Litoranea Levante Crollo Anmi
Litoranea Levante Crollo Anmi
La città

Litoranea di Levante a Barletta, pericolo concreto. Già il primo crollo

Le forti piogge hanno sbriciolato una parte della litoranea. La natura fa il suo corso, ma i politici cosa fanno?

Si è sbriciolata come un biscotto una parte della litoranea di levante, la zona è stata transennata, ed ora giace così in attesa di interventi di messa in sicurezza.

Mentre scattavo le foto, un passante, osservando lo sfacelo, ha affermato: «Il 2012 sta arrivando per davvero…». Forse il passante, non sapendo chi incolpare, voleva dare la colpa alle profezie nefaste che prevedono la fine del mondo. Le colpe di questo crollo ci sono, e non sono da imputare alle piogge, alle mareggiate, o alle profezie, bensì alla impresa che ha realizzato il perfetto lavoro di ingegneria. Qual' è questa azienda? Prima di eseguire i lavori di riqualificazione della litoranea, è stato consultato un geologo che analizzasse il tipo di terreno su cui si è costruito? Conosco il nome

Spesso si imputa la colpa di questi disastri alle mareggiate, ai forti acquazzoni, ma la natura fa il suo corso, ma di solito in Italia è consuetudine costruire e cementificare laddove non si dovrebbe, senza consultare prima gli esperti o i geologi. Inoltre la zona interessata dal crollo, dovrebbe in un futuro prossimo, essere oggetto di riqualificazione urbanistica, dato che i terreni della ex cartiera sono stati acquistati da alcuni imprenditori edili barlettani, con l'intenzione di tirare su condomini con vista sul mare. I politici barlettani dove sono? Si sono accorti di questo disastro?
Forse sono impegnati in campagna elettorale, a spendere parole nostalgiche sulla Barletta degli anni '80, ricchissima e degradata, magari strombazzando la costruzione del porto turistico, come qualche mese fa annunciò il ministro Matteoli, una questione di "importanza cruciale" per Barletta. Propongo di querelare il mare e la pioggia, dato che alla fine responsabilità saranno da imputare solo a madre natura.
4 fotoLitoranea di Levante, un crollo
Litoranea Levante Crollo AnmiLitoranea Levante Crollo AnmiLitoranea Levante Crollo AnmiLitoranea Levante Crollo Anmi
  • Lungomare di Levante
  • Situazione di pericolo
  • Incolumità pubblica
Altri contenuti a tema
2 Molo di Levante e fondali marini ripuliti a Barletta da Legambiente Molo di Levante e fondali marini ripuliti a Barletta da Legambiente Nella mattinata della prima domenica di agosto la sezione di Legambiente di Barletta si è messa all’opera per la pulizia del “braccio”
Rifiuti lungo il molo di Levante, Legambiente ripulirà anche i fondali Rifiuti lungo il molo di Levante, Legambiente ripulirà anche i fondali L'iniziativa in programma per la mattinata di domani
Maggiori controlli sulle bici elettriche, interviene Fareambiente Puglia Maggiori controlli sulle bici elettriche, interviene Fareambiente Puglia «Stiamo assistendo quotidianamente al preoccupante uso indisciplinato di tali mezzi»
7 Bici elettriche, quali provvedimenti dopo l'incidente di Barletta? Bici elettriche, quali provvedimenti dopo l'incidente di Barletta? L'associazione Binario 10: "Un intervento immediato potrebbe salvare delle vite"
9 Ponte di via Canosa, "non è a rischio crollo" Ponte di via Canosa, "non è a rischio crollo" La nota dell'amministrazione comunale dopo le segnalazioni di diversi cittadini
8 Apprezzamenti e paura, «ragazze, non rientrate a casa da sole» Apprezzamenti e paura, «ragazze, non rientrate a casa da sole» Un episodio segnalato in via Carlo Maria Giulini
Da lunedì sosta a pagamento lungo le due litoranee di Barletta Da lunedì sosta a pagamento lungo le due litoranee di Barletta Si pagherà dalle ore 9 a mezzanotte e il provvedimento durerà fino al 30 settembre
Tartaruga spiaggiata sulla costa di Barletta Tartaruga spiaggiata sulla costa di Barletta I resti senza vita sulla battigia del lungomare di Levante
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.