Premio Giuseppe De Nittis
Premio Giuseppe De Nittis
Eventi

Tutto pronto per la 3^ edizione di estemporanea e temporary art- premio "Giuseppe De Nittis" a Barletta

Appuntamento il prossimo 26 maggio, evento promosso dall'associazione Divine del Sud

Arriveranno da tutta Italia e coloreranno la centralissima Corso Vittorio Emanuele a Barletta, che per l'occasione il prossimo 26 maggio a partire dalle ore 9,30, anche quest'anno si trasformerà in una vera e propria "rue des peintres". Sold out per le iscrizioni gratuite alla terza edizione di estemporanea e Temporary art del "Premio Giuseppe De Nittis", promosso dall'associazione di promozione sociale e culturale Divine del Sud presieduta dalla giornalista Francesca Rodolfo. L'ingresso è gratuito per tutti.

La giornata si articolerà in due momenti. Nel primo intitolato "Affamati di bellezza", gli artisti iscritti dipingeranno "en plein air" e avranno la possibilità di portare due opere già pronte per arricchire la Temporary art nel corso di Barletta fino a sera. L'evento, che vanta il patrocinio di Prefettura di Barletta- Andria-Trani, Regione Puglia, Provincia di Barletta-Andria-Trani, Comune di Barletta e Fondazione Tatarella, richiama col titolo dell'edizione 2024 "Affamati di bellezza - in salotto con Léontine" lo slogan della prima mostra impressionista "affamati di indipendenza", volendo così celebrare anche i primi 150 anni dell'Impressionismo. I premi in denaro (500 euro per il primo posto e riconoscimento; 250 euro e una targa per il secondo; una targa per il terzo classificato (a cui va anche eccezionalmente un pernottamento per due persone offerto dal B&B Eraclio) sono rivolti ai maggiorenni dai 18 anni in su e saranno corrisposti solo ai lavori realizzati in estemporanea, mentre riconoscimenti (targhe) saranno consegnati alle scuole.

Tra le novità di quest'anno, ai primi tre classificati, anche un biglietto gratuito per l'ingresso alla Pinacoteca De Nittis, al Castello e al Museo offerti tutti e tre dal B&B Eraclio. Altra bella novità per l'edizione 2024, il premio speciale - targa "Nuovo Talento" messo invece a disposizione dalla gioielleria Nuovi Talenti, al più talentuoso dei ragazzi minorenni delle scuole, in gara.

E sempre per gli artisti più piccoli, la menzione speciale al "miglior estro creativo" con un buono sconto messo a disposizione dalla cartoleria Sudufficio, mentre per tutti per gli altri partecipanti minorenni, lo sconto del 15% su tutta la linea "belle arti".

La Temporary Art degli artisti che esporranno le proprie opere senza cimentarsi nella estemporanea, l'arte sui corpi grazie agli allievi dell'accademia Total Look, sugli abiti e tessuti, grazie agli alunni dell'ITS Miti Moda di Barletta e della stilista Maria Elena Di Terlizzi, l'arte floreale con le creazioni dei fioristi Desyflor, non avrà diritto ai premi ma impreziosirà l'evento per tutta la giornata, con l'intento di celebrare la creatività artistica in tutte le forme più variegate.

L'inizio del concorso è previsto alle 9.30 con la vidimazione delle tele nella galleria del Teatro Curci. Si consiglia di portare cappellini con visiera e bottigliette d'acqua, in caso di sole, mentre in caso di pioggia la manifestazione si terrà tra la galleria e il foyer del Curci. La consegna dei lavori è prevista alle 16,30, quindi la giuria si riunirà per decretare il vincitore dell'edizione 2024, che verrà proclamato alle 18. La serata sarà condotta dallo showman Domenico Bucci.

Giuria d'eccezione per la terza edizione Estemporanea Premio Giuseppe De Nittis:

Presidente
Rosmarie Sansonetti - artista e gallerista

Giurati
Agata Oliva - vicepresidente Divine del Sud
Giusy Caroppo - storica dell'arte e curatrice indipendente
Francesco Gentile - artista, vincitore prima edizione
Vito Gurrado - maestro d'arte
Ricarda Guantario - artista
Caterina Cannati Kataos - artista
Milena Liberti - artista
Giacomo Borgiac - maestro d'arte

Nel secondo momento della giornata, intorno alle 18,30, dopo le premiazioni, prenderà il via la kermesse dal titolo "In salotto con Léontine": un'iniziativa articolata in piccoli salotti culturali in maniera simultanea, a cui saranno affiancate due Léontine (modelle speciali e professioniste) con abiti fedelmente riprodotti dalla socia e costumista Charmelle Calabrese, ad impreziosire la scena.

