Storie, libri e cucina in Piazza Marina
Storie, libri e cucina in Piazza Marina
Eventi

La seconda serata di “Storie, libri e cucina in Piazza Marina“

L’ospite dell’evento è stato Giorgio Terruzzi

"Successo in Piazza Marina per la presentazione dell'ultimo libro scritto dal noto giornalista
Un libro che contiene un invito. Anzi, 40. E ognuno corrisponde a una storia e a un luogo. Sono le tappe di un viaggio italiano da ripercorrere gioiosamente nell'Atlante Sentimentale (2021, Rizzoli, pp. 324) di Giorgio Terruzzi, libro e autori protagonisti venerdì 9 luglio a Barletta della seconda serata nel cartellone della rassegna letteraria Storie, libri e cucina organizzata dall'associazione culturale piazza Marina.

"Un invito a viaggiare, ogni paese e ogni città hanno storie pronte che vanno scoperte e riscoperte - la sua definizione - Basta poco per emozionarsi e far viaggiare curiosità e fantasia, attaccati alla storia di un altro per trovare magari qualcosa che emoziona te".
[]
Giornalista e scrittore, riferimento nella Formula 1, Terruzzi collabora con numerosi quotidiani e mensili su scala nazionale, come il Corriere della Sera. Ha scritto testi per il teatro e per il cinema. Nel suo viaggio tutto italiano c'è una parte di noi. Che passa da Maradona a Fellini, da Don Milani a Maria Montessori, ma anche Beppe Fenoglio, Carlo Levi, Walter Bonatti, Marco Simoncelli e Valentino Rossi o simboli come il Derby Club a Milano e la famosa casa rossa di Salina.

"A Barbiana, dove c'era don Milani - il suo racconto - ho immaginato come dovesse essere negli anni '50 senza luce e acqua, con un sacerdote mandato lì per punizione che poi ha costruito qualcosa di straordinario. Mi ha emozionato molto la storia di Emanuela Loi, l'unica donna della scorta di Borsellino. Non aveva alcuna velleità di diventare un'eroina. Io dico sempre che il perdono va coltivato ma quella ferocia così gratuita è una sfida al perdono".

Un mosaico di biografie straordinarie, un ritratto collettivo di uomini, donne e luoghi che ci appartengono e appartengono a questo Paese. Non poteva mancare la Puglia.

"A Ostuni ho conosciuto ulivi monumentali che sono umani, mi aspettavo che si muovessero e mi inglobassero. A Castellaneta ho inseguito il mito di Rodolfo Valentino, che come molti nomi delle storie che racconto è una presenza. Immaginare un ragazzo nato lì nel 1800 e diventato Brad Pitt fa venire in mente una storia straordinaria, per magia e intraprendenza".

Parola di chi ha deciso di girare l'Italia riscoprendola in un'epoca storica in cui, causa pandemia, i silenzi erano più presenti del solito. "Ritrovare la gente nelle piazze è un piacere - ammette - spero e penso che questa privazione incentivi la cura delle amicizie, delle relazioni e delle persone. Solo privando si avverte una mancanza e quindi un valore".


GLI ALTRI APPUNTAMENTI IN PROGRAMMA CON "STORIE, LIBRI E CUCINA IN PIAZZA MARINA"
Romanzi, biografie, racconti e messaggi sociali si alterneranno poi sul palco di Piazza Marina. Ecco le prossime tappe in calendario

𝟏𝟔 𝐥𝐮𝐠𝐥𝐢𝐨 – Un libro gentile, sensibile e profondo, come l'approccio di 𝐌𝐚𝐭𝐭𝐢𝐚 𝐙𝐞𝐜𝐜𝐚 in "Lo capisce anche un bambino: Storia di una famiglia inconcepibile".

𝟐𝟎 𝐥𝐮𝐠𝐥𝐢𝐨 – 𝐃𝐚𝐦𝐢𝐚𝐧𝐨 e 𝐌𝐚𝐫𝐠𝐡𝐞𝐫𝐢𝐭𝐚 𝐓𝐞𝐫𝐜𝐨𝐧 parleranno di autismo con "Mia sorella mi rompe le palle".

𝟐𝟕 𝐥𝐮𝐠𝐥𝐢𝐨 – Storia e intrecci personali si incroceranno con "Una famiglia straordinaria", scritto e presentato da 𝐀𝐧𝐝𝐫𝐞𝐚𝐀𝐥𝐛𝐞𝐫𝐭𝐢𝐧𝐢.

𝟓 𝐚𝐠𝐨𝐬𝐭𝐨 – Appuntamento conclusivo, un tema sempre vivo come il cambiamento climatico sarà discusso in compagnia di 𝐀𝐧𝐭𝐨𝐧𝐞𝐥𝐥𝐨 𝐏𝐫𝐨𝐯𝐞𝐧𝐳𝐚𝐥𝐞, autore di "Coccodrilli al Polo Nord e ghiacci all'equatore"
Storie, libri e cucina in Piazza Marina
  • Piazza Marina
Altri contenuti a tema
8 Tre giornate di porta Marina, grandissima affluenza Tre giornate di porta Marina, grandissima affluenza Superate tutte le aspettative degli organizzatori
Sangue a Piazza Marina, perde la vita un trentanovenne Sangue a Piazza Marina, perde la vita un trentanovenne Sparatoria nella mattinata di ieri, coinvolto un uomo di San Ferdinando
Via Marina o Via delle Fiamme Gialle? Scelta inopportuna Via Marina o Via delle Fiamme Gialle? Scelta inopportuna Il valore ‘non storico’ della decisione della Commissione Toponomastica
La Giunta prende atto del progetto per il potenziamento del depuratore La Giunta prende atto del progetto per il potenziamento del depuratore Concerto di Serena Brancale in piazza Marina
Ripresi i lavori in piazza Marina dopo la sospensione estiva Ripresi i lavori in piazza Marina dopo la sospensione estiva La conclusione è prevista entro fine anno
La Disfida risolverà i problemi di Piazza Marina? La Disfida risolverà i problemi di Piazza Marina? Questa mattina sono stati rimossi i paletti e i dissuasori
Nuova area verde a Ponente: speriamo nel senso civico dei barlettani Nuova area verde a Ponente: speriamo nel senso civico dei barlettani Cascella: «Piazza Marina non piace neanche a me, ma è momentanea»
Piazza Marina: sistemazione momentanea fa rima con grande bruttezza? Piazza Marina: sistemazione momentanea fa rima con grande bruttezza? Grandi polemiche ha suscitato il restyling della piazza
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.