Cronaca

«State vicino ai genitori», appello del padre del ragazzo suicida

Non può esistere una cosa del genere per una bocciatura. Appello anche al ministro dell'Istruzione Gelmini

Si sono svolti ieri i funerali del ragazzo 17enne morto suicida a causa della panico in cui l'aveva gettato la bocciatura scolastica. Il ragazzo che frequentava il quarto anno presso l'istituto tecnico "Tannoia" ha trascorso gli ultimi minuti con i suoi amici prima di prendere l'agghiacciante decisione di lanciarsi contro il treno in corsa delle ferrovie Bari Nord diretto a Barletta.

«State vicino ai genitori e dite tutto'': è l'appello del padre raccolto dall'Ansa. ''Io adesso detto il sto pagando le conseguenze per un figlio che mi ha detto tutto tranne una cosa, per non deludermi».

Infine il padre lancia anche un appello al ministro dell'Istruzione, Mariastella Gelmini: «Dovrebbero avvisare per primi i genitori e poi i ragazzi che sono stati bocciati. E chiedo che i ragazzi possano di nuovo recuperare a settembre».
  • Disagio giovanile
  • Giovani e adolescenti
  • Scuola
  • Appello
Altri contenuti a tema
Consulta giovani, «Come mai dal 2021 i giovani cittadini di Barletta non hanno mai beneficiato del provvedimento?» Consulta giovani, «Come mai dal 2021 i giovani cittadini di Barletta non hanno mai beneficiato del provvedimento?» Interviene il responsabile politiche giovanili di Italia Viva Rociola
Campionato di disegno tecnico: venerdì la finalissima a Barletta Campionato di disegno tecnico: venerdì la finalissima a Barletta Ad ospitare l'ultima fase dell'iniziativa sarà l'istituto "Ettore Fieramoca"
Anno scolastico 2024-2025 al via il 16 settembre Anno scolastico 2024-2025 al via il 16 settembre La delibera della giunta regionale
Il Liceo Da Vinci di Bisceglie ospite di Mastrototaro Food Il Liceo Da Vinci di Bisceglie ospite di Mastrototaro Food Gli studenti del liceo hanno trascorso una giornata di formazione in azienda
A Barletta un incontro sul "disagio giovanile tra scuola e futuro” A Barletta un incontro sul "disagio giovanile tra scuola e futuro” Dialogo con la presidente dell'associazione di promozione sociale "Univox" ets Serena De Sandi
Al via a Barletta la terza edizione di "Wannà festival della politica giovane" Al via a Barletta la terza edizione di "Wannà festival della politica giovane" Dal 26 febbraio al 1° marzo laboratori di cittadinanza e incontri aperti al pubblico sul tema della partecipazione democratica alla cura della città-comunità
Savio Rociola e Davide Campese a confronto sui temi legati ai giovani Savio Rociola e Davide Campese a confronto sui temi legati ai giovani Incontro tra il responsabile delle politiche giovanili di Italia Viva e l'assessore al bilancio del comune di Barletta
Savio Rociola: «Cosa intende fare Barletta per i giovani?» Savio Rociola: «Cosa intende fare Barletta per i giovani?» La nota del responsabile regionale delle politiche giovanli di Italia Viva
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.