Protagonisti saranno scrittori affermati ed emergenti:

Corso Vittorio Emanuele ore 18,30:

Antonio Gelormini - scrittore
"Le stele daunie e il De Nittis del Gargano" - dialoga con l'autore Giuseppe Di Pace

Oronzo Cilli - saggista
"Guida completa al mondo di Tolkien" - dialoga con l'autore Ivano Sassanelli

Nel foyer del Curci ore 18,30:

Daniela Manzitti - "mamma coraggio"
"Oh Mà! Storia di Michael, ragazzo difficile" -
dialoga con l'autrice Luigi Favia

Corso Vittorio Emanuele ore 19,15 :

Nando Nunziante - giornalista TgRai 3 Puglia
"Aiutami a guardare" - dialoga con l'autore Annalisa Tatarella

Alfredo De Giovanni - scrittore
"Fatti albero" - dialoga con l'autore Raffaele Corvasce

Nel foyer del teatro Curci ore 19,15:

Giovanna De Crescenzo - giornalista Telenorba
"A un passo da Te" - dialoga con l'autrice Mauro Dalsogno

Al termine di ogni presentazione, nella galleria del Teatro Curci ci sarà il firmacopie di ciascun autore.
Il foyer del Curci diventerà l'elegante sfondo anche per lo shooting legato all'arte fotografica, con le opere e le sculture gioiello del maestro barese Vito Gurrado.

A conclusione del salotto, protagonista sarà l'arte enogastronomica con la degustazione dei vini squisitamente del territorio e l'arte del nettare degli dei spiegata da Carmine Galasso, miglior sommelier Puglia, e semplici aperitivi made in Puglia preparati dai ragazzi speciali di Work-Aut lavoro e autismo, grazie a una collaborazione attenta, totale e inclusiva con istituzioni e associazioni del territorio
  • Giuseppe De Nittis
Altri contenuti a tema
Grande successo di artisti e di pubblico per la terza edizione premio "Giuseppe De Nittis" Grande successo di artisti e di pubblico per la terza edizione premio "Giuseppe De Nittis" Iniziativa promossa dall'associazione Divine del Sud
La città francese di Saint Germain-en-Laye omaggia De Nittis La città francese di Saint Germain-en-Laye omaggia De Nittis Sarà posizionata una targa sulla facciata di quella che fu l'ultima residenza del pittore barlettano
Presentato a Milano il libro "A tavola con De Nittis Italien, peintre, gourmet" Presentato a Milano il libro "A tavola con De Nittis Italien, peintre, gourmet" Presente l'autore Nino Vinella
De Nittis in mostra a Milano, due conferenze per raccontare l'artista De Nittis in mostra a Milano, due conferenze per raccontare l'artista Doppio appuntamento con ingresso gratuito il 9 e il 21 maggio
Premio "Giuseppe de Nittis a Barletta", al via le iscrizioni Premio "Giuseppe de Nittis a Barletta", al via le iscrizioni Per l'iniziativa di Divine del Sud le domande potranno essere effettuate entro il 15 maggio
Barletta Creattiva, un omaggio a De Nittis con le opere di Antonella Palmitessa Barletta Creattiva, un omaggio a De Nittis con le opere di Antonella Palmitessa La mostra del Comitato in occasione del 178° anniversario di nascita del pittore
1 Anniversario della nascita di Giuseppe De Nittis, il racconto di Michele Grimaldi Anniversario della nascita di Giuseppe De Nittis, il racconto di Michele Grimaldi 178 anni fa nasceva il grande pittore barlettano
A Palazzo Reale di Milano arriva Giuseppe De Nittis A Palazzo Reale di Milano arriva Giuseppe De Nittis Ieri l'inaugurazione di una monografica aperta fino al 30 giugno
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.