Ricerca sui tumori
Ricerca sui tumori
Servizi sociali

Serata di beneficenza in ricordo di Christian Miani

Si raccoglieranno fondi per malattie neurologiche e tumori cerebrali. Interverranno il sindaco Maffei e numerosi medici

In programma al Teatro "Curci" di Barletta, alle ore 21 di sabato 2 ottobre 2010, una serata di beneficenza per raccogliere fondi da destinare a sostegno della ricerca sulle malattie neurologiche e tumori cerebrali, organizzata dall'Amministrazione comunale di Barletta in collaborazione con l'Associazione Circolo Tennis Hugo Simmen ed il patrocinio della Provincia Barletta Andria Trani.

Il tutto in ricordo di Christian Miani, 31enne barlettano, scomparso a causa di un tumore cerebrale molto aggressivo e difficile da gestire.

L'evento nasce dal desiderio di contribuire al progredire della ricerca scientifica sui tumori, con l'obiettivo di avere prognosi più accurate e terapie maggiormente mirate. La ricerca scientifica è molto importante perché i tumori hanno una frequenza elevata e in alcuni casi le cure non permettono di salvare i pazienti, per cui essa rappresenta l'unica reale speranza di vita.

Interverranno il Sindaco di Barletta, ing. Nicola Maffei; il Direttore dell'Unità Operativa di Neuroncologia Molecolare dell'Istituto Neurologico Carlo Besta, dott. Gaetano Finocchiaro; il Dirigente Medico Responsabile del Day Hospital Oncologico dell'Ospedale "Saverio De Bellis" di Castellana Grotte, dott. Ivan Lolli; il Direttore UOC di Oncologia dell'Ospedale "Mons. Dimiccoli" di Barletta, dott. Mario Brandi ed il Presidente del Circolo Tennis Barletta "Hugo Simmen", dott. Alessandro Scelzi. Presenta Enzo Ormas. Dopo l' intervento di autorità e medici, andrà in scena uno spettacolo comico musicale con la Rimbamband dal titolo "Il sol ci ha dato alla testa!" Il ricavato sarà devoluto alla Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta (Unità Operativa Neuroncologia Molecolare Direttore Gaetano Finocchiaro).
  • Sindaco
  • Nicola Maffei
  • Teatro Curci
  • Beneficenza
Altri contenuti a tema
Questa sera sul palco del "Curci" le coreografie del barlettano Enrico Morelli Questa sera sul palco del "Curci" le coreografie del barlettano Enrico Morelli La MM Contemporary Dance Company porta in scena "Skrik" ed "Elegia"
Fratelli d’Italia Barletta: «Il Teatro “Curci” monumento nazionale, grazie al Governo Meloni» Fratelli d’Italia Barletta: «Il Teatro “Curci” monumento nazionale, grazie al Governo Meloni» La nota dei consiglieri comunali Mele, Memeo, Cefola e Antonucci
1 Il teatro Curci di Barletta è monumento nazionale Il teatro Curci di Barletta è monumento nazionale La nota della parlamentare di Fratelli d’Italia Mariangela Matera
Presentati i Concorsi Musicali Internazionali 2024 Presentati i Concorsi Musicali Internazionali 2024 Si svolgeranno dall’1 al 12 maggio sul palco del Teatro Curci a Barletta
Concorsi Musicali Internazionali 2024, lunedì 18 marzo la presentazione Concorsi Musicali Internazionali 2024, lunedì 18 marzo la presentazione Appunatmento nel foyer del teatro "Curci"
Angelo Corbo racconta a Barletta la strage di Capaci Angelo Corbo racconta a Barletta la strage di Capaci L’ex membro della scorta di Falcone ha presentato il suo libro-intervista nel quale racconta la sua drammatica esperienza
1 Sos Teatro "Curci", manutenzione assente dal 1980: criticità per il tetto dell'ex aula consiliare Sos Teatro "Curci", manutenzione assente dal 1980: criticità per il tetto dell'ex aula consiliare Problematiche emerse da una seduta della commissione "Cultura e Pubblica istruzione"
Ieri lo spettacolo "Tanto vale divertirsi" è andato in scena a Barletta Ieri lo spettacolo "Tanto vale divertirsi" è andato in scena a Barletta Dopo il successo della matinée con i ragazzi, la performance si è replicata al Teatro Curci
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.