Lavoro
Lavoro
Scuola e Lavoro

"Start Net", la Regione Puglia rinnova l'accordo per favorire l'occupazione giovanile

L'assessore regionale all'istruzione, Sebastiano Leo: «Grande occasione per i giovani pugliesi»

Elezioni Regionali 2020
La Regione Puglia firma l'avvio di StartNet II. Firmato a Roma, dall'assessore all'Istruzione, Formazione e Lavoro, Sebastiano Leo, l'accordo per il rinnovo - per altri tre anni - della piattaforma che promuove l'orientamento dei ragazzi nelle scuole e l'ingresso dei giovani nel mondo del lavoro.

Una rete di partnership cui aderisce lo stesso Ministero dell'Istruzione ed è finanziata dal Goethe Institut – associazione culturale italo tedesca di grande prestigio – e dalla Fondazione Mercator, fondazione europeista impegnata nel campo dell'educazione. L'obiettivo è sempre stato il supporto alla cosiddetta generazione dei Neet, i giovani che non studiano e non lavorano, e che in Italia – secondo gli ultimi dati Istat – sono due milioni, un triste primato nell'Unione Europea. StartNet intende contrastare la disoccupazione giovanile attraverso il monitoraggio delle reali esigenze di Puglia e Basilicata, ridurre la distanza tra la formazione e il lavoro valorizzando risorse e potenzialità dei due territori regionali, rafforzare il confronto con altre esperienze regionali europee sull'istruzione, la formazione e l'equo accesso al lavoro.

«Questo primo esperimento è risultato una tappa importante nella formazione dei giovani pugliesi. Ma il percorso è ancora lungo. C'è tanto da fare in termini di formazione e sostegno per l'acquisizione delle competenze necessarie. – sottolinea Sebastiano Leo -. Per questo abbiamo aderito a StartNet II. La ritengo una grande opportunità per creare lavoro che abbia una prospettiva europea. Vogliamo fornire ai nostri ragazzi tutti gli strumenti a disposizione perché possano competere senza remora alcuna con i loro coetanei delle più importanti capitali europee e, al contempo, decidere di restare nella propria terra e farla crescere sempre di più con il loro talento e le loro competenze».

Altri partnership di StartNet sono: UnionCamere Puglia, Confindustria Puglia, Consorzio nazionale per l'innovazione sociale Nova, la rete di scuole pugliesi Green Education Training, la Consulta degli studenti della Puglia.
  • Lavoro
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Sette nuovi contagi da Covid-19 in Puglia Sette nuovi contagi da Covid-19 in Puglia Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 2407 test
Nuovo Piano ospedaliero, saranno 28 i posti letto in terapia intensiva a Barletta Nuovo Piano ospedaliero, saranno 28 i posti letto in terapia intensiva a Barletta L'ospedale "Mons. Dimiccoli" non ospiterà pazienti Covid.
Covid-19, altri 9 casi in Puglia. Si registra un decesso nel foggiano Covid-19, altri 9 casi in Puglia. Si registra un decesso nel foggiano C'è un caso di ripositivizzazione ad Andria. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 865 test
Coronavirus, 8 contagi in Puglia: sei solo nel foggiano Coronavirus, 8 contagi in Puglia: sei solo nel foggiano Il direttore generale dell'Asl Foggia, Vito Piazzolla: «Situazione sotto controllo»
1 Covid-19, brusco aumento dei contagi: focolaio nel foggiano Covid-19, brusco aumento dei contagi: focolaio nel foggiano Nelle ultime 24 ore si registrano 20 casi positivi al Coronavirus
Doppia preferenza di genere, anche la Puglia si adegua Doppia preferenza di genere, anche la Puglia si adegua Lo dichiara il presidente Emiliano dopo essere stato convocato a Palazzo Chigi
Finanziamenti alle MPMI pugliesi, rate sospese fino al 31 dicembre Finanziamenti alle MPMI pugliesi, rate sospese fino al 31 dicembre La decisione della Giunta regionale, alla luce del protrarsi dello stato di emergenza
Coronavirus, 2 nuovi casi in Puglia. Sta bene il bimbo di 4 mesi Coronavirus, 2 nuovi casi in Puglia. Sta bene il bimbo di 4 mesi Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 1862 test
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.