Via dei muratori escavatrice
Via dei muratori escavatrice
La città

Musti: «Altro che bussola della trasparenza, a Barletta solo tanta opacità»

Il combattivo imprenditore di via dei Muratori contro il Comune

«Nel Consiglio comunale di qualche giorno fa, alcuni Assessori hanno spesso richiamato il sito web della nostra città di Barletta, in particolare la Bussola della Trasparenza, quale buon esempio della trasparenza amministrativa». Da tempo non tuonava la voce pacata e puntuale dell'imprenditore Aldo Musti, araldo della "sua" via dei Muratori ma sopratutto di una legalità ferrea e quindi spesso parecchio invisa a molti (ci ritorneremo).

«Forse non sono ben informati della questione di via dei Muratori, ben poco trasparente. Mi spiego meglio. Vi ricordate i tanti articoli di BarlettaViva riguardanti le sentenza del Tar che di fatto condannano il Comune? Il TAR Bari - continua il buon Aldo Musti - con sentenza n. 1253/2015, ordinava al Comune di Barletta di pubblicare entro trenta giorni dalla comunicazione della stessa sentenza gli atti e documenti da me richiesti con apposite istanze. Ebbene, il termine è scaduto il 16 ottobre scorso, ma il Comune a tutt'oggi, effettivamente, non ha eseguito la sentenza dei giudici amministrativi».

«Con riferimento alla prima istanza, il Comune di Barletta si è limitato a pubblicare solo parte di quanto richiesto e previsto dalla norma in materia di accesso civico, ma non anche i principali "…atti e documenti dai quali poter evincere i dati e le informazioni richiesti con le istanze del 20.10.2014 e del 27.10.2014…", come ordinato dalla stessa sentenza n.1253/15. Per quanto riguarda la seconda istanza del 27.10.2014, essa è rimasta del tutto inevasa. Infatti, a tutt'oggi l'Amministrazione comunale non ha pubblicato nessuno degli atti e delle informazioni relative all'avvenuto slittamento del tracciato stradale di via dei Muratori rispetto a quello riportato nella tavola grafica della Variante al Piano regolatore generale».

«Ritenuto che non si possa rimanere insensibili e inerti davanti a tanta opacità, Signori (Sindaco, Presidente del Consiglio, Segretario generale, Consiglieri, Assessori), se vi sta a cuore la legalità e la trasparenza, e, se posso esagerare, la verità, spero in un vostro interessamento: le sentenze passate in giudicato (almeno quelle) si eseguono!
  • Ricorso al Tar
  • Trasparenza
  • Via dei Muratori
Altri contenuti a tema
1 Via dei Muratori, tutto slitta al 2023 Via dei Muratori, tutto slitta al 2023 Mancano i fondi per la realizzazione
4 Via dei Muratori, «cosa si attende per fare un passo avanti?» Via dei Muratori, «cosa si attende per fare un passo avanti?» Intervento dell'imprenditore Aldo Musti. «Cosa impedisce che la strada venga portata a compimento?»
2 Concorso vigili urbani, il Tar rigetta il ricorso per l'annullamento Concorso vigili urbani, il Tar rigetta il ricorso per l'annullamento Soddisfatto il sindaco Cannito: «Ora avanti con le assunzioni»
Via dei Muratori, dieci anni dopo: «Quando si passerà dalle parole ai fatti?» Via dei Muratori, dieci anni dopo: «Quando si passerà dalle parole ai fatti?» L'imprenditore barlettano Aldo Musti torna sull'annosa questione
1 Via dei Muratori, «il muro e il silenzio dell'Amministrazione» Via dei Muratori, «il muro e il silenzio dell'Amministrazione» Aldo Musti: «Cari Consiglieri, chiedo a ognuno di voi di “metterci la faccia”»
1 Barletta divisa da muri, in via dell'Industria come in via dei Muratori Barletta divisa da muri, in via dell'Industria come in via dei Muratori L'imprenditore Aldo Musti racconta le situazione di disagio della zona merceologica barlettana
Ancora niente per via dei Muratori: «Mancano i soldi» Ancora niente per via dei Muratori: «Mancano i soldi» Aldo Musti: «Con il nuovo programma triennale dei lavori pubblici 2020-2022, il completamento di via dei Muratori slitta al 2022»
1 Continua la storia di via dei Muratori, «la strada che non c’è ancora» Continua la storia di via dei Muratori, «la strada che non c’è ancora» Interviene sull'annosa questione l'imprenditore Aldo Musti
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.