Arrestato rapinatore seriale, le telecamere degli uffici postali lo inchiodano
Arrestato rapinatore seriale, le telecamere degli uffici postali lo inchiodano
Cronaca

Seguiva gli anziani per rubare la pensione, rapine nelle città di Barletta e Trani

Polizia e Carabinieri in sinergia hanno arrestato un pericolo rapinatore seriale

Assicurato alla giustizia, nella mattina di oggi, un pericoloso rapinatore seriale, specializzato nelle rapine a inermi vecchietti, grazie alla fruttuosa sinergia tra gli uffici investigativi della Polizia di Stato e dell'Arma dei Carabinieri.

F.S., 51enne pluripregiudicato foggiano, aveva messo a segno, nelle città di Trani e Barletta, numerose rapine in danno di anziani che, dopo aver riscosso la propria pensione, si avviavano verso casa, sottraendo loro il danaro, spesso con violenza, quando gli stessi entravano nel portone di casa.

Acquisite le immagini dei sistemi di videosorveglianza degli uffici postali di Trani e di Barletta, e grazie alla attività tecnica ed info-investigativa condotta con tempestività, gli investigatori del Commissariato di P.S. di Barletta e della Compagnia Carabinieri di Trani hanno ricostruito il percorso effettuato dall'uomo, acquisendo importanti informazioni sul suo modus operandi. L'uomo, dopo ogni rapina, abbandonava infatti la bicicletta sulla quale viaggiava nei pressi delle stazioni ferroviarie delle città in cui aveva messo a segno la rapina.

Grazie agli elementi di prova acquisiti a carico dell'uomo, è stata chiesta ed ottenuta l'ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita oggi, congiuntamente, da personale dei Carabinieri di Trani e della Polizia di Stato di Barletta.
  • Polizia di Stato
  • Carabinieri
  • Rapina
Altri contenuti a tema
90 grammi di hashish in casa, arrestato 47enne di Barletta 90 grammi di hashish in casa, arrestato 47enne di Barletta L'uomo, residente a Terlizzi, è ora sottoposto agli arresti domiciliari
«Ruberemo tre quintali al giorno di uva perché dobbiamo campare», tre arresti a Barletta «Ruberemo tre quintali al giorno di uva perché dobbiamo campare», tre arresti a Barletta I Carabinieri arrestano tre persone per furti di uva e minacce verso gli agricoltori
Spaccio nei pressi di un'area di servizio di Barletta, scatta l'arresto Spaccio nei pressi di un'area di servizio di Barletta, scatta l'arresto Operazione della Polizia di Andria
Aggressioni e violenze, licenza sospesa per una discoteca di Barletta Aggressioni e violenze, licenza sospesa per una discoteca di Barletta A Capodanno avvenne il litigio tra il figlio di Ruggiero Lattanzio e il presunto killer del padre
1 Assalto al portavalori, custodia cautelare per un 41enne di Barletta Assalto al portavalori, custodia cautelare per un 41enne di Barletta Il fatto risale al 2016: il bottino fu di 4 milioni di euro in gioielli
3 Colpo alla malavita di Barletta, maxi operazione dei Carabinieri Colpo alla malavita di Barletta, maxi operazione dei Carabinieri Dal 2009 a oggi una fitta rete di indagini: la nota diramata dalla Procura di Bari
Omicidio in via Dicuonzo, il killer si consegna alla Polizia di Barletta Omicidio in via Dicuonzo, il killer si consegna alla Polizia di Barletta Ecco l'arma del delitto: sei i colpi esplosi durante la sparatoria di ieri
Omicidio in via Dicuonzo, si sarebbe costituito il presunto killer Omicidio in via Dicuonzo, si sarebbe costituito il presunto killer Ascoltato dalla Polizia di Stato di Barletta, sono al vaglio le sue dichiarazioni
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.