La droga sequestrata a Barletta
La droga sequestrata a Barletta
Cronaca

La Polizia setaccia i luoghi della movida di Barletta, in manette un pusher

Controlli serrati a distributori di bevande e bar per il contrasto alla vendita di alcolici a minorenni

Elezioni Regionali 2020
Prosegue incessante l'attività dei poliziotti del Commissariato di Barletta finalizzata al contrasto del fenomeno dello spaccio di stupefacenti e degli assembramenti di giovani in modo particolare nei luoghi della movida cittadina nei giorni del fine settimana.

In questo contesto gli agenti hanno tratto in arresto un ventunenne, nella flagranza del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare i poliziotti del Commissariato, con l'ausilio di tre equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Bari e delle Unità Cinofile Antidroga della Questura di Bari, hanno setacciato i luoghi dell'area di Piazza Castello, Via Ettore Fieramosca e vie limitrofe, zona nel gergo cittadino denominata "il quadrato".

Mentre gli equipaggi erano intenti ad effettuare i controlli straordinari, il 21enne, alla vista degli agenti si è dato a precipitosa fuga, ma è stato poi raggiunto nei pressi del Castello Svevo.

Sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso di 3 grammi di Marijuana, della somma di circa 300 euro, di 2 telefoni cellulari e due chiavi per l'apertura di vani contatori relativi a Acquedotto Pugliese e Amgas. Dal controllo di questi due vani, situati in Piazza Castello, gli agenti hanno trovato altri 256 grammi di Marijuana, già suddiviso in dosi pronte per la vendita e 55 grammi di Cocaina racchiusi da 90 'cipolline' anch'esse già pronte per lo spaccio al dettaglio.

Il giovane dopo le formalità di rito è stato condotto in arresto al carcere di Trani a disposizione dell'Autorità Giudiziaria competente.

Inoltre, con il prezioso ausilio del fiuto dei cani antidroga delle Unità Cinofile è stata rinvenuta, in alcuni canali di scolo del centro storico, altra marijuana, per il peso complessivo di 36 grammi suddiviso in 22 bustine.

Nell'ambito dei controlli sono state contestate 3 violazioni amministrative per il possesso di sostanza per uso personale ad altrettanti consumatori, con il relativo sequestro di altri 5 grammi di Marijuana.

Di supporto ai servizi di controllo del territorio è stato impiegato personale della Polizia Amministrativa che per specifica competenza ha eseguito numerosi controlli ad attività commerciali, nella fattispecie i poliziotti hanno controllato l'area dei distributori automatici di bibite di Piazza Federico di Svevia. Al gestore è stata contestata una violazione amministrativa con relativa sanzione perché le apparecchiature non era funzionante il lettore delle tessere sanitarie, pertanto erogava bevande, anche alcoliche, senza la verifica della maggiore età degli acquirenti;.

È stato inoltre sottoposto a controlli un bar situato in Piazza Castello. Qui i poliziotti hanno scoperto che venivano somministrate bevande alcoliche a minorenni. Il gestore è stato sanzionato;
in via Cialdini, inoltre, il titolare di un distributore automatico è stato sorpreso nel vendere bevande alcoliche senza riscontrare la maggiore età degli acquirenti. Anche in questo caso è scattata la sanzione. Multato anche un lido sulla litoranea Mennea per musica ad alto volume in piena notte.


  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Cade da una giostra, paura al luna park di Barletta Cade da una giostra, paura al luna park di Barletta La ragazza, 19enne, è in buone condizioni. Sottoposta a sequestro la giostra
Ebike, oltre 70 le bici sottoposte a controllo nella Bat dal 25 luglio Ebike, oltre 70 le bici sottoposte a controllo nella Bat dal 25 luglio Sono stati sottoposti a sequestro 43 mezzi
2 Imbrattavano di vernice la carrozza di un treno: sorpresi a Barletta dalla Polizia di Stato Imbrattavano di vernice la carrozza di un treno: sorpresi a Barletta dalla Polizia di Stato I due giovani saranno tenuti al risarcimento pecuniario per il ripristino della carrozza
Questura di Andria, COISP: «A quando l’eterna incompiuta?» Questura di Andria, COISP: «A quando l’eterna incompiuta?» La nota del segretario generale del COISP (Coordinamento per l'indipendenza sindacale delle Forze di Polizia) di Bari, Uccio Persia
3 Bici elettriche, serata di controlli a Barletta: in alcune c’erano sostanze stupefacenti Bici elettriche, serata di controlli a Barletta: in alcune c’erano sostanze stupefacenti Circa 10 le bici elettriche sottoposte a sequestro amministrativo preventivo intorno alle ore 21:00 di questo venerdì sera
Pedopornografia online, maxi operazione "Pay for see" della Polizia postale Pedopornografia online, maxi operazione "Pay for see" della Polizia postale Oltre 100 investigatori hanno eseguito perquisizioni personali, informatiche e sequestri in 12 regioni e 17 province
Incidente in via Regina Margherita dopo inseguimento di Polizia Incidente in via Regina Margherita dopo inseguimento di Polizia Il conducente di uno scooter è rimasto lievemente ferito
Rete dello spaccio, da Andria ramificazioni anche a Barletta Rete dello spaccio, da Andria ramificazioni anche a Barletta In corso la complessa operazione “Caveau” della Polizia di Stato
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.