Il degrado nelle stradine del centro storico è ben visibile: basta farsi un giro al termine del sabato sera, quando frammenti di vetro e bottiglie vuote di alcolici diventano le macerie degli eccessi che rovinano un quartiere altrimenti bellissimo. I residenti rivolgono un accorato appello all'amministrazione comunale e alla Bar.S.A. I palliativi però non bastano: serve educazione e rispetto, serve civiltà oltre la pulizia.
  • Centro storico
  • Degrado
Altri contenuti a tema
Sky Arte alla scoperta delle bellezze di Barletta Sky Arte alla scoperta delle bellezze di Barletta Quanto girato andrà in onda nel programma televisivo “Sei in un Paese Meraviglioso”
3 Degrado nel centro storico di Barletta, il sindaco scrive al prefetto Degrado nel centro storico di Barletta, il sindaco scrive al prefetto Dal primo cittadino richiesta urgente per discutere su episodi di spaccio e violenza
2 A Barletta il nuovo murale di Borgiac è un omaggio alla vita A Barletta il nuovo murale di Borgiac è un omaggio alla vita L'illusione di una via immaginaria tra piazzetta Duomo e via Fieramosca
Via Ospedale dei Pellegrini, una lettera per il sindaco Via Ospedale dei Pellegrini, una lettera per il sindaco Residente ed esercenti stanchi dell'abbandono del lastrico stradale
Rissa in via Fieramosca, strada di Barletta conquistata dallo spaccio Rissa in via Fieramosca, strada di Barletta conquistata dallo spaccio I residenti convivono con situazioni ben oltre la legalità e il decoro
Degrado in via Porta Reale a Barletta, un palazzo discarica e luogo di spaccio Degrado in via Porta Reale a Barletta, un palazzo discarica e luogo di spaccio La denuncia arriva dal consigliere Coriolano durante il consiglio comunale di ieri pomeriggio
Cassonetti "antintrusione" a Barletta? «Hanno già fatto shopping» Cassonetti "antintrusione" a Barletta? «Hanno già fatto shopping» La segnalazione di un lettore
Parco dell'Umanità nonché parco del topolino Parco dell'Umanità nonché parco del topolino Brutte sorprese a portata di camminata
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.