Carmine Doronzo. <span>Foto Cosimo Campanella</span>
Carmine Doronzo. Foto Cosimo Campanella
La città

Smart Graduation Day, oggi la premiazione dei laureati durante il lockdown

Doronzo: «Questi neolaureati sono figli di questa città, hanno radici salde nel nostro territorio, ed è qui che bisogna dargli il futuro che meritano»

«Oggi anche a Barletta si celebrerà lo Smart Graduation Day - scrive in una nota Carmine Doronzo, Consigliere Comunale di Barletta e Vice presidente Anci Puglia - la cerimonia dedicata ai nostri concittadini laureatisi in videoconferenza durante il lockdown a causa delle restrizioni da Covid-19. Da vicepresidente di Anci Puglia ho fortemente voluto questa manifestazione a Barletta per due motivi.

Il primo riguarda i giovani. So quanto la carriera universitaria rappresenti per gli studenti un percorso faticoso nel quale vengono riversati sogni e speranze di un'affermazione accademica o professionale futura. E so quanto questo percorso comporti dei sacrifici per sé e per tutte le persone care che hanno contribuito economicamente e moralmente al raggiungimento del risultato. Dietro ogni laureato vi sono importanti spese economiche sostenute dalle famiglie o dagli studenti stessi, spesso costretti anche ad alternare studio e lavoro, per poter pagare libri, trasporti o affitti di casa. All'elemento economico bisogna aggiungere quello affettivo ed emotivo: dietro ogni esame vi sono genitori, nonni, partner, amici che aspettano con ansia un responso, che gioiscono per una promozione e rassicurano, motivano, consolano per una bocciatura. La carriera universitaria non è mai un fatto personale ma un percorso collettivo.

Lo è ancor di più, ed è questa la seconda ragione per cui ho promosso questa iniziativa, se pensiamo che gli investimenti pubblici in scuola, università e ricerca, sono finalizzati alla realizzazione umana e lavorativa dei nostri giovani e, contestualmente, al progresso scientifico, tecnologico e sociale del nostro paese e della nostra regione. Dobbiamo rinsaldare un rapporto con i nostri studenti ed impegnarci ad evitare che gli sforzi dedicati al raggiungimento della laurea si vedano poi in parte vanificati dall'assenza di occasioni lavorative di qualità che causano nuove dolorose migrazioni verso il nord Europa, la Cina e gli Stati Uniti. Per evitare la desertificazione culturale, economica e sociale del Mezzogiorno servono maggiori investimenti in ricerca, innovazione e occupazione giovanile.

Ecco perché come Anci Puglia, in collaborazione con la Regione, abbiamo pensato a questa manifestazione: per dare la possibilità ai nostri giovani di poter celebrare in presenza la propria laurea con i propri cari, e non dietro lo schermo freddo di un computer, e ricordare a noi tutti che questi neolaureati sono figli di questa città, hanno radici salde nel nostro territorio, ed è qui che bisogna dargli il futuro che meritano. Per rappresentare la forza delle radici abbiamo donato alla città di Barletta 137 alberi, uno per ogni laureato con tanto di targhetta personalizzata, con l'augurio che possano crescere forti e robusti in un periodo così difficile ed incerto come quello causato dalla pandemia.

Ai nostri ragazzi e alle nostre ragazze esprimo un augurio sincero e meritato con l'impegno di non dimenticare mai quanto questa città e questa regione hanno bisogno del loro contributo».
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Studenti
Altri contenuti a tema
1 Flashmob ai Giardini del Castello Svevo per Sergio Ramelli Flashmob ai Giardini del Castello Svevo per Sergio Ramelli L'iniziativa di Gioventù Nazionale e Azione Studentesca
Sciopero degli studenti, «nessuno può usare la violenza per intimidire o costringere qualcuno a partecipare o meno» Sciopero degli studenti, «nessuno può usare la violenza per intimidire o costringere qualcuno a partecipare o meno» Questa mattina la mobilitazione attraverso l'assenteismo di massa dalle lezioni
Domani sciopero degli studenti, la mobilitazione anche a Barletta Domani sciopero degli studenti, la mobilitazione anche a Barletta Proteste in tutt’Italia, «la soluzione però non può essere ancora la DAD»
3 La voce degli studenti di Barletta dopo il ritorno a scuola La voce degli studenti di Barletta dopo il ritorno a scuola Gli studenti propongono un dialogo con il Commissario prefettizio e il presidente della Provincia Bat
Il Rotary di Trani premia 6 meritevoli studenti di Barletta Il Rotary di Trani premia 6 meritevoli studenti di Barletta Si è svolta la 58esima edizione della "Festa della Scuola"
La consulta provinciale studentesca Bat gira un video-messaggio per diffondere le norme anti Covid La consulta provinciale studentesca Bat gira un video-messaggio per diffondere le norme anti Covid Mettendo in evidenza alcuni comportamenti da rispettare per prevenire il contagio durante le vacanze natalizie
1 Al PalaBorgia di Barletta la cerimonia dello Smart Graduation Day Al PalaBorgia di Barletta la cerimonia dello Smart Graduation Day Le parole del sindaco Cannito: «Questo è il momento di accelerare, perché è ancora tanta la strada da fare»
Un albero piantato per ciascuno dei 137 neo laureati di Barletta Un albero piantato per ciascuno dei 137 neo laureati di Barletta Lunedì si svolgerà la cerimonia dello Smart Graduation Day
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.