Mozzarelle ble
Mozzarelle ble
Politica

Pastore: mozzarelle blu, non si aspetti l'emergenza per intervenire

Quante sono le reazioni chimiche che non si sono evidenziate?

«In Puglia, come in altre Regioni, sono stati più di uno i casi accertati di mozzarelle blu. Tali prodotti in alcuni di questi casi sono stati sequestrati prima che arrivassero sulle tavole dei cittadini-consumatori, in altri dopo che questo è accaduto. Il timore è che, per chissà quanti altri prodotti alimentari, le reazioni chimiche non siano manifeste ed evidenti come nel caso delle mozzarelle, ma nell'organismo creino comunque danni e problemi». È la denuncia del consigliere regionale di Sinistra Ecologia e Libertà, Franco Pastore.

«È per questo – continua l'esponente di SEL – che tutte le istituzioni, a tutti i livelli, dall'Europa ai comuni, passando per il ruolo fondamentale delle regioni, non devono aspettare le emergenze per intervenire. Un intervento che, partendo da norme chiare, come la Regione Puglia va dicendo da anni, affidi all'etichetta di un prodotto il suo identikit.
Questo sarebbe opportuno ovunque, ma per quanto riguarda la Puglia si potrebbe fare molto di più: favorire la creazione di consorzi tra i piccoli produttori agricoli pugliesi e creare maggiori occasioni di scelta e, quindi, consumo dei prodotti locali. Scelta che deve riuscire a conciliare – conclude il consigliere Pastore - le esigenze di economicità e sicurezza alimentare dei consumatori e quelle di opportunità e convenienza a produrre dei nostri agricoltori».
  • Disagio per i cittadini
  • Frode alimentare
Altri contenuti a tema
1 Buio in Piazza  Federico di Svevia, e senza addobbi di Natale Buio in Piazza Federico di Svevia, e senza addobbi di Natale La lettera di un commerciante, «disagio anche per l'eliminazione dei posti auto»
3 Attraversamento pedonale di via Andria, i residenti chiedono tempi certi Attraversamento pedonale di via Andria, i residenti chiedono tempi certi Questa mattina l’incontro con il sindaco a Palazzo di città
1 Marciapiede senza rampa in via D'Aragona, "ostacolo per chiunque" Marciapiede senza rampa in via D'Aragona, "ostacolo per chiunque" La denuncia del consigliere comunale Ruggiero Mennea
Altalene rotte nei giardini del castello di Barletta Altalene rotte nei giardini del castello di Barletta «​Mi piacerebbe che l’amministrazione facesse qualcosa per i più piccoli»
Disagi in via Foggia, i consiglieri PD di Barletta si rivolgono al sindaco Disagi in via Foggia, i consiglieri PD di Barletta si rivolgono al sindaco «Rifiuti abbandonati e scarsa illuminazione pubblica»
Furti in casa, la paura a Barletta corre sui social: «Vivo col terrore» Furti in casa, la paura a Barletta corre sui social: «Vivo col terrore» Diverse le segnalazioni, nei giorni scorsi sgominata una banda che entrava in casa con i duplicati delle chiavi
Sant'Agostino, quartiere invisibile e invivibile Sant'Agostino, quartiere invisibile e invivibile «Ci sono ubriachi che usano la chiesa solo per l'incessante richiesta di soldi»
Cambio capolinea a Barletta, i disagi dei viaggiatori Cambio capolinea a Barletta, i disagi dei viaggiatori Un gruppo di cittadini si rivolge alla Cotrap e al sindaco
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.