Estemporanea nazionale dedicata a Giuseppe De Nittis
Estemporanea nazionale dedicata a Giuseppe De Nittis
Eventi

Seconda estemporanea nazionale dedicata a Giuseppe De Nittis

Oggi l'evento promosso dalle Divine del Sud

Tutto pronto per la 2^ edizione dell'estemporanea nazionale dedicata a Giuseppe De Nittis dal titolo "Atti di Bellismo in Città", organizzata dall'associazione di promozione sociale e culturale Divine del Sud, patrocinata da Regione Puglia, Provincia di Barletta-Andria-Trani, Comune di Barletta, Patto educativo della Prefettura Bat e in collaborazione con la Pinacoteca Giuseppe De Nittis presso il Palazzo della Marra.

L'evento artistico-culturale si terrà oggi dalle 9,30 (registrazione artisti) alle 20 nella centralissima corso Vittorio Emanuele a Barletta, che per l'occasione si trasformerà in una vera e propria "rue des peintres" (in caso di tempo avverso, nella Galleria e nel Foyer del Teatro Curci). A dare il saluto e l'augurio di buon lavoro, alle 11, il Prefetto della provincia Bat Rossana Riflesso assieme a Leontine e Giuseppe De Nittis. Con lei le istituzioni del territorio che si alterneranno fino al momento delle premiazioni.

A decretare i vincitori una giuria d'eccezionale prestigio: l'artista poliedrica barlettana Maria Picardi Coliac, il maestro Giacomo Borgiac, la prof. Antonella Palmitessa, l'artista canosina Caterina Cannati in arte Kataos, il maestro barese Vito Gurrado e l'artista Francesco Gentile, vincitore della prima estemporanea. Ad aprire la kermesse artistico-culturale Leontine e Giuseppe De Nittis in abiti perfettamente ricreati per l'occasione. A conclusione della giornata di esibiranno i ragazzi dell'Istituto Cordella Fashion School di Lecce in abiti creati rigorosamente in estemporanea (fashion instant), al momento, con incredibile e veloce maestria. Terminerà la giornata una capsule di abiti scenici in una sfilata inclusiva, in cui modelli professionisti e diversamente abili indosseranno creazioni uniche ed esclusive sempre targate Cordella, direttamente dalla Fashion Week di Milano, ma anche creazioni dell'associazione Thempus per gli abiti dell'800 e della Disfida, perfettamente contestualizzati per una sorta di storia del costume dal '500 ai giorni nostri.

In esposizione le opere vincitrici dei ragazzi delle scuole di Barletta che hanno aderito al concorso e degli artisti (fuori concorso) che arricchiranno in questo modo un momento dall'alto valore artistico-culturale: - Giacomo Borgiac, Charmelle Calabrese, Caterina Cannati "Kataos", Francesco Gentile, Ricarda Guantario, Vito Gurrado, Antonella Palmitessa.
  • Giuseppe De Nittis
Altri contenuti a tema
La città francese di Saint Germain-en-Laye omaggia De Nittis La città francese di Saint Germain-en-Laye omaggia De Nittis Sarà posizionata una targa sulla facciata di quella che fu l'ultima residenza del pittore barlettano
Presentato a Milano il libro "A tavola con De Nittis Italien, peintre, gourmet" Presentato a Milano il libro "A tavola con De Nittis Italien, peintre, gourmet" Presente l'autore Nino Vinella
De Nittis in mostra a Milano, due conferenze per raccontare l'artista De Nittis in mostra a Milano, due conferenze per raccontare l'artista Doppio appuntamento con ingresso gratuito il 9 e il 21 maggio
Premio "Giuseppe de Nittis a Barletta", al via le iscrizioni Premio "Giuseppe de Nittis a Barletta", al via le iscrizioni Per l'iniziativa di Divine del Sud le domande potranno essere effettuate entro il 15 maggio
Barletta Creattiva, un omaggio a De Nittis con le opere di Antonella Palmitessa Barletta Creattiva, un omaggio a De Nittis con le opere di Antonella Palmitessa La mostra del Comitato in occasione del 178° anniversario di nascita del pittore
1 Anniversario della nascita di Giuseppe De Nittis, il racconto di Michele Grimaldi Anniversario della nascita di Giuseppe De Nittis, il racconto di Michele Grimaldi 178 anni fa nasceva il grande pittore barlettano
A Palazzo Reale di Milano arriva Giuseppe De Nittis A Palazzo Reale di Milano arriva Giuseppe De Nittis Ieri l'inaugurazione di una monografica aperta fino al 30 giugno
"Giuseppe e Leontine: una grande storia d’amore" "Giuseppe e Leontine: una grande storia d’amore" Il centro studi "Barletta in rosa" racconta l'evento dello scorso 14 febbraio
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.