Arrestato rapinatore seriale, le telecamere degli uffici postali lo inchiodano
Arrestato rapinatore seriale, le telecamere degli uffici postali lo inchiodano
Cronaca

Seguiva gli anziani per rubare la pensione, rapine nelle città di Barletta e Trani

Polizia e Carabinieri in sinergia hanno arrestato un pericolo rapinatore seriale

Assicurato alla giustizia, nella mattina di oggi, un pericoloso rapinatore seriale, specializzato nelle rapine a inermi vecchietti, grazie alla fruttuosa sinergia tra gli uffici investigativi della Polizia di Stato e dell'Arma dei Carabinieri.

F.S., 51enne pluripregiudicato foggiano, aveva messo a segno, nelle città di Trani e Barletta, numerose rapine in danno di anziani che, dopo aver riscosso la propria pensione, si avviavano verso casa, sottraendo loro il danaro, spesso con violenza, quando gli stessi entravano nel portone di casa.

Acquisite le immagini dei sistemi di videosorveglianza degli uffici postali di Trani e di Barletta, e grazie alla attività tecnica ed info-investigativa condotta con tempestività, gli investigatori del Commissariato di P.S. di Barletta e della Compagnia Carabinieri di Trani hanno ricostruito il percorso effettuato dall'uomo, acquisendo importanti informazioni sul suo modus operandi. L'uomo, dopo ogni rapina, abbandonava infatti la bicicletta sulla quale viaggiava nei pressi delle stazioni ferroviarie delle città in cui aveva messo a segno la rapina.

Grazie agli elementi di prova acquisiti a carico dell'uomo, è stata chiesta ed ottenuta l'ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita oggi, congiuntamente, da personale dei Carabinieri di Trani e della Polizia di Stato di Barletta.
  • Polizia di Stato
  • Carabinieri
  • Rapina
Altri contenuti a tema
1 In azione la Polizia di Stato, quattro arresti a Barletta In azione la Polizia di Stato, quattro arresti a Barletta Violazioni, droga e furti: attenzione costante sui reati nel territorio barlettano
Sei arresti a Barletta, controlli serrati della Polizia di Stato Sei arresti a Barletta, controlli serrati della Polizia di Stato Violazioni degli arresti domiciliari per alcuni pregiudicati: chiesto l'aggravamento delle misure
1 Tentato assalto alla gioielleria Bonadies, malviventi in fuga Tentato assalto alla gioielleria Bonadies, malviventi in fuga Colpo fallito per la presenza della polizia locale
2 Movida senza controllo nel centro di Barletta, intervengono i Carabinieri Movida senza controllo nel centro di Barletta, intervengono i Carabinieri Le operazioni si concludono con un arresto, denunce, due patenti ritirate e 50mila euro di sanzioni amministrative
Furgone rubato a Barletta nella centrale del riciclaggio di Cerignola Furgone rubato a Barletta nella centrale del riciclaggio di Cerignola Tre le persone in manette: il mezzo era stato cannibalizzato per i pezzi di ricambio
Pistole, munizioni e auto rubate: in azione la Polizia di Stato di Barletta Pistole, munizioni e auto rubate: in azione la Polizia di Stato di Barletta Arrestato un pregiudicato 43enne per detenzione abusiva di armi e relativo munizionamento, riciclaggio e ricettazione
Rischio di infiltrazione mafiosa in una ditta di costruzioni di Barletta Rischio di infiltrazione mafiosa in una ditta di costruzioni di Barletta Le indagini dei Carabinieri hanno riscontrato legami con elementi di spicco del clan “Cannito-Lattanzio”
21mila euro di multe a sale giochi e circoli privati, chiuse tre attività a Barletta 21mila euro di multe a sale giochi e circoli privati, chiuse tre attività a Barletta Attività serrate della Polizia di Stato: arresti e denunce anche per spaccio di droga
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.