Dottore
Dottore
Cronaca

Sospesi dalla professione 17 medici nella provincia Bat

Non sono risultati in regola con l'obbligo vaccinale

Sono 17 i professionisti iscritti all'Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della provincia di Barletta-Andria-Trani sospesi dal servizio perché non sono risultati in regola con l'obbligo vaccinale: una percentuale molto bassa, ben al di sotto dell'1%, considerando che gli iscritti nella nostra provincia sono più di 2000.

Il dato è stato fornito dal dott. Benedetto Del Vecchio, Presidente dell'Ordine dei Medici della provincia Bat, agendo in base alle direttive del Dl 172, che pone in capo agli Ordini degli esercenti le professioni sanitarie la verifica automatizzata del possesso delle certificazioni verdi comprovanti lo stato di avvenuta vaccinazione, comprensiva della dose booster.

A questo numero vanno aggiunte una ventina di pratiche ancora in fase di verifica, mente il dato importante è un altro: "Erano circa 150 gli iscritti le cui documentazioni non rispettavano le indicazioni di legge, ma - spiega Del Vecchio – dopo aver loro segnalato la situazione ed i provvedimenti da prendere in applicazione delle nuove procedure approvate relativamente all'obbligo di vaccinazione anti Covid per gli iscritti, quasi tutti hanno regolarizzato la loro posizione sul ciclo vaccinale".

Nel corso delle verifiche, alcuni erano infatti risultati inottemperanti perchè non potevano vaccinarsi per motivi di salute, o perchè dovevano differire la dose, altri sono risultati positivi al Covid e dovevano quindi posticipare l'appuntamento, altri in attesa del booster avendo già la prenotazione. Ma anche alcuni convinti della propria scelta e per questo sospesi dalla professione.

Gli Ordini invitano via pec gli iscritti a fornire la documentazione comprovante l'effettuazione della vaccinazione, o il certificato di esenzione o di differimento, o la prenotazione per la dose, che deve poi essere effettuata entro 20 giorni.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Pennetti Lab, da lunedì tamponi presso la sede di via Meucci Pennetti Lab, da lunedì tamponi presso la sede di via Meucci Tutti i contatti per richiedere maggiori informazioni
1 Laboratorio Pennetti: i nuovi orari d'apertura del drive through Laboratorio Pennetti: i nuovi orari d'apertura del drive through Verranno rispettati da martedì 26 aprile
Da domani rinnovo per le esenzioni ticket per motivi di reddito Da domani rinnovo per le esenzioni ticket per motivi di reddito Tutti i dettagli per controllare lo stato della propria esenzione
Uso terapeutico della cannabis contro il dolore, l'esempio virtuoso di Barletta Uso terapeutico della cannabis contro il dolore, l'esempio virtuoso di Barletta L'unità operativa di Barletta è l'unico centro prescrittore nella nostra Asl
Visite specialistiche, il dipartimento chiarisce: «Possibile accedere senza Green Pass o tampone» Visite specialistiche, il dipartimento chiarisce: «Possibile accedere senza Green Pass o tampone» Lo ha comunicato l'ex consigliere regionale Mario Conca, postando la nota a firma di Montanaro
13 Strappano dalla morte un paziente in arresto cardiaco grazie al "Lucas" Strappano dalla morte un paziente in arresto cardiaco grazie al "Lucas" Il soccorso degli operatori del 118 questa notte a Barletta
Distretto socio sanitario di Barletta: la professionalità è di casa Distretto socio sanitario di Barletta: la professionalità è di casa Attività di front office, fatta di dedizione, sensibilità e correttezza verso l’utenza ed i protocolli
La Funzione Pubblica Cgil Bat scrive al nuovo dg della Asl Tiziana Di Matteo La Funzione Pubblica Cgil Bat scrive al nuovo dg della Asl Tiziana Di Matteo Elencate le questioni più urgenti da affrontare secondo Remini, Marzano, Matera e Spinazzola
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.