Smartphone
Smartphone
Cronaca

Ossessionato dalla sua dottoressa, arrestato per stalking

Nei guai un 34enne barese: ha inviato sms a sfondo sessuale anche durante l'udienza in Tribunale

La Polizia di Stato di Barletta ha tratto in arresto A. D., barese 34enne con precedenti di Polizia, in esecuzione dell'ordinanza di applicazione della misura coercitiva personale degli arresti domiciliari, per il reato di stalking, emessa dal Gip del Tribunale di Trani. La misura è seguita alla denuncia - querela presentata a febbraio scorso da una psicologa barlettana, medico presso il quale il reo in passato era stato in cura, a causa dei tantissimi sms inviati dall'arrestato, con i quali chiedeva alla dottoressa di avere incontri professionali e a sfondo sessuale. Il diniego assoluto ed inevitabile della vittima e il successivo provvedimento della misura cautelare dell'obbligo di dimora nel comune di Bari e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla stessa non fermavano gli atti persecutori del reo che diventavano incessanti e minacciosi.

In modo particolare, durante un'udienza presso il Tribunale di Trani, il predetto, dopo alcune ore, inviava alla donna alcuni sms della stessa indole. Tanto ha reso necessaria l'emissione dell'ulteriore provvedimento cautelare da parte dell'A.G.. Dopo le formalità di rito, l'arrestato è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.
  • Polizia di Stato
  • Stalking
Altri contenuti a tema
Bullismo e spaccio segnalati in tempo reale con "YouPol" Bullismo e spaccio segnalati in tempo reale con "YouPol" Presentata la nuova app della Polizia di Stato, servizio attivo anche nella Bat
8 Intitolate due strade della zona 167 ad Antonucci e Capossele, poliziotti eroi Intitolate due strade della zona 167 ad Antonucci e Capossele, poliziotti eroi Scoperte le targhe dedicate ai due agenti di Polizia alla presenza delle scolaresche
Pubblica Sicurezza, per i Segretari Calabrese e Persia «è emergenza» Pubblica Sicurezza, per i Segretari Calabrese e Persia «è emergenza» Il punto della situazione, in vista dell'arrivo di Franco Gabrielli a Barletta
Rapina da 10mila euro, arrestati un pregiudicato barlettano e un albanese Rapina da 10mila euro, arrestati un pregiudicato barlettano e un albanese La vittima intercettata mentre si recava in banca, coinvolto anche un 15enne
"Alto impatto", a Bitonto impegnato anche il commissariato di Polizia di Barletta "Alto impatto", a Bitonto impegnato anche il commissariato di Polizia di Barletta Lotta alla malavita organizzata grazie all'impegno della Polizia di Stato
Criminalità in Puglia: servono risposte strutturali. E per la questura Bat? Criminalità in Puglia: servono risposte strutturali. E per la questura Bat? Critica la situazione anche per i Commissariati della Polizia di Stato nella Bat
6 Botti illegali, pericolo a Barletta: la Polizia denuncia un 29enne Botti illegali, pericolo a Barletta: la Polizia denuncia un 29enne Gestiva un'attività di vendita di materiale pirotecnico in via Scommegna
14 Ladro barlettano arrestato in corso Vittorio Emanuele: a fermarlo un extracomunitario Ladro barlettano arrestato in corso Vittorio Emanuele: a fermarlo un extracomunitario Un tunisino ha inseguito il furfante mentre giungevano gli agenti della Polizia di Stato
© 2001-2018 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.