Smartphone
Smartphone
Cronaca

Ossessionato dalla sua dottoressa, arrestato per stalking

Nei guai un 34enne barese: ha inviato sms a sfondo sessuale anche durante l'udienza in Tribunale

La Polizia di Stato di Barletta ha tratto in arresto A. D., barese 34enne con precedenti di Polizia, in esecuzione dell'ordinanza di applicazione della misura coercitiva personale degli arresti domiciliari, per il reato di stalking, emessa dal Gip del Tribunale di Trani. La misura è seguita alla denuncia - querela presentata a febbraio scorso da una psicologa barlettana, medico presso il quale il reo in passato era stato in cura, a causa dei tantissimi sms inviati dall'arrestato, con i quali chiedeva alla dottoressa di avere incontri professionali e a sfondo sessuale. Il diniego assoluto ed inevitabile della vittima e il successivo provvedimento della misura cautelare dell'obbligo di dimora nel comune di Bari e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla stessa non fermavano gli atti persecutori del reo che diventavano incessanti e minacciosi.

In modo particolare, durante un'udienza presso il Tribunale di Trani, il predetto, dopo alcune ore, inviava alla donna alcuni sms della stessa indole. Tanto ha reso necessaria l'emissione dell'ulteriore provvedimento cautelare da parte dell'A.G.. Dopo le formalità di rito, l'arrestato è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.
  • Polizia di Stato
  • Stalking
Altri contenuti a tema
1 Arrestati due incensurati per spaccio di stupefacenti Arrestati due incensurati per spaccio di stupefacenti Rintracciato anche un 29enne pregiudicato destinatario di ordine di carcerazione
7 Schiaffeggia e rapina una prostituta, un arresto a Barletta Schiaffeggia e rapina una prostituta, un arresto a Barletta Dopo aver consumato il rapporto, ha rapinato la donna
12 Rubavano durante la festa patronale, arrestati due baresi Rubavano durante la festa patronale, arrestati due baresi Pericoloso inseguimento della Polizia per le vie di Barletta
12 Picchiava la moglie davanti alla figlia, in arresto tossicodipendente di Barletta Picchiava la moglie davanti alla figlia, in arresto tossicodipendente di Barletta Dopo l'ennesima aggressione, la donna ha denunciato il fatto
6 Furia nel bar dove aveva perso 900 euro, scatta l'arresto Furia nel bar dove aveva perso 900 euro, scatta l'arresto La Polizia di Barletta rintraccia il figlio di un noto criminale locale
Scappano ai controlli della Polizia, in fuga da Aprilia a Barletta Scappano ai controlli della Polizia, in fuga da Aprilia a Barletta Avevano violato l'obbligo di dimora: in arresto due 37enni
41 Rumeno di 29 anni in carcere per tentato stupro Rumeno di 29 anni in carcere per tentato stupro La vittima era appena entrata nell'androne del portone che conduce alla sua abitazione
Violano la detenzione domiciliare, due arresti a Barletta Violano la detenzione domiciliare, due arresti a Barletta Controlli serrati dalla Polizia di Stato
© 2001-2017 BarlettaViva è un portale gestito da Sviluppo Massivo sas. Partita iva 06237280729. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.