Bus
Bus
Politica

Sicurezza sui mezzi pubblici, la proposta di legge di Ruggiero Mennea

«La sicurezza è al primo posto e di questo me ne farò carico in un incontro che avrò con l’Assessore ai Trasporti»

«Oggi in V Commissione regionale si è discusso della mia proposta di legge avente ad oggetto la modifica della L.R. 18/2002 e che introduce la figura dell'agente di polizia amministrativa sui mezzi di trasporto pubblico locale». Il Consigliere regionale Ruggiero Mennea illustra così le ragioni di questa proposta di legge: «lo scopo è quello di garantire la sicurezza dei cittadini che utilizzano i mezzi di trasporto pubblici, anche perché i cittadini, in quanto utenti, sono coloro che finanziano questo servizio pubblico e hanno diritto alla tutela della propria sicurezza, nella stesso modo in cui spetta agli operatori del settore».

«Troppo spesso abbiamo assistito ad episodi di vandalismo e microcriminalità - afferma Il Consigliere Mennea - e la presenza degli Agenti di Polizia amministrativa sui mezzi pubblici e alle fermate rappresenta sicuramente un deterrente e trasmette ai passeggeri una maggiore percezione di sicurezza».

«Dopo aver ascoltato in audizione i rappresentanti delle associazioni di categoria e dei lavoratori», continua il Consigliere Mennea, «abbiamo concordato di aggiornarci tra due settimane, per fare in modo che questa proposta di legge diventi un fulcro fondamentale della tutela della sicurezza dei cittadini e dei lavoratori».

«Valuteremo tutte le possibilità affinché il segmento della sicurezza sia governato dalla Regione Puglia, in quanto erogatore dei contributi pubblici in materia di trasporto locale, ed è giusto che si faccia carico di questa responsabilità che è essenziale per la vita e la sicurezza dei cittadini. Non dovremmo più assistere – conclude Mennea - ad atti di violenza di ogni tipo che si riscontrano soprattutto in alcune tratte e nelle ore meno frequentate. La sicurezza è al primo posto e di questo me ne farò carico in un incontro che avrò con l'Assessore ai Trasporti per mettere a punto un emendamento che rafforzi il concetto di sicurezza dal punto di vista operativo per tutto il trasporto pubblico pugliese».
  • Ruggiero Mennea
Altri contenuti a tema
Botta e risposta tra Mennea e Caracciolo, polemica sulla legge trasparenza Botta e risposta tra Mennea e Caracciolo, polemica sulla legge trasparenza «Alla luce di questa vicenda, invito nuovamente il Consigliere Caracciolo a fare un passo indietro»
1 Caracciolo risponde a Mennea: «Il problema da lui denunciato non esiste» Caracciolo risponde a Mennea: «Il problema da lui denunciato non esiste» Il consigliere regionale dice: «Dimostra di essere impreparato sui meccanismi che regolano la Regione Puglia»
18 Mennea: «Inspiegabilmente Caracciolo ha bloccato l'iter della legge a firma Tutolo» Mennea: «Inspiegabilmente Caracciolo ha bloccato l'iter della legge a firma Tutolo» «Questa proposta di legge impone l'adozione di sistemi di controllo da parte di alcuni soggetti privati e pubblici»
Mennea: «Il centrosinistra unito avrebbe vinto al primo turno» Mennea: «Il centrosinistra unito avrebbe vinto al primo turno» «Santa Scommegna, una candidata che, alla luce dei fatti, non era gradita al popolo del PD»
Ancora polemiche nel PD a poche ore dalle elezioni, la nota dell’ex consigliere Mennea Ancora polemiche nel PD a poche ore dalle elezioni, la nota dell’ex consigliere Mennea Ulteriore stoccata contro la segreteria cittadina del partito, «Gettiamo davvero la maschera dell’ipocrisia»
Mennea su pesca pugliese: «Una prima risposta importante che il settore attendeva da tempo» Mennea su pesca pugliese: «Una prima risposta importante che il settore attendeva da tempo» «La Giunta regionale, rispondendo positivamente alla mia interrogazione»
1 Mennea risponde: «Il collega Caracciolo stia sereno, da parte mia non c’è alcun addio» Mennea risponde: «Il collega Caracciolo stia sereno, da parte mia non c’è alcun addio» «Dimostrerò, come ho sempre fatto, che c’è una notevole differenza tra il mio esserci e il non esserci»
2 Caracciolo risponde a Mennea: «Quanto affermato non corrisponde al vero» Caracciolo risponde a Mennea: «Quanto affermato non corrisponde al vero» «Non possiamo accettare illazioni di questo tenore, poiché si va ad infangare la trasparenza, la credibilità e la professionalità del personale»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.