Monopoly
Monopoly
Eventi

Monopoly made in Italy, vota Barletta

Barletta al 5° posto nel top delle 22 città. Fino al 28 luglio Mr. Monopoly “avrà bisogno di te”

Chi non ha mai giocato a Monopoly? Uno dei giochi da tavolo più classico che possa esistere. Pubblicato in Italia dal 1935, per oltre 70 anni dalla Editrice Giochi, fino all'estate 2009 quando anche la distribuzione italiana passò alla Hasbro e al nome originale americano Monopoly.

In onore dei 150 anni dell' Unità d'Italia è stato organizzato un referendum popolare, presente sul sito del Monopoly Italia www.monopolyitalia.it che decreterà le 22 città vincitrici che si aggiudicheranno un posto d'onore all'interno della scatola dei giochi, in vendita dal 2011, che continua a far giocare intere generazioni.

Al momento siamo al 5° posto della classifica con oltre 30.000 voti, ma è un referendum dai risultati imprevedibili, visto che la classifica è in costante aggiornamento.

Insomma un'originalissima selezione non solo dei più grandi capoluoghi di provincia e delle città d'arte più rappresentative d'Italia, ma anche di alcuni piccoli centri, aeroporti e isole.

Votare è semplice: basta registrarsi utilizzando la propria e-mail, sul sito su riportato, ed esprimere la propria preferenza.

Si possono esprimere fino 10 preferenze al giorno, quindi mano al mouse e VOTI(AMO) BARLETTA!
  • Barlettanità
  • Tempo libero
Altri contenuti a tema
Occhio alle lancette, torna stanotte l'ora legale Occhio alle lancette, torna stanotte l'ora legale Forse sarà l'ultima volta
“Nostalgia di Barletta”, quell’opera incompiuta scritta con amore per la città “Nostalgia di Barletta”, quell’opera incompiuta scritta con amore per la città L’appello dei figli di Pietro Digaeta, autore della collana: «Sarebbe bello completare il progetto di nostro padre»
8 Notte di San Lorenzo a Barletta: ritorno all’inciviltà Notte di San Lorenzo a Barletta: ritorno all’inciviltà Dal successo del Jova Beach al solito scempio dei carrelli della spesa rubati e delle pedane di legno abbandonate
1 «Carissimi barlettani, smettiamola di denigrare la nostra città!» «Carissimi barlettani, smettiamola di denigrare la nostra città!» La lettera aperta di un cittadino
Nonna Carmela compie 100 anni: festa sulle note di "Felicità" Nonna Carmela compie 100 anni: festa sulle note di "Felicità" 3 figli, 7 nipoti e 2 pronipoti, Carmela Dimiccoli è arrivata a quota 100 anni
Niente "fanove" a Barletta, il Covid interrompe il tradizionale rito Niente "fanove" a Barletta, il Covid interrompe il tradizionale rito «Mancheranno a tutti i fanov da Macul't, ma possiamo fare una cosa tutti noi in questa notte, la più buia dei nostri tempi: accendiamo un fuoco alla Vergine nel nostro cuore»
Edicola Curci addio, Barletta perde un altro tassello della propria tradizione Edicola Curci addio, Barletta perde un altro tassello della propria tradizione Uno spazio ristretto, ma tanto ampio nei ricordi dei cittadini
3 Barletta anni '90, la nostalgia nelle vecchie fotografie Barletta anni '90, la nostalgia nelle vecchie fotografie Condivise sui social raccontano di una Barletta profondamente diversa
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.