Ariston
Ariston
La città

La Disfida di Barletta a Sanremo, Assoimprese: «Al Festival già dal 2019»

«Grazie ad imprenditori intraprendenti già lo scorso anno Barletta è stata presente a Sanremo»

«Da semplici "lettori" oggi abbiamo appreso che sarà il 70° Festival di Sanremo a rendere... "visibile" la Disfida di Barletta. Una vera e propria fake news, una notizia che più fasulla non si può, una storia già scritta: come purtroppo nel copione da tante altre analoghe, per le quali e delle quali non vogliamo riprendere alcuna dichiarazione e/o impegno pubblico più o meno condiviso e mai verificato». Interviene così il presidente di Assoimprese, Francesco Filannino.

«A scanso di equivoci, comunque, riteniamo di condividere il giustificato entusiasmo di casa nostra, entusiasmo che si intuisce dalle parole scritte e, se ci è consentito, a nome di Assoimprese condividiamo la gioia istituzionale e delle delegazioni per l'occasione costituite. Fin qui il nostro... patriottismo di barlettani. Ma tuttavia, non amando "apparire" e, senza pretese, vogliamo pubblicamente dichiarare di non poterci nascondere e non esprimere anche nostri piccoli pensieri: con l'obiettivo di aiutare i più distratti a ripristinare qualche piccola (o grande?) verità e migliorare relazioni politiche e sociali ridotte ormai ai minimi termini».

«L'attuale riconoscimento che si scopre per la Disfida di Barletta "visibile" da Sanremo in tutta Italia è stato possibile grazie ad imprenditori intraprendenti e di acclarata capacità ed arte gastronomica già da un anno e mezzo fa: organizzazione professionale, gente qualificata, impegnatasi nella organizzazione della due giorni della manifestazione- evento intitolata "Casa Sanremo Tour" dello scorso anno 2019 e che aveva come obiettivo di scoprire ed individuare giovani talentuosi da portare a Sanremo nella 69^edizione del Festival».

«Il 27 e 28 agosto 2018, Barletta ospitò infatti gli ideatori ed esclusivisti del progetto Casa Sanremo Tour: e la città fu sufficientemente e brillantemente raccontata nei vari servizi televisivi e di tutti gli altri media. Per questo già lo scorso anno Barletta è stata presente, presentissima a Sanremo partecipando anche alla rassegna Italia in Vetrina. Già in quella occasione fu filmato e raccontato il territorio: Cantina della Sfida, Palazzo della Marra, Eraclio, il Castello, l'intervista al neo Sindaco Cannito, al Presidente di Assoimprese. Quindi, ben 19 mesi sono trascorsi da quando in maniera lungimirante si organizzò la tappa del tour Casa Sanremo nella Città della Disfida. Assoimprese sin da allora apprezzò il Sindaco Cannito che senza esitazione dispose ogni provvedimento amministrativo necessario per accogliere il Truck di Casa Sanremo. Tutto ampiamente registrato ed ampiamente documentabile. Questo pensiamo di poter dichiarare per aiutare a non dimenticare nonché incoraggiare coloro che ritengono che la coerenza sia solo "la virtù degli imbecilli"».

«Intanto Assoimprese plaude per l'impegno e determinazione dei propri storici associati Francesco e Nicola Barbaro che delizieranno i vari palati dei presenti all'Ariston: presentando nell'Italia in Vetrina la Focaccia della Disfida e l'insuperabile piatto di Riso, patate e cozze. Inoltre, approfittiamo per evidenziare che questa "piccola" ma libera associazione di imprese, dopo due anni ha l'orgoglio di riscontrare la qualità degli uomini e delle scelte decise ed applicate nel sistema organizzativo e che fanno della Formazione Professionale l'ingrediente principale per migliorare i contesti di vita e di occupazione».

«Per concludere, ma non perché non ci siano argomenti da trattare, auspichiamo che questo importante appuntamento canoro ci aiuti a considerare la storica "Disfida" quale evento culturale utile per favorire lo sviluppo economico diffuso: ma non continuare con le solite scaramucce di avventurieri di ogni tipo. A tal proposito, con separata comunicazione, chiederemo al Sindaco Cannito di favorire nel confronto pubblico, la partecipazione di tutte le parti sociali e di non dimenticare che a gennaio 2018, con lui semplice cittadino, Assoimprese diagnosticò che per superare ogni crisi è necessario il Cambiamento, ed aggiungemmo: ma cambiando noi stessi!».
  • Disfida di Barletta
  • Festival di Sanremo
Altri contenuti a tema
1 Esposizione permanente della Disfida di Barletta, 100.000€ dal Comune Esposizione permanente della Disfida di Barletta, 100.000€ dal Comune L'esposizione servirà anche per rafforzare la notorietà e l’immagine turistica di Barletta
Stop agli spettacoli: lettera aperta di Sergio Maifredi, direttore artistico della Disfida Stop agli spettacoli: lettera aperta di Sergio Maifredi, direttore artistico della Disfida «Sono otto mesi che, tra lockdown e limitazioni, non possiamo lavorare»
Disfida Alive, svolto sabato il concerto electro-medievale nella sala rossa del castello Disfida Alive, svolto sabato il concerto electro-medievale nella sala rossa del castello L'intento ben riuscito di divulgare il senso della Disfida di Barletta attraverso nuovi linguaggi artistici e creativi
Il Patto Territoriale Nord Barese Ofantino​ presenta “Cronache del Gran Capitano” Il Patto Territoriale Nord Barese Ofantino​ presenta “Cronache del Gran Capitano” Sabato 26 e domenica 27 settembre nei Giardini del Castello
3 Disfida di Barletta 2021: sogno di un turista di fine estate Disfida di Barletta 2021: sogno di un turista di fine estate Immaginare una rievocazione immersiva, di grande impatto
Barletta e la sua Disfida oggi sulle pagine del Corriere della Sera Barletta e la sua Disfida oggi sulle pagine del Corriere della Sera Ben due pagine dedicate alla storia e alla "sfida infinita" barlettana
A Bari rinasce la piazza del 1883 intitolata alla "Disfida di Barletta" A Bari rinasce la piazza del 1883 intitolata alla "Disfida di Barletta" La piazza del quartiere Libertà è stata originariamente pensata per accogliere i viaggiatori in arrivo a Bari. Ora sarà un giardino urbano
La Disfida di Barletta è sempre viva La Disfida di Barletta è sempre viva Un articolo a firma di Marino Pagano sul mensile Cultura Identità
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.