Negozio
Negozio
La città

Novità a Barletta per il distretto urbano del commercio

Approvato lo schema di revisione e aggiornamento del documento strategico

Elezioni Regionali 2020
Nell'ambito delle attività finalizzate all'istituzione del "Distretto Urbano del Commercio", la Giunta Comunale, con delibera n. 162 dell'11 luglio scorso, ha approvato lo schema del "Documento di Revisione e Aggiornamento del Documento Strategico del Commercio".

Il documento, redatto dai C.A.T., i Centri di Assistenza delle Associazioni di categoria ex art. 3 della L.R. n. 24/2015 (Codice del Commercio) che partecipano al progetto e fanno parte dell'Associazione del Distretto Urbano, risponde alle seguenti disposizioni normative e regolamentari in materia emanate dalla Regione Puglia:
a) La Legge Regionale 9 aprile 2018 n. 12 che ha aggiornato la L.R. n. 24/2015 "Codice del Commercio".
b) La Legge Regionale 9 aprile 2018 n. 12 che ha aggiornato la L.R. n. 24/2015 "Codice del Commercio", per quanto attiene le attività di somministrazione di alimenti e bevande.
c) Il Regolamento Regionale 10 settembre 2018 n. 11, in materia di Medie Strutture di Vendita.
d) Il Regolamento Regionale 28 febbraio 2017, n. 4, in materia di Commercio su Aree Pubbliche;
e) La Legge 21 giugno 2017 n. 96 di conversione del decreto legge 24 aprile 2017, n. 50, in materia di riordino del sistema di diffusione della stampa quotidiana e periodica, e la Legge Regionale 9 aprile 2018 n. 12.
f) Il Regolamento Regionale 28 marzo 2019 n. 11, in materia di disciplina della rete distributiva dei carburanti.
L'approvazione del Documento di Revisione e Aggiornamento da parte del Consiglio comunale è condizione fondamentale per poter ottenere dalla Regione Puglia il saldo del finanziamento concesso e per poter accedere, in futuro, ad ulteriori fondi che saranno messi a bando dalla stessa Regione.

Lo schema del documento approvato dalla Giunta Comunale è stato pubblicato all'Albo Pretorio Informatico e contestualmente depositato presso la Segreteria Generale dove sarà visionabile per quindici giorni consecutivi decorrenti dal 12 luglio scorso. Durante il periodo di deposito chiunque abbia interesse può prendere visione e produrre osservazioni e/o memorie in merito, presentandole all'Ufficio Protocollo del Palazzo di Città o inviandole con PEC all'indirizzo segretario.generale@cert.comune.barletta.bt.it.
La consultazione può avvenire nelle ore di accesso al pubblico o collegandosi al sito www.comune.barletta.bt.it (tra le news) e all'albo pretorio informatico.
  • Attività commerciale
Altri contenuti a tema
2 Pedonalizzazione, dehors e tosap: Barletta si adegua per favorire il commercio Pedonalizzazione, dehors e tosap: Barletta si adegua per favorire il commercio La giunta sospende le tasse per l'occupazione di suolo pubblico fino al 31 ottobre
1 Ristoratori in crisi, le proposte di AssoFir per salvare la categoria Ristoratori in crisi, le proposte di AssoFir per salvare la categoria Lucia D'errico: «Tutto il settore è stato dimenticato dal Governo»
Fase 2, ipotesi chiusura dei negozi entro le 21 in tutta la Bat Fase 2, ipotesi chiusura dei negozi entro le 21 in tutta la Bat Ristoranti, paninoteche, bar e pizzerie resteranno aperti fino a mezzanotte con eccezioni venerdì e sabato (all'una)
1 Protocolli di sicurezza per i locali, sale la preoccupazione a Barletta Protocolli di sicurezza per i locali, sale la preoccupazione a Barletta I referenti dell'Ape Barletta chiedono la pedonalizzazione del centro storico e chiarezza sui dehors
Bar, ristoranti, parrucchieri: possibile apertura il 18 maggio Bar, ristoranti, parrucchieri: possibile apertura il 18 maggio Le attività potrebbero riaprire in Puglia appena saranno pronte le disposizioni per la sicurezza dei clienti
1 Affitti e negozi chiusi, quale futuro per lo shopping a Barletta? Affitti e negozi chiusi, quale futuro per lo shopping a Barletta? L'associazione "Strade dello shopping" scrive al sindaco Cannito
1 Vendesi, fittasi, cedesi: il pianto delle attività di Barletta Vendesi, fittasi, cedesi: il pianto delle attività di Barletta L'attualità delle partite IVA: "evasori fiscali" o comodo capro espiatorio?
«La Festa di Sant'Antonio è salva» «La Festa di Sant'Antonio è salva» Favorevole l'incontro tra le associazioni di categoria e l'amministrazione comunale
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.