Scuola e Lavoro

Nella provincia BT cercasi sponsor per banchi di scuola

Bastano 69,80 euro per sponsorizzare banco e sedia. L’idea dell’assessore all’istruzione Bat, Pompeo Camero

Basteranno 69,80euro + Iva per vedere affisso il proprio nome, o sponsorizzare la propria attività sulle sedie e sui banchi delle scuole della sesta provincia pugliese.
L'estrosa idea è dell'assessore all'Istruzione della Bat Pompeo Camero, il quale, visto l'alto numero di iscrizioni nell'anno scolastico 2010/2011 – soprattutto negli istituti professionali – ha pensato bene di coinvolgere anche i privati, al fine di recuperare qualcosa, vista la penuria di risorse economiche.

Infatti , oltre all'acquisto di banchi e sedie, gli istituti scolastici necessitano di lavagne, scrivanie, ma anche armadi e altro materiale necessario per le segreterie amministrative. «Dobbiamo garantire ai ragazzi la migliore qualità possibile della vita nelle scuole. Consideriamo che ci sono tanti problemi negli istituti, compresa la mancanza di aule. Invitare la società a dare una mano, mi è sembrata una buona idea. Del resto ci sono diversi Comuni in Italia, ma credo nessuno in Puglia, ad aver sperimentato con successo questa iniziativa».

Il bando, già emesso dalla Provincia - www.provincia.bt.it, dove è possibile attingere le informazioni necessarie– scade il 30 novembre prossimo; insomma, a scuola come in chiesa: i banchi possono essere comprati da volenterosi privati e il loro nome sarà impresso per sempre sugli stessi, su un'apposita targhetta.

  • Provincia Barletta-Andria-Trani
  • Scuola
  • Pompeo Camero
Altri contenuti a tema
Renato Nitti: «Bat nella prima fascia per presenza criminale nell'economia del territorio» Renato Nitti: «Bat nella prima fascia per presenza criminale nell'economia del territorio» L'allarme lanciato dal Procuratore della Repubblica di Trani nel convegno «Commercialisti, gli strumenti di protezione dai rischi di riciclaggio»
"La strada non è una giungla": premiati gli studenti di Barletta "La strada non è una giungla": premiati gli studenti di Barletta Il progetto ha permesso agli studenti di sviluppare competenze trasversali, educandoli alla sostenibilità e al rispetto delle regole della strada
Violenza tra pari: tre giorni di riflessione per gli studenti di Barletta Violenza tra pari: tre giorni di riflessione per gli studenti di Barletta Hanno partecipato gli istituti “Moro”, “De Nittis”, “Fieramosca” e “Baldacchini”
Scuola, indetto sciopero nazionale: previste molte adesioni Scuola, indetto sciopero nazionale: previste molte adesioni Possibili disagi anche negli istituti di Barletta
Giornata di sensibilizzazione alla violenza per le scuole secondarie di Barletta Giornata di sensibilizzazione alla violenza per le scuole secondarie di Barletta L’iniziativa è stata promossa dal Settore Servizi Sociali della locale Amministrazione
Scuola: ok per l'inizio il 14 settembre Scuola: ok per l'inizio il 14 settembre La Giunta regionale ha fissato anche il termine delle attività
Polo Universitario di Barletta: ritornano le lezioni in presenza Polo Universitario di Barletta: ritornano le lezioni in presenza Le testimonianze degli iscritti
9 Cannito: «La provincia da Barletta a Trani, costi esagerati» Cannito: «La provincia da Barletta a Trani, costi esagerati» Le parole dell'ex sindaco Cosimo Cannito
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.